mercoledì 21 ottobre 2015

Gnocchetti di castagne con fonduta di Sbrinz e salvia fresca


In questa settimana di sole e di ottimismo si inserisce questo mercoledì. Che posso dirvi? Siamo al giro di boa, a metà della settimana lavorativa, tenete duro che il traguardo è in vista! Ho capito, avete bisogno di un po' di energie, qualcosa di sostanzioso per affrontare i giorni che vi separano dal week-end, ed io ho la ricetta giusta per voi!! Questi gnocchetti di castagne sono davvero deliziosi, Un primo piatto ricco e pieno di sapori inebrianti, una copertina calda dove affondare la forchetta e riconciliarsi con il mondo!! Esagero? Beh, prima dovete assaggiarli e poi mi direte! Ah! ricordatevi di berci sopra! Sabinaaaaa! Cosa ci abbiniamo??? A domani bella gente!


Ingredienti per 6 persone:

Per gli gnocchetti:
- 600g di castagne
- 500g di patate
- 1 uovo
- farina q.b. (le castagne sono già farinose, ne basteranno pochi cucchiai)
- sale

Per la fonduta:
- 400ml di panna
- 400g di Sbrinz
- 2 tuorli d'uovo
- sale

- salvia fresca
- pepe
- olio extravergine d'oliva


Procedimento:

1) Preparate gli gnocchi: Lessate le castagne finchè non saranno ben tenere, scolatele, lasciate intiepidire, pelatele e passatele allo schiacciapatate (questo passaggio è piuttosto difficoltoso, io ho provato a setacciarle e poi le ho frullate nel mixer perchè erano molto farinose e non riuscivo a ridurle in pasta, mi rimanevano dei pezzettini più duri, fate quindi attenzione). Nel frattempo lessate anche le patate, passate anch'esse nello schiacciapatate e unitele alle castagna. Aggiungete l'uovo, il sale e la farina, un cucchiaio per volta, fino ad ottenere un composto liscio e lavorabile. Ricavate da questo tanti piccoli gnocchetti tutti uguali e metteteli su un piano ben infarinato (io uso sempre la semola e mi trovo molto bene). Metteteli da parte.
2) Preparate la fonduta: Riducete il formaggio a piccole scaglie e scioglietelo nella panna a fiamma dolce. Aggiungete i tuorli e regolate di sale. Mettete da parte.
3) Cuocete gli gnocchetti, scolateli appena verranno su e adagiateli sulla fonduta preparata e sistemata nei piatti da portata. Finite con la salvia fresca precedentemente tritata, una generosa macinata di pepe nero e un filo di olio extravergine. Servite e gustate!


L'abbinamento di VivailVino:
Gnocchetti, fonduta, il profumo della salvia... a me viene voglia di Pinot Bianco!




6 commenti:

  1. Qui il sole ci ha regalato delle belle giornate sin da lunedì ma un piatto cosi buono e goloso è perfetto per le fredde sere autunnali, il sole non scalda come dovrebbe e questo piatto compensa :-) Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Un piatto autunnale sicuramente molto gustoso !

    RispondiElimina
  3. Castagne e fonduta è un abbinamento fantastico!!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. HO PROPRIO BISOGNO DI UNA RICETTA CHE MI RICARICHI, NON IMMAGINI CHE SETTIMANA TERRIBILE STO PASSANDO, NON RIESCI A TRASMETTERMI UN PO' DI BUONUMORE????BACI SABRY

    RispondiElimina
  5. woooooooooow... che prelibatezza.. li devo provare!!!

    RispondiElimina
  6. mai fatti con la farina di castagne, ma che delizia devono essere....si mangiano prima con gli occhi, sono pure bellissimi!
    Buona giornata

    RispondiElimina