lunedì 26 maggio 2014

Sfogliata con salmone, crescenza e rucola


Buongiorno,
questa mattina mi sono svegliata senza forze, un gran mal di testa e un bel po' di malinconia. Sarà questo tempo uggioso...non so. Ho proprio bisogno di una pausa...di prendere le distanze un po' da tutto per ri-ossigenarmi. Vi è mai successo di non avere voglia di fare nulla? Ma proprio nulla? Beh, a me sì.
Ho bisogno di una sferzata di energia, di colori, di risate. Non vedo l'ora di partire per le vacanze ma so che manca ancora tanto...troppo. Allora si respira e si tira avanti cercando il colore nelle piccole cose di tutti i giorni, come questa sfogliata, così fragrante, cremosa, saporita e colorata...mi fa tornare il buon umore solo a guardarla...a voi no?
Buona settimana amici malinconici, stringiamo i denti che torneremo a vedere il sole!


Ingredienti:
- 1 rotolo di pastasfoglia rotonda
- 200g di crescenza
- 100g di salmone affumicato
- 1 mazzolino di rucola
- 50g di pomodorini ciliegia
- olio evo
- sale


Procedimento:
1) Srotolare la pasta sfoglia e lasciare riposare alcuni minuti. Foderarvi una teglia da forno e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta.

2) Ridurre la crescenza a fiocchetti e distribuirli su tutta la superficie della torta. Tagliare il salmone a striscioline e distribuire anch'esso qui e là su tutta la sfogliata.

3) Infornare a 200° per circa 20 minuti, finchè non sarà ben cotta e dorata, sfornare e lasciare intiepidire.

4) Quando sarà tiepida (non fredda) distribuire sulla superficie della sfogliata la rucola pulita e i pomodorini tagliati a metà. Finire con un filo d'olio a condire la rucola e i pomodorini e sale. Servire.

9 commenti:

  1. Semplice e bella!!
    Buon lunedì

    RispondiElimina
  2. proprio buona questa sfogliata! Anche semplicissima da fare... :-)

    RispondiElimina
  3. Non sai come ti capisco, per me questo è un periodo di stanchezza, malinconia e svogliatezza!
    La tua sfogliata mette di buon umore, bravissima, come sempre!

    RispondiElimina
  4. Carissima, non c'è terapia migliore, per quel certo stato d'animo, che tanti colori e le mani impegnate a cucinare qualcosa (di buono)
    Direi che qui ci siamo!!
    Bellissimo piatto

    RispondiElimina
  5. MERAVIGLIOSA IDEA!!! MI PIACE DAVVERO TANTO, FRESCA, PROFUMATA E RICCA DI SAPORE!!! COMPLIMENTI CIAO SABRY

    RispondiElimina
  6. semplice eppure lo definirei un capolavoro della cucina,grazie di averci regalato tanta bontà,un bacione

    RispondiElimina
  7. I momenti no sono purtroppo una costante! Meno male, direi! Almeno si riesce ad assaporare ogni piccolo istante di serenità! Forza! Passerà! :) Con questa sfogliata siam sulla buona strada... le piccole cose son sempre le migliori!

    RispondiElimina
  8. Certo che si anche a me è capitato di sentirmi priva di energie con un pò di voglia di novità.Ciò che riesce a darmi una nuova sferzata di energia sono i giorni di vacanze al mare in posti nuovi.Purtroppo quest'anno la vedo dura :-(...pazienza!
    Mi consolo guardando questa meraviglia di piatto che mi stuzzica molto l'appetito.

    RispondiElimina
  9. questa e'davvero una meraviglia!!
    un bacione,Patrizia

    RispondiElimina