venerdì 23 dicembre 2016

Dolce di Natale con la frutta candita e Tanti Auguri ★


Buongiorno! Ma siamo arrivati al 23 di dicembre! Non sono uscita di senno è che ogni anno per me arrivare a Natale con tutto fatto e tutto che funziona: pranzo pronto, regali fai date fatti, look più o meno decente, due parole con il cuore per mio marito in un bigliettino, tutto pronto per i bambini, gli auguri agli amici, un ultimo post sul blog, è una vera magia! Dai che ce la faccio anche quest'anno!! Bene, prima dei saluti vi lascio un'ultima ricetta per il 2016, un dolce ovviamente, per finire in bellezza. Voglio ricordare questo surreale 2016, per me è stato forse il primo anno, dopo tanti faticosi, che rimarrà per sempre nella mia memoria come un'oasi di serenità e creatività. Non sono mancati momenti tristi e periodi di bassa marea ma questo fa parte di questo gioco meraviglioso che si chiama vita. Non posso che augurarmi tanti anni come questo, anche se le cose stanno già cambiando velocemente e io non voglio fermarle, non è da me. Mi riprometto invece di conservare la positività e l'equilibrio che ho conquistato, anche davanti alle difficoltà sto imparando a non abbattermi troppo, a volte basta fermarsi a guardare dalla finestra e il panorama non ci sembra poi così grigio e comunque lo vediamo cambiare in fretta, spesso più velocemente di quanto ci saremmo aspettati. Ok, basta con queste riflessioni e avanti con i buoni propositi!! Per il 2017 il mio proposito è...mangiare meno dolci!! Buhahahaha!! Non ce la farò mai! Ecco a voi la ricetta e l'augurio sincero di buone feste e di un 2017 di qualità, fatto di piccole cose preziose, di grandi affetti e di momenti veri. Io ci sarò, sempre qui, buona vita!


Ingredienti per uno stampo da 20cm di diametro:


  • 300g di farina
  • 100g di fecola di patate
  • 4 uova
  • 200g di zucchero
  • 150g di burro
  • 30g di uvetta sultanina
  • 50g di scorzette di arance candite a cubetti
  • 100g di ciliegie candite
  • 1 limone bio
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 100ml di liquore all'arancia (o brandy/rum)
  • 1 pizzico di sale

 Per la glassa:

  • 5 cucchiai circa di zucchero a velo
  • 2 cucchiai circa di succo di limone


  • Confettini argentati e dorati per decorare



Procedimento:

1) Mettete l'uvetta in ammollo nel liquore all'arancia.
2) Montate il burro ammorbidito con lo zucchero, aggiungete quindi le uova, sempre montando, e poi la farina setacciata con il sale.
3) Scolate l'uvetta e infarinatela, infarinate anche le scorzette di arancia e le ciliegie candite e incorporate il tutto all'impasto. 
4) Aromatizzate con la scorza di limone e la cannella e infine regolate la consistenza dell'impasto aggiungendo poco per volta, un po' del liquore di arancia delle uvette. Potrebbe essere troppo tutto, quindi unitelo un po' per volta fino ad ottenere la giusta consistenza. Per ultimo aggiungete il lievito.
5) Versate il composto in una tortiera a cerniera da 20cm di diametro precedentemente imburrata ed infarinata. Infornate a 180° per circa 45/50 minuti, finchè non sarà ben cotta e dorata. Lasciate raffreddare.
6) Preparate la glassa mescolando lo zucchero a velo con il succo di limone (aggiungete 1 cucchiaio di succo di limone per volta e mescolate finchè la glassa non avrà la giusta consistenza, dovrà avere un bel colore bianco e dovrà "tirare", altrimenti risulterà troppo fluida e trasparente.
7) Versate la glassa sul dolce freddo, aspettate che si assesti senza asciugarsi (basteranno pochi minuti) e decorate con i confettini. Lasciate indurire la glassa e servite.



6 commenti:

  1. Ti ho vista dagli esordi sul blog e ho visto quanto hai conquistato, con quella capacità e determinazione da leonessa che non si limita a una chioma rossa e riccia. Sereno Natale a te e buon 2017 ricco di cose belle, piccole e preziose (e, perché no, anche dolci :) che ci fanno stare bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Paola, un po' mi mancano i primi tempi, li ricordo davvero con affetto ma ne abbiamo fatta molta di strada e ci siamo gustate ogni attimo. Che il viaggio continui così per entrambe ti mando un bacione e un abbraccio forte. Buon 2017 e sereno Natale anche a te!

      Elimina
  2. che dolce meraviglioso!!!Sono felice che per te sia stato un anno bellissimo, te ne auguro tanti altri ancora!!!Ti auguro buon Natale a te e famiglia!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri anche a te Sabrina, un caro saluto e l'augurio di un sereno 2017!

      Elimina
  3. Ciao Ambra,
    bello e di sicuro buono il tuo dolce per Natale!
    Volevo augurarti tantissimi auguri di buone feste!

    RispondiElimina
  4. Grazie per la ricetta e complimenti per il tuo blog, mi piace molto! :) Buona Epifania e Buon 2017!! :)

    Ti/Vi aspetto sul mio blog di cucina: http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

    RispondiElimina