mercoledì 18 giugno 2014

Insalata con lamponi, salmone, caprino e semi di papavero


Quanto mi piace mettere la frutta nell'insalata! La rende subito sfiziosa, subito irresistibile! Quindi ecco la seconda proposta di questo speciale insalate. E' un'insalata ricca, un piatto unico leggero e gustoso. Sabina oggi ci regala uno splendido abbinamento...assolutamente da non perdere! Allora, che dite? Questo speciale insalate si fa interessante? Sappiate solo che ho ancora moltissime frecce al mio arco e che a voi non resta che scaricarle tutte e portarle con voi al mare! Seguitemi e le scoprirete una per una!


Ingredienti per 3 persone:
  • 50g di insalata tipo valerianella o songino
  • 50g di salmone affumicato
  • 200g di caprino fresco
  • 125g di lamponi
  • 1 cucchiaio di semi di papavero
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • sale

Procedimento:
1)     Pulire molto bene l’insalata e lavarla accuratamente. Asciugarla e mettetela da parte.
2)    Sciacquare velocemente i lamponi maneggiandoli con cura e delicatezza, è molto facile romperli! Separare le fette di salmone affumicato e tagliarle a striscioline tutte uguali.
3)    Lavorare il caprino con una forchetta fino a che non sarà cremoso ed omogeneo, con l'aiuto di due cucchiaini e formare delle piccole quenelles.
4)    Prendere delle ciotoline o delle tazze e sistermarvi l’insalata dentro, aggiungere qua e la il salmone affumicato e le quenelles di caprino. Disporre sopra in modo garbato i lamponi e cospargere il tutto con i semi di papavero che si andranno a fermare soprattutto sul caprino.

5)    Condire l’insalata: mettere l’olio, l’aceto balsamico e sale in un barattolo, agitare bene finchè non si otterrà un’emulsione omogenea. Versarla sull’insalata. Se necessario regolare di sale. Servire con del pane tostato.


L'abbinamento di VivailVino:
Si viaggia a passi spediti verso l'estate con un'insalata sfiziosa ma anche di sostanza.
L'occasione è perfetta per una bollicina rosé che andiamo a prendere in Oltrepò Pavese, un territorio d'eccellenza per la coltivazione del Pinot Noir finalizzato alla spumantizzazione .



7 commenti:

  1. mi sembra quasi di poter prendere i lamponi, le foto sono favolose ,e la ricetta mi intriga parecchio, bravaaaaa!

    RispondiElimina
  2. Davvero molto elegante, oltre che buona!!!

    RispondiElimina
  3. Eleganza e gusto in un unica tazza !!! Buona giornata !! :)

    RispondiElimina
  4. Un vero sfizio, gustosa e di gran clsse, perfetta per una cena chic servita come entipasto in coppe di cristallo :)
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  5. bellissima insalata,bellissimo,raffinato,di gusto il tuo blog.. complimenti

    RispondiElimina