lunedì 14 novembre 2016

Essenza: Fusilli integrali con alici e pesto di cime di rapa


Buona settimana my friends! Oggi si riparte in leggerezza e gusto, ma questo ormai lo sapete! Per l'appuntamento con Essenza vi ho preparato un primo piatto squisito! Pieno di sapori e consistenze diverse e pieno di ingredienti che ci fanno un gran bene! Complice in questo lunedì è la Degustabox di ottobre in cui ho trovato dei fragranti grissini di farro bcon cui ho preparato delle briciole tostate croccanti da aggiungere alla pasta...una delizia! Adesso vi lascio la ricetta ma prima vi invito a visitare il sito di Degustabox e ad abbonarvi per ricevere, come me, tutti i mesi, tanti prodotti a sorpresa da gustare con la vostra famiglia! Bye bye!




Ingredienti per 4 persone:


  • 300g di alici fresche
  • 3 filetti di alici sott'olio
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaio di uvetta sultanina
  • 300g di cime di rapa
  • 50g di mandorle
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 250g di fusilli integrali
  • 50g di grissini (io grissini di farro bio Panificio Zorzi Valdadige)
  • olio extravergine d'oliva
  • sale



Procedimento:

1) Pulite le alici ed eliminate la coda. Mettetele da parte. Mettete l'uvetta in ammollo in acqua.
2) Mondate le cime di rapa. lavatele e lessatele in abbondante acqua bollente salata (non eliminate l'acqua di cottura, tenetela da parte), passatele subito in acqua e ghiaccio per mantenerne il colore vivo e mettete da parte.
3) Preparate le briciole croccanti tostando i grissini sbriciolati con metà delle mandorle tritate, un pizzico di sale e un filo d'olio finchè il tutto non sarà croccante. Mettete da parte.
4) In una padella scaldate dell'olio con lo spicchio d'aglio schiacciato e i filetti di alici sott'olio. Fate soffriggere e sciogliere le alici. Aggiungete quindi le alici fresche e le uvette scolate. regolate di sale e cuocete velocemente stando attenti a non scuocere le alici.
5) Nel frattempo lessate i fusilli nell'acqua delle cime di rapa e utilizzate un po' dell'acqua per il pesto: frullate le cime con le mandorle rimaste, il parmigiano, 80 ml circa di olio, sale e un po' di acqua di cottura, finchè non otterrete un pesto cremoso.
6) Scolate la pasta (sempre senza eliminare l'acqua) e saltatela in padella con il pesto (eventualmente allungate con un po' di acqua di cottura per mantecare la pasta). Aggiungete le alici e le uvette e mescolate delicatamente. Regolate di sale e finite il tutto con le briciole croccanti. Servite. 

3 commenti:

  1. Questa pasta sembra davvero squisita...ma.tu fai sempre cose deliziose!
    Ti aspetto al mio contest natalizoo sul miele, non mancare!

    RispondiElimina
  2. Questa pasta sembra davvero squisita...ma.tu fai sempre cose deliziose!
    Ti aspetto al mio contest natalizoo sul miele, non mancare!

    RispondiElimina
  3. E' davvero super appetitosa questa pasta!!!!!

    RispondiElimina