mercoledì 25 novembre 2015

Crostatine con ganache di cioccolato fondente


Buon mercoledì, oggi voglio dedicare la mia dolce ricetta a tutti voi che mi seguite in silenzio e siete davvero tanti. Voi che non vi perdete neanche una delle mie ricette e in pausa pranzo curiosate dall'ufficio stampando ciò che vi piace di più o quello che, avete deciso, preparerete per cena. A voi che invece venite a trovarmi la sera, alla fine della giornata, quando riuscite a ritagliarvi un momento e vi perdete tra le mie pagine fantasticando di gustare i miei dolci o le ricette etniche che ancora non avete trovato il coraggio di preparare. Questa ricetta è anche per voi che siete iscritti al blog e che ricevete una mail ogni volta che pubblico un nuovo post e mi seguite sempre sopportando ogni mio sfogo, ogni mia contraddizione, ogni mio sbalzo di umore. Siete tantissimi, e siete sempre con me, mi leggete da tutta Italia, da tutti i paesi del mondo e ogni volta che guardo le mie statistiche e comprendo che ieri 740 persone sono passate da qui, mi emoziono e non mi sembra vero. Siete la mia forza, la mia linfa, il motivo per cui ogni giorno decido che vale la pena andare avanti, siete il mio successo e io non posso che coccolarvi e viziarvi. Vorrei conoscervi uno per uno, ma forse un po' vi conosco se vi trovate bene in questo piccolo angolino goloso. Voi sicuramente avete imparato a conoscermi. Questo dolcino è per voi, avrei potuto fare qualcosa di più grandioso, lo so, ma in fondo è la mia semplicità che vi ha conquistato, il mio essere vera e me stessa senza condizioni. Grazie di cuore e grazie anche a Sabina e a VivailVino che oggi, come ogni mercoledì, rende il mio blog ancora più bello e più completo, regalandoci abbinamenti fantastici. Grazie.


Ingredienti per 6 crostatine:

Per la frolla:
  • 200g di farina
  • 100g di burro
  • 100g di zucchero
  • 1 uovo
  • qualche goccia di estratto naturale di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
Per la ganache:
  • 240g di cioccolato fondente
  • 200ml di panna


Procedimento:

1) Preparare la pasta frolla: Nel mixer o nella planetaria lavorare il burro freddo a cubetti con la farina, lo zucchero e il sale, finchè non si otterrà un composto sbriciolato. Aggiungere la vaniglia e quindi l'uovo leggermente sbattuto, lavorare velocemente finchè non si otterrà una palla. Coprire con la pellicola e mettere in frigorifero per almeno 30 minuti, meglio se un'ora.
2) Togliere la frolla dal frigorifero, stenderla su un piano infarinato in uno strato sottile e foderarvi degli stampi per crostatine (o uno stampo da 20cm) imburrati ed infarinati. Bucherellare il fondo della pasta con i rebbi di una forchetta e infornate a 180° per circa 10-15 minuti, finchè le crostatine non saranno dorate (con questa ricetta, se la frolla è stesa sottile e ben bucherellata non tende a gonfiarsi in cottura ma se volete stare più tranquilli infornate per i primi 8-10 minuti con dentro la carta forno e dei fagioli, quindi finite la cottura dopo aver rimosso i fagioli). Lasciate raffreddare.
3) Preparate la ganache: Scaldate la panna fino a che non comincerà a bollire, versatela sul cioccolato precedentemente tritato, mescolate energicamente finchè non otterrete una crema liscia ed omogenea. Lasciate intiepidire e riempite con la ganache le crostatine, aiutandovi con una tasca da pasticcere. Lasciare solidificare la ganache, decorare a piacere con zuccherini, mandorle a lamelle o piccole praline. Servite.


L'abbinamento di VivailVino:

Queste crostatine con ganache al cioccolato fondente sono perfette per farvi scoprire un vino che ha avuto grande successo ad una recente serata di Viva il Vino, il  Sagrantino di Montefalco in versione passita.
Un bellissimo color rosso rubino molto denso, in bocca tanta struttura e persistenza con la dolcezza che viene mitigata da acidità e tannino, poi tutto il calore dei suoi quindici gradi alcolici.




9 commenti:

  1. Anche se non amo il cioccolato fondente assaggerei volentieri una di queste crostatine.
    Deve essere una sensazione piacevole sapere che ci sono persone al di la del monitor che ti seguono e che aspettano di poter leggere le tue ricette, in fondo è la linfa vitale di ogni blog, ma è altrettanto piacevole per chi legge sentirsi dire grazie.
    Buona giornata.
    Marina
    Marina

    RispondiElimina
  2. Bellissime, deliziose e tanto golose !

    RispondiElimina
  3. GRAZIE A TE BELLEZZA PER REGALARCI OGNI VOLTA UNA NUOVA EMOZIONE CON LE TUE RICETTE!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  4. Che bello, per me tutte queste visite sono un miraggio! Ma te lo meriti, il tuo è un bellissimo blog e proponi ricette invitanti corredate da foto... da acquolina in bocca! :-)

    RispondiElimina
  5. buonissimi, questo il tipico dolce da prendere con il tè.

    grazie
    baci
    Romina

    RispondiElimina
  6. un dolcetto che si intona perfettamente a me, perciò sono io che ti ringrazio! Goloso, ma non straffottente; grazioso da vedere ma non esagerato. Semplice nell'esecuzione... il che non guasta mai.
    Ti adoro!

    RispondiElimina
  7. Io passo all'ora di colazione e all'ora del tè... il momento perfetto per il dolcino che mi offri! ;o)

    RispondiElimina