venerdì 18 dicembre 2015

Pane al curry e semi di papavero con la macchina del pane (ma anche no)


Trovo che servire agli ospiti il pane fatto in casa sia una vera cura. Il pane è una di quelle cose che richiede tempo e amore quindi quando me lo ritrovo a tavola sono sempre molto felice. Il problema è che a Natale di amore ce n'è tanto ma di tempo molto poco quindi è l'occasione per rispolverare le macchine del pane che avete stipate in dispensa e non usate da molto tempo. Se invece non avete la macchina del pane e volete realizzare questo pane...nessun problema, vi do tutte le dritte, è in realtà molto semplice! Bene, mani in pasta allora!


Ingredienti per una pagnotta da 750g circa:

  • 500g di farina 00
  • 1/2 bustina di lievito di birra secco
  • 330ml di acqua tiepida
  • 10g di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino e 1/2 di curry
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaio di semi di papavero
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva



Procedimento con la macchina del pane:

Mettete nel contenitore tutti gli ingredienti solidi tranne le spezie e i semi di papavero (farina, lievito, sale e zucchero), aggiungete l'acqua tiepida e l'olio e avviate il programma per pane comune, impostate 750g di peso e la crosta a vostro piacere. Quando la macchina vi chiederà di introdurre eventuali altri ingredienti, aggiungete le spezie e i semi (se la vostra mdp non funziona così allora potete mettere tutto all'inizio). La macchina a questo punto lavorerà da sola e vi preparerà questo pane dorato e fragrante. Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia. 

Procedimento senza la macchina del pane:

1) In un recipiente (o nella planetaria) mettete la farina, il sale, lo zucchero e le spezie. 
2) Sciogliete il lievito nell'acqua tiepida e aggiungetela gradatamente alla farina lavorando l'impasto. Se risultasse ancora troppo compatto allora continuate con altra acqua (pochissima per volta). Il risultato finale deve essere un impasto liscio ed elastico.
3) Aggiungete quindi i semi di papavero e lavorate energicamente per una decina di minuti. Mettete a lievitare al caldo per circa 1 ora, deve raddoppiare di volume.
4) Riprendete l'impasto, lavoratelo velocemente e mettetelo in uno stampo per plumcake imburrato ed infarinato. Mettete di nuovo a lievitare per circa 30-40 minuti, dovrà essere di nuovo bello gonfio.
5) Cuocete il pane a 200° per circa 30-40 minuti, finchè non sarà ben cotto e dorato. Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia. 


2 commenti:

  1. davvero perfetto!!!!mi piace con tutti quei semini!!baci Sabry

    RispondiElimina
  2. Ma che buono!!!!Deve essere un pane molto profumato!!!
    Un bacione

    RispondiElimina