mercoledì 16 marzo 2016

Crostata semi-integrale con crema di zucca e spezie


Come da pronostico oggi neve! Più che altro qui c'è una bufera...è un vero colpo di coda di questo inverno mancato. Di solito non amo l'inverno, nè la neve, ma quest'anno sono felice di vederla, sono lieta di pensare che pulisca l'aria sporca delle nostre città, era ora! Ma veniamo a noi, in questa giornata così fredda non mi sentirò in colpa per proporvi questa crostata che ha come protagonista la zucca, ormai arrivata a fine stagione. Devo dire, anzi che questa ricetta è l'ideale se avete ancora qualche zucca da smaltire, che non è molto gustosa. Continua quindi questa serie di crostate e crostatine cremose, quella di oggi è rustica, la classica ricetta di campagna che non delude. Assolutamente da provare!


Ingredienti per 8 persone (una tortiera da 24cm di diametro):

Per la frolla (io ho utilizzato 200g di farina di grano tenero macinata a pietra Cuoredì):
- 100g di farina 00
- 100g di farina integrale
- 100g di zucchero
- 100g di burro salato
- 1 uovo
- la scorza grattugiata di un limone bio

Per la farcia:
- 450g di polpa di zucca a cubetti
- 2 uova leggermente sbattute
- 185g di zucchero di canna
- 80ml di panna fresca
- 1 cucchiaio di brandy
- ½ cucchiaino di zenzero in polvere
- ½ cucchiaino di noce moscata
- ½ cucchiaino di cannella in polvere


Procedimento:

1)      Preparate la pasta frolla semi-integrale: In un recipiente lavorate le due farine e lo zucchero con il burro freddo tagliato a cubetti fino ad ottenere un composto sbriciolato, aggiungete quindi le uova e la scorza di limone. Continuate a lavorare velocemente. Impastate fichè il composto non sarà omogeneo e compatto, riponete in frigorifero per almeno 30 minuti.
2)      Cuocete la zucca a vapore finchè non sarà tenera, riducetela a purea e lasciatele raffreddare completamente.
3)      Montate le uova con lo zucchero di canna, aggiungete quindi la zucca fredda, la panna, il brandy e le spezie che avrete precedentemente tostato per qualche istante in un pentolino. Il composto ricavato sarà piuttosto liquido ma in cottura si solidificherà diventando cremoso.
4)      Stendete la frolla preparata in uno strato sottile (circa 0,5cm) e foderate una tortiera precedentemente imburrata (con i 30g di burro) ed infarinata (basterà 1 cucchiaio circa di farina). Eliminate l’eccesso di pasta frolla e bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta.
5)      Versate la crema di zucca nel guscio di frolla ed infornate a 180° per circa 60 minuti, finchè la crema non si sarà ben rappresa (se vedete che la crostata si brunisce troppo continuate la cottura coprendola con un foglio di alluminio). Lasciate raffreddare completamente prima di servire.

5 commenti:

  1. sono sempre tentata poi non uso mai la zucca nei dolci, ecco però poi vedo questa crostata e la voglia viene :)

    RispondiElimina
  2. una fetta la prenderei volentieri, ottima davvero!!!Consolati, anche qui neve!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Amo i dolci con la zucca sono golosissimi e la tua crostata deve essere squisita !

    RispondiElimina
  4. Stupenda del resto ogni tua ricetta e' meravigliosa le foto poi... elegantissime

    RispondiElimina
  5. Ad essere sincera ho sperato tanto che un po' di neve arrivasse anche qui, per ripulire aria e pensieri e rendere tutto bianco candido, ma ora che siamo quasi in primavera ho paura che l'inverno possa reclamare il posto che il sole gli ha levato nei mesi precedenti. Semmai dovesse tornare l'inverno, però, saprei già come consolarmi. Questa crostata è meravigliosa. Baciotti :*

    RispondiElimina