lunedì 19 ottobre 2015

Patate dolci (vegan) con la curcuma e le mandorle



Quello che c’è talvolta di bello nell’autunno è che, quando il mattino ci si sveglia dopo una settimana di pioggia, di vento e di nebbia, tutto lo spazio, brutalmente, sembra ubriacarsi di sole. 
(Victor-Lévy Beaulieu)



Buongiorno a tutti, voglio iniziare con il sole, una gioiosa pirofila di patate dorate. Voglio essere per tutti voi una generosa iniezione di ottimismo, ma quanto è importante affrontate la giornata con un sorriso??!! Tanto tutti gli impegni e i problemi sono lì, nessuno ce li toglie...quindi tanto vale caricarsi di positività, funziona, ve lo assicuro!! Buona settimana amici miei!!


Ingredienti per 6 persone:
- 800g di patate dolci
- 1 cipolla dorata
- 1 spicchio d'aglio
- 1/2 cucchiaino di curcuma
- 50g di mandorle non pelate
- 300ml di panna vegetale
- olio extravergine d'oliva
- sale
- pepe

Procedimento:
1) Sbollentate le patate dolci in abbondante acqua bollente salata per una decina di minuti, scolate e lasciate intiepidire.
2) In una padella scaldate dell'olio e soffriggete la cipolla affettata con lo spicchio d'aglio schiacciato per circa 3 minuti. 
3) Aggiungete alla cipolla le mandorle, la curcuma e infine le fette di patata che nel frattempo avrete pelato ed affettato, saltate il tutto, regolate di sale e di pepe e lasciate insaporire per alcuni minuti.
4) Trasferite il tutto in una pirofila poco profonda unta e versatevi sopra la panna vegetale. Finite con un filo d'olio e infornate a 200° per circa 20 minuti, finchè le patate non saranno ben cotte e dorate. Sfornate, lasciate intiepidire alcuni minuti e servite.

6 commenti:

  1. Che bella teglia appetitosa Ambra, non ho mai assaggiato le patate dolci! Hai ragione cominciare la giornata con un sorriso ti cambia la vita! Baci mia cara!

    RispondiElimina
  2. ottima tegliata solare. Ottima spinta per riutilizzare le patate dolci che ben conosco e mi piacciono un sacco....
    ti invio un bel sorrisione :)

    RispondiElimina
  3. quanto sono buone queste patate, queste siì' che mettono allegria!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Un piatto stupendo, per i colori che si vedono e i sapori che si immaginano!

    RispondiElimina
  5. ho una cognata vegetariana ch enon ti nascondo mi crea sempre qualceh problema culinario quando viene da me, per cui grazie per quest'idea, copio!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  6. Questa teglia è una vera goduria per il palato !

    RispondiElimina