martedì 12 agosto 2014

Insalata di rucola, nasturzi, susine e brie


Vi avevo detto che vi avrei fatto un saluto!! Eccomi qui, quasi a metà delle mie vacanze! Voglio lasciarvi una ricettina così non vi dimenticate di me. Tra tutte le insalate che vi ho proposto questa estate penso di non sbagliarmi se dico che questa è la più particolare, sicuramente la più femminile. Amo usare i fiori in cucina, hanno un gusto delicato e regalano ai piatti un aspetto incredibile. Questa insalata raccoglie tanti sapori freschi e dolci, la rucola incontra il sapore dei fiori, la dolcezza delle susine e la grassezza del brie...da provare non pensate? Non vi ho messo un po' di curiosità? Non vi resta che procurarvi la materia prima, vi consiglio la rucola Bonduelle, di ottima qualità, oggi la trovate pronta insieme al songino, perfetta per questa insalata. E ovviamente dovete procurarvi dei nasturzi non trattati, io vi consiglio di coltivarli voi stessi, è molto semplice e sono davvero decorativi e bellissimi da vedere. Non  mi resta che lasciarvi la ricetta e darvi appuntamento a settembre!


Ingredienti per 4 persone:
- 100g di rucola (io Bonduelle)
- 25 fiori di nasturzio
- 6 susine rosse
- 1 spicchio di brie
- crackers o crostini integrali
- 2 cucchiai di olio evo
- 2 cucchiai di aceto balsamico
- sale


Procedimento:
1) Pulire molto bene la rucola e lavarla accuratamente. Asciugarla e metterla da parte. Sciacquare velocemente i fiori e tamponarli delicatamente con carta da cucina.

2) Lavare le susine e tagliarle a spicchi eliminando il nocciolo interno. Tagliare il brie a cubetti e mettere da parte.

3) Spezzettare grossolanamente i crackers dovranno conferire un gradevole tocco croccante all’insalata.

4) Sistemare garbatamente la rucola dentro a dei piatti capienti, adagiarvi con cura i fiori e gli spicchi di susina e qua e la i cubetti di brie. Finire con i crackers.

5) Condire l’insalata: mettere l’olio, l’aceto balsamico e sale in un barattolo, agitare bene finchè non si otterrà un’emulsione omogenea. Versarla sull’insalata. Se necessario regolare di sale. Servire.

insalate miste

6 commenti:

  1. Certo che è originalissima!!! I fiori nel piatto non li ho mai provati...ma mari dire mai!! Buon proseguimento delle tue vacanze! Baci

    RispondiElimina
  2. Anche a me piace moltissimo usare i fiori e le erbe spontanee in cucina, ma il nasturzio non l'ho mai utilizzato. Proverò sicuramente perché è molto scenografico e sono curiosa di scoprire che sapore ha.
    A presto
    Giulia

    RispondiElimina
  3. Sembra un bouquet!! immagino che il sapore sia altrettanto romantico e buono! Buone vacanze!

    RispondiElimina
  4. Buona e originale questa insalata!

    RispondiElimina
  5. Ma come si fa a mangiare una cosa così bella? Buon ferragosto!

    RispondiElimina
  6. Sicuramente particolare, fresca, invitante e intrigante. Sapori che si mescolano alla perfezione. Appaga tutti i sensi, complimenti ^_^

    RispondiElimina