giovedì 27 febbraio 2014

Crostata pere, cioccolato e mandorle


Bene ragazzi! Oggi vi ricevo in un blog in via di ristrutturazione! Come potete vedere è tutto un po' all'aria ma abbiate fede, nei prossimi giorni sistemerò il tutto!!! Anche io sono un po' "destrutturata"proprio come il mio blog, un po' di influenza o di stanchezza cosmica...mah...non saprei con esattezza...diciamo che avrei bisogno e sicuramente una gran voglia di prendermi una pausa da tutto! Ma passiamo oltre, oggi vi lascio la ricetta di una crostata classica, pere e cioccolato. La frolla è davvero molto friabile per la presenza delle mandorle ed è povera di zucchero...tutta la dolcezza sta infatti nel ripieno di cioccolato e pere, davvero da provare! Oggi poi c'è Sabina che ci offre un abbinamento davvero speciale! Vi auguro tanti momenti dolci!


Ingredienti:

Per la frolla:
- 165g di farina
- 30g di zucchero
- 30g di mandorle non pelate
- 125g di burro
- 3/4 cucchiai di acqua fredda
- 1 pizzico di sale

Per il ripieno:
- 1oog di cioccolato fondente al 70%
- 30g di burro
- 2 cucchiai di rhum
- 45g di farina
- 30g di mandorle tritate finemente
- 200g di zucchero di canna
- qualche goccia di estratto naturale di vaniglia
- 2 pere mature 
- 1 uovo
- 1 cucchiaino di lievito


Procedimento:

1) Preparare la frolla: In un recipiente (o nella planetaria) lavorare la farina con lo zucchero, il sale, il burro e le mandorle tritate molto finemente fino ad ottenere un composto sbriciolato, aggiungere l'acqua fredda e mettere insieme l'impasto velocemente fino ad ottenere una palla, coprire con la pellicola e riporre in frigorifero per almeno 30 minuti.

2) Stendere la frolla in uno strato sottile e foderare una tortiera eliminando l'impasto in eccesso. Con i rebbi di una forchetta bucherellare il fondo della pasta, cospargere con 2 cucchiai di zucchero di canna, adagiarvi sopra gli spicchi di pere già mondate a formare una raggera. Infornare a 180° per 15 minuti circa.

3) Nel frattempo preparare la crema: Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro e il rhum. Montare l'uovo con lo zucchero di canna rimasto, aggiungervi il cioccolato, le mandorle, la vaniglia e la farina poco per volta. Regolare la consistenza aggiungendo un po' di latte tiepido e per ultimo il lievito.

4) Versare la crema nel guscio di frolla e infornare nuovamente a 180° per altri 15-20 minuti. Lasciare raffreddare, spolverizzare a piacere con zucchero a velo e servire.

L'abbinamento di VivailVino:

Il cioccolato, croce e delizia dell'abbinamento con il vino data la sua tendenza amarognola, a volte molto marcata, che può rappresentare un ostacolo anche per il vino più morbido. Le altre sensazioni gustative sono sicuramente la succulenza e la grassezza legata al burro di cacao che vengono compensate rispettivamente dall'alcolicità e dalla sapidità del vino.



13 commenti:

  1. ma qui facciamo sul serio eh,buona ma buona!

    RispondiElimina
  2. E' una vera e propria delizia!!!

    RispondiElimina
  3. Guarda qui che delizia, una bomba questa torta!!!!! A presto
    Vale

    RispondiElimina
  4. meravigliosa un trionfo di sapori....gnam!

    RispondiElimina
  5. Trovo l'abbinata pere e cioccolato assolutamente fantastica, come questa crostata che aspetta solo di essere gustata.

    Fabio

    RispondiElimina
  6. mamma mia, i hai messo una fameee <3 questa crostata mi mette una voglia matta di mangiare cioccolato!! sembra davvero ottima :)
    bellissime anche le foto :)complimenti!
    Bacione
    Silvietta

    RispondiElimina
  7. l'abbinamento perfetto... e perfette anche le tue foto!
    Bravissima!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. vabbeh, ciao.. sono svenuta..ripresa e poi svenuta ancora. Mamma che gola fa.. è l'abbinamento che mai può tradire.. pere e cioccolato.. tu c'aggiungi pure le mandorle? e allora dillo chemi tenti??
    buonissima.. segno tutto
    baci

    RispondiElimina
  9. está bem linda e de chocolate não há como resistir, uma delicia.

    beijinhos

    RispondiElimina
  10. Una crostata perfetta!! Ma quanto sembra buona quella crema al cioccolato!! la crosticina sopra un pò rotta.. yummy!!!

    RispondiElimina
  11. Che deliziosa interpretazione di un classico abbinamento come pere e cioccolato O___O mi fa letteralmente impazzire :-D

    RispondiElimina
  12. ma che bel blog!!! mi piace molto anche questa reinterpretazione di pere e cioccolato!!!! ti seguo!

    RispondiElimina
  13. Su pere e cioccolato non mi esprimo, perché potrei morire di voglia, voglio parlare però del vino e dell'azienda Mazzi: una goduria vera cenare alla loro tavola degustando i loro vini. Un posto davvero incantevole!

    RispondiElimina