lunedì 16 marzo 2015

Le "uova" di Pasqua


La Pasqua si avvicina e quest'anno ho pensato di dare risalto alle uova, uno dei simboli di questa festa, Ho preparato tre ricette semplici ma perfette per la tavola di Pasqua dove le uova regnano sovrane, spero troviate degli spunti utili e graziosi con i quali sorprendere i vostri ospiti. Mi raccomando, non tralasciate l'allestimento della tavola e la mise en place, in queste occasioni è importantissimo decorare e potete usare i fiori freschi, le uova stesse, magari dipinte, insomma, date libero sfogo alla fantasia! Vi lascio la prima ricetta per un antipasto che gioca sulle consistenze e sui sapori. Un guscio di sfoglia fragrante racchiude un cuore morbido di ricotta ed erbette, uno strato di bacon croccante e saporito accoglie l'uovo cremoso...una vera delizia!


Ingredienti per circa 12 mini quiche:
- 400g di erbette
- 250g di ricotta
- 1 uovo
- 2 cucchiai di parmigiano
- 150g di bacon affettato
- 2 rotoli di pasta sfoglia
- sale
- pepe

- 12 uova circa da mettere sulle quiche


Procedimento:
1) Lessare le erbette in abbondante acqua bollente salata, scolarle, immergerle in acqua ghiacciata, scolarle nuovamente togliendo bene tutta l'acqua che hanno assorbito.
2) Frullare le erbette nel mixer con la ricotta e un uovo, aggiungere quindi il parmigiano, sale e pepe e mettere da parte. 
3) Scaldare una padella antiaderente e rosolarci il bacon per alcuni minuti per lato, finchè non sarà ben dorato. tagliarlo a listarelle e metterlo da parte.
4) Srotolare la pasta sfoglia, ricavare con un coppapasta rotondo tanti dischetti e metterli negli stampini leggermente imburrati. Con i rebbi di una forchetta bucherellare il fondo delle quiche, riempirle con la crema di ricotta e erbette, distribuirci sopra il bacon e infornare a 180° per circa 15 minuti. 
5) Sfornare, posizionare molto delicatamente sopra ogni quiche un uovo privato di quasi tutto l'albume, facendo molta attenzione a non rompere il tuorlo e infornare nuovamente per altri 5/7 minuti.
6) Sfornare, lasciare intiepidire e servire.


8 commenti:

  1. Una bellissima idea per stupire, grazie!!

    RispondiElimina
  2. una vera chicca !
    grazie dell'idea
    buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
  3. bellissimooooooooo!!!!!! mi hai dato un'idea per mio marito che adora le uova in ogni modo e questa preparazione, oltre ad essere bella e raffinata è anche gustosissima!!!

    RispondiElimina
  4. Una bellissima idea. Hai preparato dei antipastini molto gustosi e con una presentazione altrettanto bella !

    RispondiElimina
  5. che dire, una vera meraviglia...

    RispondiElimina
  6. bella idea Ambra. mi piace :)
    Aurelia

    RispondiElimina