mercoledì 27 agosto 2014

Pizza semi-integrale con tonno, pomodorini, olive nere, cipolle e parmigiano


Sapete una cosa? Ho sempre pensato che la pizza fatta in casa sia la migliore. Certo, andare a mangiare la pizza in pizzeria è bello, la pizza della nostra pizzeria preferita è un must irrinunciabile, un golf caldo nel quale rifugiarci ogni volta che siamo giù, il piatto ideale davanti al quale festeggiare le piccole vittorie della nostra vita. Ma volete mettere la gioia di quando correte a tavola affamati e scoprite che la mamma ha fatto la pizza?? Voi non lo sapevate e quindi c'è la sorpresa e poi la mamma si sa, quando fa la pizza non ne fa una teglia sola!! Un po' alta, soffice e generosamente farcita...e poi sa di casa! Non me la scorderò mai quella gioia. La stessa che ho visto negli occhi dei miei bimbi portando questa pizza in tavola, erano contenti e in un attimo si respirava aria di festa! Oggi vi propongo una pizza realizzata con un impasto semi-integrale al quale ho aggiunto dell'origano. La farcitura è ricca e mediterranea, posso solo dire che è finita in un attimo!! Buon appetito!


Ingredienti per 4 persone:
  • 250g di farina manitoba
  • 250g di farina integrale di grano tenero (io farina integrale di grano tenero Cuore Di)
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaio di origano essiccato
  • 2 cucchiaini di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 325ml di acqua tiepida
Per la farcitura:
  • 300g di pomodorini
  • 100g di tonno sott'olio sgocciolato (io Tonno Nostromo basso in sale)
  • 1 cipolla rossa
  • 2 mozzarelle
  • 4 cucchiai di olive nere
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • olio evo



Procedimento:
1) In una terrina o nella planetaria  mettere le farine, il sale, lo zucchero, il lievito, l'origano, l'olio e poi poco per volta l'acqua cominciando a lavorare l'impasto fino a che non sarà liscio ed elastico. Riporre in un luogo caldo e lasciare lievitare per circa 1 ora e mezza, finchè non sarà raddoppiato.
2) Stendere l'impasto in una teglia ben oleata e lasciare nuovamente lievitare per circa 30 minuti.
3) Spezzettare la mozzarella e distribuirla sulla superficie in modo omogeneo, procedere poi con i pomodorini, il tonno, le olive, la cipolla affettata finemente, il parmigiano grattugiato e un filo d'olio. Regolare di sale.
4) Infornare a 220° per circa 20 minuti, finchè non sarà ben cotta e dorata. Servire.


Una fetta di pizza??


17 commenti:

  1. io la gradirei molto volentieri, hai ragione, la pizza fatta in casa e' tutt'altra cosa, i miei bimbi gioiscono quando la faccio, per noi e' diventato un must, ogni sabato e se non riesco a farla per qualche motivo ci rimangono male!!!Bravissima baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pizza del sabato è un rito!! Un abbraccio bella!

      Elimina
  2. Bellissima e sicuramente ottima dati gli ingredienti, concordo con te la pizza a casa è festa, la associo sempre a momento belli, allegri, di chiacchiere, risate! foto meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, quando c'è pizza, c'è festa!! Grazie cara!

      Elimina
  3. E' bellissima e sicuramente buonissima... Complimenti e buona giornata. :)

    RispondiElimina
  4. Questa pizza parla da sola, che aspetto favoloso che ha!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. adoro la pizza ed una volta a settimana la preparo di solito il sabato, ma vedendo le tue foto mi è venuta l'acquolina e questa settimana la pizza l'ho preparata per essere gustata questa sera!
    Viva la pizza!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono davvero felice! In fondo l'obiettivo è di preparare dei piatti che viene voglia di mangiare, quindi sono contenta di aver raggiunto il mio obiettivo!! Un abbraccio!

      Elimina
  6. Che visioneeee ....sei bravissima che bel blog che hai complimenti ....ti abbraccio

    RispondiElimina
  7. mamma mia che buona dev'essere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella!!! Come va? Baci baci!

      Elimina
  8. anch'io ho questi ricordi legati alla pizza che faceva mia madre...e adesso la gioia che prova mio figlio quando, aprendo la porta di casa, sente il profumo....ottimo questo condimento e come sempre, le tue foto, fantastiche!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mimma!!! Hai ragione, quando c'è pizza lo capisci subito dal profumo inebriante!! Ti abbraccio!

      Elimina
  9. La pizza è un vero e proprio confort food, la tua è meravigliosa! Bravissima! Baci

    RispondiElimina