lunedì 24 ottobre 2016

Essenza: Porri gratinati con tofu, nocciole e pimento


Questo periodo è pieno di sorprese, la mia vita è in subbuglio, come una pentola di zuppa sulla stufa. Ci sono tante cose belle in vista, nuove amicizie, nuove opportunità professionali, una nuova consapevolezza di me stessa e delle mie potenzialità. Ho viaggiato per arrivare fino a qui e il viaggio non è sempre stato piacevole, soprattutto non si è ancora concluso, ma la cosa importante è godersi questo momento, tirare il fiato e stare a vedere cosa succede. Ho imparato a prendere le cose come vengono, a programmare il meno possibile e lasciare che la quotidianità mi sorprenda con piccole o grandi variazioni sul tema. Questi porri di Cervere, ad esempio, li ho acquistati a Fossano, al mercato biologico, con una nuova amica. Di lei posso dire che si sta inserendo nella mia vita in modo discreto ma presente, entrambe un po' spigolose ma vere, molto diverse ma con una passione in comune che ci ha permesso di conoscerci, di andare oltre. A lei dedico questa ricetta salutare ma gustosa, con i porri che ci siamo divise. Ovviamente non leggerà questo post, i sentimentalismi non fanno per noi, e va bene così. 


Ingredienti per 4 persone:

  • 6/7 porri non troppo grandi
  • 200g di tofu morbido (quello cremoso, non compatto)
  • 40g di nocciole
  • olio extravergine d'oliva
  • pimento (o pepe nero)
  • sale



Procedimento:

1) Mondate i porri e tagliateli eliminando la parte più coriacea (io le foglie più verdi le uso per preparare ottimi passati di verdura). Sbollentate i porri interi in abbondante acqua bollente salata per una decina di minuti. Scolateli, asciugateli e sistemateli in una pirofila unta con un filo d'olio. Io li ho adagiati garbatamente a formare una sorta di spirale.
2) Distribuite il tofu sulla superficie dei porri in modo omogeneo. Fate lo stesso con le nocciole tritate grossolanamente. Salate generosamente e spolverizzate con il pimento o il pepe nero, altrettanto generosamente. Condite con un filo d'olio e infornate a 200° per circa 20/30 minuti, finchè i porri non saranno ben gratinati, sfornate e servite.

1 commento: