venerdì 28 novembre 2014

Torta semplice con la ricotta (senza olio e senza burro)


Si respira già aria di Natale e quest'anno a dire il vero non so cosa mi porterà. Senza dubbio scriverò la letterina a Babbo Natale, forse la più accorata della mia vita. La posta in gioco è davvero alta, chissà che la magia del Natale mi porti ciò che sto aspettando da tempo. Voglio concentrarmi su ciò che amo pertanto questi giorni che ci separano dal Natale saranno dedicati alla mia famiglia e alla mia cucina.
Preparatevi perchè sul blog ci sarà molto fermento, ho preparato qualcosa di speciale per ogni giorno, da lunedì fino al giorno di Natale, una vera maratona di prelibatezze e di amore, quell'amore che condisce ogni ricetta natalizia e la fa brillare! Per di più c'è una bella sorpresa che vi aspetta...non vi anticipo nulla! Ma cominciamo con qualcosa di molto semplice, come questa torta, pochi ingredienti genuini per una colazione che sa di casa, una nuvola profumata di limone e vaniglia, solo una spolverata di zucchero a velo ed il gioco è fatto!


Ingredienti per una torta di 20 cm di diametro:

  • 300g di ricotta
  • 250g di zucchero
  • 3 uova
  • 250g di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • la scorza grattugiata di un limone bio
  • qualche goccia di estratto naturale di vaniglia
  • una noce di burro
  • 2 cucchiai di pangrattato



Procedimento:
1) Lavorare la ricotta con lo zucchero fino a ridurla in crema, aggiungere i tuorli uno per volta, la scorza di limone e la vaniglia e poi procedere con la farina setacciata con il lievito, poco per volta.
2) Montare a neve ferma gli albumi e incorporarli al composto preparato facendo attenzione a non smontare il tutto.
3) Imburrare una teglia a cerniera (basterà una noce di burro) e spolverizzarla con il pangrattato. Versarvi il composto ed infornare a 180° per circa 40 minuti, finchè la torta non sarà ben cotta e dorata.
4) Sfornare la torta, lasciarla raffreddare e spolverizzare a piacere con zucchero a velo. Servire.


Tazza di latte freddo?

9 commenti:

  1. meravigliosa... complimentiiiiiiiiiiiii!!

    RispondiElimina
  2. è bellissima! quanto amo le torte così!!! ho della ricotta che mi scade...quasi quasi me la segno..e addio sensi di colpa se ne mangio una fetta...che dici?
    buon we cara a presto

    RispondiElimina
  3. E' UNA TORTA DIVINA!!!!!AMO LA SEMPLICITA' E QUESTA RICETTA E' DAVVERO FACILE, MA RENDE MOLTO!!!!HO VOGLIA DI ASSAGGIARE UNA FETTA, PERTANTO ME LA SEGNO E LA PROVO!!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  4. Nonostante la sua semplicità è molto soffice ed invitante !

    RispondiElimina
  5. Semplice e buonissima proprio nella sua semplicità

    RispondiElimina
  6. Semplicemente meravigliosa!!!!! complimenti ;)

    RispondiElimina
  7. In attesa di vedere tutte le meraviglie che sfornerai e che ci condurrano fino al Natale...mi gusto (almeno...con gli occhi)questa spettacolare seppur semplicissima torta alla ricotta....che anche io ho fatto parecchie volte (aggiungendo e variando ingredienti) e che non delude mai....Un saluto,buon fine settimana...Micol

    RispondiElimina
  8. Il genere di torta che fa per me!

    RispondiElimina
  9. domenica l'ho fatta!!! ho usato uno stampo più grande e quindi è venuta più bassa e inoltre ho aggiunto amarene e frutti di bosco essiccati... è venuta ottima!! prossimamente posterò la ricetta sul mio blog e ovviamente ti linkerò!
    spero tu sia d'accordo!
    buona giornata

    RispondiElimina