mercoledì 4 novembre 2015

Puntine di maiale in agrodolce


Buongiorno! Avete preso il passaporto? Si parte per l'Asia! Questo piatto racchiude un concerto di sapori e di profumi che ci fanno viaggiare lontano. Semplicemente delizioso! Vi dico solo che mio marito, di solito non prodigo di complimenti, quando ha finito di mangiarlo mi ha detto "Ecco, questo piatto avrei potuto benissimo gustarlo in un ristorante", mi ha fatto davvero piacere ma devo dargli ragione, questa ricetta, per chi ama i sapori agrodolci è fantastica...provatela! E viziatevi con il delizioso vino che Sabina ha abbinato per noi! A domani ragazzi...non disfate le valigie!


Ingredienti per 4 persone:
  • 800g di puntine di maiale

Per la marinata:
  • 4 cucchiai di salsa di soia
  • sale 
  • pepe

Per la salsa agrodolce e il condimento:
  • 5 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di ketchup
  • 1 peperone rosso tritato grossolanamente
  • 1 cipolla rossa tritata grossolanamente
  • 1 carota piccola affettata finemente
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 peperoncini freschi
  • 1 cucchiaio di radice di zenzero fresco grattugiato
  • 1/2 ananas
  • 3 cucchiai e 1/2 di olio di semi
  • sale
  • pepe


Procedimento:
1) Mescolate gli ingredienti per la marinata, aggiungetevi le puntine e giratele da ogni lato massaggiandole per far penetrare meglio il condimento. Lasciatele quindi marinare coperte per circa 20 minuti.
2) Scaldate l'olio di semi (1 cucchiaio e mezzo circa) in un wok e rosolateci la carne scolata dalla marinata per circa 8 minuti, girandola. Le puntine dovranno dorarsi da tutti i lati. Sgocciolatele dall'eccesso di olio e mettetele da parte. Eliminate l'olio usato.
3) Nel frattempo preparate la salsa: mescolate l'aceto con lo zucchero di canna, la salsa di soia, il ketchup e mettete da parte.
4) Scaldate un cucchiaio d'olio in un wok pulito, e rosolateci il peperone, la cipolla e la carota per qualche minuto. Dovranno essere ancora croccanti, non troppo teneri. Regolate di sale e mettete da parte.
5) Scaldate nello stesso wok, l'olio rimasto e soffriggetevi l'aglio precedentemente mondato e affettato, i peperoncini freschi puliti e affettati finemente e lo zenzero. Aggiungete la salsa preparata e portate a bollore. Unite l'ananas pulita e tagliata a piccoli cubetti tutti uguali, le puntine di maiale e le verdure tenute da parte. Fate scaldare molto bene, regolate, se necessario, di sale e di pepe e servite.

L'abbinamento di VivailVino:

Oggi vi voglio parlare di un vino particolarmente consigliato su piatti della cucina tradizionale rivisitati in chiave esotica, dove oltre ad una certa aromaticità legata alle spezie anche verdura e frutta giocano un ruolo importante. A produrlo è una realtà famigliare che opera da tre generazioni nell'area di San Miniato, in provincia di Pisa.




6 commenti:

  1. Wooow che padella interessante..., mi ci tufferei dentro per fare la scarpetta dopo aver mangiato un paio di puntine !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, adoro il wok, ci si cucina molto bene! Baci

      Elimina
  2. CHE BEL PIATTO GUSTOSO ED INTERESSANTE , BRAVA CARA PIU' CHE ,MAI!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  3. amo l'agrodolce e so che impazzirei per questa padellata! bellissime le foto!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io amo questi sapori!!! Ti abbraccio bella!

      Elimina