mercoledì 12 febbraio 2014

Tagliolini al pesto di agrumi con scampetti al Cointreau e pepe di Sichuan


Ragazzi!! Eccomi di nuovo qui, non ho la linea attivata a casa e quindi in questi giorni non riesco ad essere presente come vorrei!! Ho un sacco di post in arretrato che vedrò come smaltire ma concentriamoci sulla ricetta di oggi...l'ho già fatta due volte perchè mi ha davvero catturato: fresca, dai sapori delicati e dai profumi energizzanti...un mix di agrumi che sposano la freschezza del basilico e la morbidezza delle mandorle per creare un pesto davvero particolare. Queste essenze abbracciano poi l'aroma dei scampi sfumati al Cointreau e il tocco speziato se pur agrumato del pepe di Sichuan...è una vera poesia! Ad accompagnare il tutto come sempre c'è l'abbinamento speciale di Sabina...non lasciatevi scappare tutto questo...un bello spunto anche per San Valentino!!


La lista degli ingredienti per (3/4 persone):
- 300g di tagliolini all'uovo
- 400g di scampetti 
- un bicchierino di Cointreau
- olio evo di ottima qualità
- pepe di Sichuan
- sale rosso delle Haway (normale se non lo avete)
Per il pesto:
- 1 arancia rossa di Sicilia pelata a vivo
- 4 spicchi di lime pelati a vivo
- 5 spicchi di pompelmo rosa pelati a vivo
- la scorza grattugiata di un limone bio
- la scorza grattugiata di un arancia bio
- 50g di mandorle pelate e tostate
- 5/6 foglie di basilico fresco
- olio evo di ottima qualità
- sale

1) Preparare il pesto: Frullare con il frullatore ad immersione tutti gli ingredienti per il pesto eccetto l'olio, essendoci già i succhi degli agrumi l'olio andrà aggiunto alla fine per regolare la consistenza e "condire" il tutto. Regolare quindi di olio e di sale e mettere da parte.
2) Scaldare un filo d'olio in una padella e saltarci gli scampi puliti, qualche minuto per lato (Attenzione! Non cuocerli troppo...devono rimanere teneri!) sfumarli con il coitreau salarli con il sale rosso e metterli da parte.
3) Nel frattempo cuocere i tagliolini per un paio di minuti in abbondante acqua bollente salata (tenere da parte l'acqua di cottura) e saltarli nella stessa padella di cottura degli scampi con il pesto e un po' di acqua di cottura a creare una cremina, aggiungere gli scampi, saltare bene, aggiungere il pepe di Sichuan e impiattare.
Decorare con scorzette di arancia e limone e grani di pepe di Sichuan. Servire.


L'abbinamento di VivailVino:
Un piatto profumatissimo che si sposa perfettamente con un vino altrettanto aromatico. Per ricercarlo vi porto in Veneto nella zona tra Monticelli, bella città murata dell'epoca romana e Arquà Petrarca, borgo medievale tra i più suggestivi d'Italia.



10 commenti:

  1. Bravissima! Questa è alta cucina! La voglio fare ma... il pepe di Sichuan che non so dove trovare con quale pepe lo sostituisco? I grani sono morbidi come il pepe verde o rosa in salamoia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pepe di Sichuan si presenta in grani come il pepe nero, un po' più piccoli. Ha la particolarità di essere aromatico e profumato ma non pungente per cui va usato diversamente (anche come dosi) rispetto al pepe nero o bianco. Io l'ho trovato all'ipermercato ma senz'altro on line o nei negozi specializzati lo trovi, forse anche alla Bio bottega. Devi assolutamente provarlo!! Un abbraccio

      Elimina
  2. Che delizia, un piatto fresco, colorato e saporito, complimenti!

    RispondiElimina
  3. Davvero elegantissimo il piatto e la presentazione! Quel pesto di agrumi è una bellissima novità per me, non l'ho mai visto ne mai fatto, non posso non provare. E' uno spunto prezioso sicuramente :). Grazie!

    RispondiElimina
  4. Immagino il gusto particolarissimo, ed azzeccato, di questo connubio di sapori... ottimo piatto, e bellissime foto!

    RispondiElimina
  5. Sono sicura della prelibatezza del tuo piatto,inforcherei la forchetta molto volentieri.Il tuo pesto mi ricorda tanto i pesti agrumati che sanno tanto di Sicilia del mio conterraneo Filippo La Mantia....li trovo unici!
    Complimenti e grazie per l'idea!
    Z&C

    RispondiElimina
  6. Ho letto la ricetta e mi é venuta l'acquolina in bocca.
    Li devo fare!!!!!

    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. Che meraviglia questo pesto, mi sa tanto di casa (sicilia)!

      Elimina