giovedì 10 dicembre 2015

Bignè con spuma di gorgonzola e noci


Ed eccoci accomodati a tavola o alle prime battute di un buffet festoso, si comincia con un bocconcino sublime che stuzzica l'appetito senza appesantire, l'abbinamento gorgonzola e noci è ampiamente collaudato ma oggi gli ho dato una nuova veste, davvero chic! Inutile dire che i vostri commensali ne saranno deliziati! Per di più Sabina ha in serbo degli abbinamenti eccellenti per le feste, non perdete quello di oggi!! Se è vero che chi ben comincia è a metà dell'opera direi che qui si comincia bene! Siete d'accordo? Allora buon appetito! Che il nostro lungo pranzo abbia inizio!


Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta choux:
·                     50g burro
·                     50g di farina
·                     50ml di acqua fredda
·                     1 uovo + 1 tuorlo
·                     1 pizzico di sale
·                     1/2 cucchiaino di lievito per dolci

Per la spuma di gorgonzola:
- 100g di ricotta vaccina
- 100g di formaggio fresco spalmabile
- 50g di gorgonzola piccante
- 200g di panna
- 2 fogli di colla di pesce (8g)
- sale 
- pepe

- 50g di gherigli di noce
- 2 cucchiai di miele


Procedimento:

1)   Preparate i bignè: Tagliate il burro freddo a dadini e mettetelo sulla fiamma insieme all'acqua fredda anch'essa e al sale. Quando il burro sarà completamente sciolto e bollirà aggiungete la farina in un'unica soluzione e mescolate velocemente finchè sarà tutto incorporato e il composto si staccherà dalle pareti. Togliete dal fuoco e aggiungete poco per volta (mi raccomando unite un po' e non aggiungetene altro finchè non sarà completamente assorbito) mescolando energicamente l'uovo e il tuorlo leggermente sbattuti, la massa si deve staccare dai bordi. Lavorate velocemente (volendo anche facendosi aiutare da uno sbattitore con frusta a K per una decina di minuti, a questo punto il composto sarà morbido, è normale se si attaccherà ai bordi, aggiungete il lievito, mescolate il tutto e trasferite in una sacca da pasticcere con bocchetta grande liscia. Distribuite dei piccoli gnocchetti di composto in una teglia da forno foderata con carta forno, con l'aiuto di un pennellino inumidito con acqua schiacciate leggermente le puntine che si creano quando il composto esce dalla sacca da pasticcere ed infornate in forno statico (no ventilato) a 180°/190° per circa 15/20 minuti dovranno essere cotti e dorati ma non troppo. Lasciate raffreddare.
2)     Preparate la spuma di Gorgonzola: Mettete i fogli di colla di pesce ad ammorbidire in acqua fredda. Nel frattempo sciogliete il gorgonzola in 80g di panna liquida (in microonde o sul fuoco), strizzate i fogli di colla di pesce e scioglieteli nella fonduta di gorgonzola, lasciate raffreddare. Lavorate la ricotta con il formaggio spalmabile ottenendo un composto cremoso ma consistente, aggiungete la fonduta di gorgonzola e incorporate delicatamente, aggiustate di sale e di pepe e finite con la restante panna precedentemente montata. Riponete in frigo per almeno un'ora.
3)     Tagliate la cupolina superiore dei bignè, poi con l'aiuto di una sacca da pasticcere riempiteli con la spuma di gorgonzola. Finite con i gherigli di noce ed un goccio di miele, servite i bignè in graziosi pirottini.


L'abbinamento di VivailVino:
Sempre un grande piacere pensare agli abbinamenti per il menù natalizio, una giornata speciale in cui più che mai la scelta del cibo e del vino rappresenta un gesto d'amore verso i propri cari. Per questo cercherò di proporvi delle bottiglie ancora più speciali, che magari costeranno qualcosa in più rispetto a ciò che abitualmente vi propongo, ma che renderanno il vostro pranzo di Natale ancora più straordinario.
Partiamo con una bollicina, perfetta per questo antipasto e per il brindisi iniziale.


Immagine presa dal web

4 commenti:

  1. deliziosi, eleganti e gustosissimi, perfetti per la tavola natalizia!
    grazie dell'idea!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  2. Gorgonzola e noci, un abbinamento perfetto ! Queste bigne sono spettacolare !

    RispondiElimina
  3. sono strabilianti, che stuzzichino invitante, bravissima, sicuramente provero' questa ricettina!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Si comincia bene sul serio con questi bocconcini. Se questo è lo stuzzichino per l'aperitivo non vedo l'ora di conoscere le altre portate tesoro.
    Felice giornata.
    Marina

    RispondiElimina