giovedì 19 marzo 2015

Tasca ripiena con uova ed asparagi


Continuiamo con il menù di Pasqua e con le ovette. In questo secondo sostanzioso le ho infilate nel ripieno, oltre a dare un tocco di colore a questa tasca, la arricchiscono rendendola perfetta per la festosa tavola pasquale. Insieme alle uova ho usato gli asparagi per un abbinamento tanto collaudato quanto riuscito, che ne dite di questa idea? Spero vi piaccia tanto quanto è piaciuta a me! E non dimenticate l'abbinamento di Sabina, uno degli ultimi rossi robusti prima di passare a vini più adatti alla bella stagione e a piatti freschi.


Ingredienti per 6 persone:
- 1 tasca di vitello da 1Kg circa
- 4 uova
- 250g di asparagi
- 2 fette di pane in cassetta
- 2 cucchiai di latte
- 60g di mortadella
- 150g di fegatini di pollo
- 125g di carne tritata di manzo
- 125g di carne tritata di maiale
- 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
- 3 cucchiai circa di pangrattato
- la scorza grattugiata di un limone
- 1 spicchio d'aglio
- 1 bicchiere di vino bianco
- 1 tazza di brodo di carne
- olio extravergine d'oliva
- una noce di burro
- sale
- pepe


Procedimento:
1) Lessare 3 uova e gli asparagi separatamente e, sempre separatamente immergere entrambi in acqua fredda. Liberare le uova dal guscio e mettere da parte.
2) Preparare il ripieno: In un contenitore sminuzzare il pane in cassetta, bagnarlo con il latte, aggiungere la carne tritata, i fegatini sminuzzati, la mortadella tritata, l'uovo rimasto, il parmigiano grattugiato, la scorza di limone, il pangrattato, sale e pepe e amalgamare bene il tutto.
3) Massaggiare l'interno della tasca di vitello con sale e pepe, riempirla alternando il ripieno con le uova (fate attenzione a posizionare le uova in zone diverse della tasca) e infilzare qua e là gli asparagi. Cucire la tasca in modo da sigillarla e massaggiarla esternamente con sale e pepe.
4) In una casseruola scaldare dell'olio con la noce di burro e lo spicchio d'aglio. Rosolare la tasca a fiamma viva da tutti lati finchè non sarà ben dorata, sfumare con il vino, abbassare la fiamma, aggiungere 1/2 tazza di brodo, coprire e lasciare cuocere a fiamma dolce per circa 2 ore e mezza, se necessario aggiungere altro brodo. Regolare di sale e di pepe.
5) Lasciare intiepidire la tasca per qualche minuto, tagliarla e servirla con il fondo di cottura e del buon pane casereccio.

L'abbinamento di VivailVino:
Un bel vino rosso per questa ricetta che abbina una primizia come gli asparagi alla carne rossa e alle immancabili uova dei piatti primaverili.
Un'altra occasione per scoprire l’Italia dei piccoli produttori, storie di famiglie che legano anche da diverse generazioni la loro vita alla vigna e al vino, regalando a tutti gli appassionati delle vere e proprie chicche.




5 commenti:

  1. è meravigliosa... chissà che sapore... unico!!

    RispondiElimina
  2. Ma che buona questa tasca e ha anche un bel aspetto !

    RispondiElimina
  3. pensa che quando ho letto il nome del post ho pensato a tutt'altro piatto...
    piacevole sorpresa questo secondo piatto...

    RispondiElimina
  4. Un secondo piatto ricco e gustoso!!

    RispondiElimina