mercoledì 15 aprile 2015

Cannelloni con speck e patate e besciamella al vino rosso (senza latte)


E procediamo con quest'ultima carrellata di inverno. Stiamo parlando di un vero comfort food in versione "senza latte", infatti questi cannelloni non contengono nè latte nè formaggio e quindi sono leggeri ma molto buoni. La besciamella è preparata con vino rosso e acqua, se assaggiata da sola non è un gran che, lo dico con sincerità, ma insieme ai cannelloni il discorso è molto diverso, funziona davvero! Non dimenticate di gustarli con un buon bicchiere di rosso, per questo c'è Sabina, affidatevi ai suoi consigli e non sbaglierete!  Ci sentiamo venerdì...bye!



Ingredienti per 6 persone:

Per la besciamella:
-         200ml di vino rosso
-         300ml di acqua
-         50g di olio extravergine d’oliva
-         50g di farina
-         1 cucchiaino di zucchero
-         sale
-         pepe
Per i cannelloni:
-         1 confezione di pasta fresca per lasagne (250g)
-         700g di patate
-         2 cipolle rosse
-         100g di speck affettato
-         260g di pangrattato
-         1 e ½ cucchiaio di olio extravergine d’oliva
-         sale
-         pepe


 Procedimento:

1) Preparare la besciamella: Scaldare in una casseruola l’olio e quando sarà caldo aggiungere la farina in un'unica soluzione, mescolare energicamente con una frusta e aggiungere la soluzione di acqua e vino precedentemente scaldata, continuare a mescolare finchè la besciamella non si sarà addensata, regolare di sale e di pepe e aggiungere lo zucchero per smorzare l’acidità del vino, mettere da parte.

2) Lessare le patate in acqua salata, pelarle e passarle, ancora calde, allo schiacciapatate. Metterle da parte. In una padella scaldare un cucchiaio d’olio e soffriggere le cipolle pelate e sminuzzate. Quando saranno tenere aggiungere lo speck tagliato a striscioline e farlo rosolare per alcuni minuti. Aggiungere il composto di cipolle e speck alle patate lesse, unire anche il pangrattato (250g circa) e mescolare bene il tutto, regolare di sale e pepe.

3) Arrotolare i fogli di pasta fresca a modi cannellone e riempirli con la farcia preparata (se la pasta non è sottile, ricordatevi di sbollentarla prima per qualche minuto in modo da ammorbidirla). Sistemare i cannelloni in una pirofila da forno unta con ½ cucchiaio d’olio e versarci sopra la besciamella in modo da coprirli uniformemente. Spolverizzare con il pangrattato rimasto (circa 10g) la superficie ed infornare i cannelloni a 200° per 20 minuti. Sfornare, lasciare intiepidire e servire.

L'abbinamento di VivailVino:
Un primo piatto ricco e sostanzioso a cui accompagnare un vino rosso dai profumi intensi e fruttati, con adeguata struttura.




5 commenti:

  1. Mi ispira tantissimo! soprattutto la besciamella al vino rosso!!! davvero interessante!!!

    RispondiElimina
  2. Che dire..questo piatto mi fa venire subito voglia di caminetto acceso e freddo sebbene sia stato un inverno lungo!! E' quasi ora di pranzo, mi hai fatto venire una fame..Io ho un blog di cucina e vita di campagna, se ti va fai un salto da me :)

    Baci

    Valentina

    http://preppyinvenice.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Woooow... che bel piattino.... molto gustoso !

    RispondiElimina
  4. Assolutamente da provare questa besciamella con il vino ! Mi piace molto anche l'idea del ripieno. Ciao Ambra !

    RispondiElimina
  5. Molto invitanti questi cannelloni, una ghiottoneria, brava!!!

    RispondiElimina