lunedì 8 febbraio 2016

Frittelle di olive e pomodori secchi


Buongiorno ragazzi, buona lunedì a tutti! Dopo la scorsa settimana, fatta di ricette "verdurose" e leggere, come piacciono a me, si ritorna a friggere. Siamo nel pieno del Carnevale e febbraio è il mese delle fritture per eccellenza, quindi vi regalo ancora qualche ricetta sfiziosa ma poi vi prometto che si tornerà a regime...ok? Oggi ad esempio vi lascio una ricetta velocissima ma deliziosa, vi salverà in diverse occasioni, soprattutto per un aperitivo improvvisato, perchè è fatta con ingredienti che troviamo comunemente in frigo o in dispensa e comunque possiamo sbizzarrirci con quello che abbiamo a disposizione scatenando la fantasia! Intanto vi saluto e vi do appuntamento a domani! Baci baci!


Ingredienti per 4 persone:

  • 100g di farina
  • 2 uova
  • 80g di olive nere denocciolate
  • 10 pomodori secchi
  • 1 cucchiaino di patè di olive
  • 1 cucchiaino di origano fresco tritato
  • 3 cucchiai di emmentaler grattugiato
  • Sale
  • 750ml di olio di semi per frittura


Procedimento:

1) Tritate grossolanamente le olive nere e mettetele da parte. Scolate bene i pomodori secchi dall’olio e tagliateli a pezzetti. Mettete da parte.
2) Versate in un recipiente piuttosto grande la farina, aggiungete le uova sbattute e il sale. Mescolate molto bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete, a questo punto, le olive tritate, i pomodori secchi sminuzzati, l’origano fresco, l’emmentaler e il patè d’olive. Amalgamate bene il tutto e mettete a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
3) Scaldate l’olio di semi finchè non avrà raggiunto la temperatura desiderata, con l’aiuto di un cucchiaio create le frittelle e immergetele direttamente nell’olio caldo. Friggete poche frittelle per volta, girandole di tanto in tanto finchè non saranno dorate e ben cotte. Scolatele e passatele nella carta da cucina per eliminare l’eccesso di olio. Procedete così fino ad esaurimento del composto. Servitele ben calde, sono un ottima idea per un aperitivo sfizioso, potete preparare il composto in anticipo e friggerlo all’istante, farete un figurone!

Questa ricetta, insieme a tante altre, la trovate nel numero di febbraio di Oggi Cucino - Gli Speciali...correte in edicola!!!


3 commenti:

  1. Ma che buone le tue frittelle, una tira l'altra come le ciliegie ! Buon lunedì !

    RispondiElimina
  2. Ma quanto sono buone???? Le rifaccio sicuro!!!

    RispondiElimina