mercoledì 8 ottobre 2014

Vellutata di zucca e funghi porcini con nocciole tostate


Siamo alle battute finali, ultime ricette con i funghi. Almeno con i porcini! Sui funghi torneremo più e più volte! Oggi voglio proprio dare il benvenuto a questo autunno. Le giornate si accorciano, la mattina si esce con il buio e le temperature si abbassano. La campagna si tinge di colori caldi e il mercato si riempie di ingredienti che adoro, funghi, zucca, castagne, mele selvatiche. Non c'è niente di meglio di una tazza di zuppa la sera, dopo una giornata stressante, meglio se si tratta di una vellutata come questa, ricca, avvolgente e colorata di autunno. Ricordatevi di accompagnarla con un buon bicchiere di vino, quale?? Ma quello che vi consiglia Sabina! Benvenuto autunno!


Ingredienti per 6 persone:
  • 350g di zucca mantovana già pulita
  • 1 cipolla
  • 300g di funghi porcini
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 foglie d’alloro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 6/7 bacche di ginepro
  • 40g di nocciole tostate tritate grossolanamente
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe


1) Tagliare la zucca mantovana a pezzetti, metterli da parte. Pulire molto bene i funghi e tagliarli  a tocchetti. Mettere anch'essi da parte. Mondare la cipolla e tagliarla a fette non troppo sottili.
2) In una padella scaldare 1 cucchiaio di olio extravergine e lo spicchio d’aglio schiacciato, quindi aggiungervi i funghi. Far saltare bene il tutto a fiamma viva per circa 5 minuti. Eliminare l’aglio e regolare di sale e di pepe.
3) In una pentola scaldare l’olio rimasto (1 cucchiaio circa) e farvi rosolare la cipolla, aggiungere quindi la zucca, le foglie di alloro spezzettate e le bacche di ginepro leggermente schiacciate. Mescolare bene e lasciare insaporire per circa 5-7 minuti.

4) Aggiungere acqua fino a coprire la zucca facendo attenzione a non esagerare, il livello dell’acqua deve appena sovrastare la zucca, altrimenti la vellutata non avrà la consistenza corposa che desiderate. Coprire e portate a ebollizione. Quando la zucca sarà tenera togliere la pentola dal fuoco, aggiungere i funghi trifolati e con un frullatore ad immersione frullare il tutto fino ad ottenere una passata densa ed omogenea (se risulterà troppo compatta potete aggiustare la consistenza aggiungendo acqua calda). Filtrare la vellutata, regolare di sale e di pepe e servirla in una bella tazza o in una ciotola con una manciata di nocciole tostate e un filo d’olio a crudo.

L'abbinamento di VivailVino:

Tendenza dolce della zucca, ma anche l'aromaticità dei funghi e la struttura delle nocciole, un mix che richiede un vino fresco e sapido con una buona intensità gusto-olfattiva... che andiamo a cercare in Sicilia!




16 commenti:

  1. Meraviglioso piatto, è un bel spettacolo. Deve essere delizioso.

    Baci :)

    RispondiElimina
  2. con una zuppetta così io le spalanco le porte all'autunno.... amo le zuppe, e questa scalda gli occhi oltre che le ossa!

    RispondiElimina
  3. Le tue foto mi piacciono da matti, che bello questo piatto, autunnale e romantico!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana! Sono contenta che ti piaccia! Ti mando un bacione!

      Elimina
  4. Questa vellutata è stupenda già soltanto per il colore, il resto lo fanno i meravigliosi ingredienti autunnali che hai scelto: deliziosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Giulia, questo piatto lo fanno i pochi e semplici ingredienti, io li ho messi solo insieme...un gioco da ragazzi! Ti abbraccio!

      Elimina
  5. Adoro le vellutate! Ne avevo preparata una molto simile ma senza i funghi....la pennellata di nocciole tostate da un sapore unico a questa vellutata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, non è il massimo dell'originalità ma sono quegli abbinamenti davvero molto collaudati! Un bacione!

      Elimina
  6. e' l'ideale per il tempo di questi giorni, e' iniziato il freddo!!!!Quanto mi piacciono le vellutate e adoro la zucca!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio vero! Comincia il freddo e le zuppe ti scaldano il cuore! Un bacio

      Elimina
  7. Una zuppa che scalda corpo e anima, bravissima!
    Ps: la tazza è bellissimerrimaaaaa ^_^

    RispondiElimina
  8. adoro le zuppe e questa con zucca funghi e nocciole mi sembra meravigliosa...soprattutto servita in quella tazza deliziosa!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giorgia, sono d'accordo, nella tazza fa tutto un'altro effetto! Baci

      Elimina