martedì 26 maggio 2015

Pane di mais senza lievitazione


Questa ricetta mi ha davvero stupita per la sua semplicità e per la sua riuscita. L'ho trovata in un vecchio libro sul pane e appena l'ho letta ho subito pensato che non ne sarebbe venuto fuori nulla di buono...beh, mi sbagliavo! Il risultato è un pane rustiche che va servito tiepido e che crea dipendenza! Trovo che servito con una selezione di formaggi e di salumi sia eccezionale! Provatelo e poi mi dite!


Ingredienti per 4 persone:
-         220g di farina di mais (fioretto)
-         50g di burro ( o olio extravergine)
-         12g di lievito di birra
-         1 uovo
-         1 tazza e ½ di latte (o latte di soia)
-         3 cucchiai di farina 00
-         1 cucchiaino di sale
-         1 cucchiaino di pepe


Procedimento:
1) Versare in un recipiente la farina di mais, la farina 00, il sale, e il lievito di birra. Cominciare a lavorare la miscela finchè non si otterrà un composto omogeneo, aggiungete quindi il latte tiepido, l’uovo e per ultimo il burro ammorbidito.

2) Impastare molto bene, in modo da ottenere un impasto liscio e senza grumi. Il risultato finale sarà piuttosto morbido, quasi fluido, quindi non preoccupatevi, si rapprenderà durante la cottura. Aggiungere il pepe per profumare (abbondate pure) e versare il composto in una forma da plumcake foderata con carta forno, senza lasciare prima lievitare.

3) Infornare a 200° per circa 20-25 minuti. In superficie dovrà essere ben dorato e presentare una crosticina croccante. Sfornare e lasciare intiepidire. Servire.

5 commenti:

  1. Una bella polentina arricchita. Che buono il pane con farina di mais !

    RispondiElimina
  2. Sembra ottima la consistenza e ne immagino il profumo magari con una fondutina

    RispondiElimina
  3. questo è da provare buonissimo complimenti come sempre

    RispondiElimina
  4. da provare sicuramente,grazie

    RispondiElimina