mercoledì 13 novembre 2013

Bruschetta autunnale


Ho proprio una predilezione per le ricette semplici, veloci e piene di gusto. Verdure di stagione, pane caldo, olio buono e ottimo formaggio, la formula giusta per un aperitivo tutto autunnale da consumare con gli amici davanti ad un camino e con in mano un bicchiere di buon vino.
Questo è l'autunno per me, convivialità, risate, ingredienti dai sapori e dai colori intensi, proprio come quelli dei miei boschi, così incredibilmente suggestivi.
Cin cin allora, e un brindisi a questo assolato autunno!


Come ogni bruschetta che si rispetti, va preparata con un olio di ottima qualità. Io ho usato Olio Extra Vergine Fruttato Fratelli Carli, davvero profumato e ricco.

La lista della spesa (per circa 15 bruschette):
Per il pane ai semi di girasole:
- 500g di preparato per pane ai semi di girasole o ai cereali
- 325g circa di acqua tiepida 
- semini di girasole

Per il condimento:
- 500g di zucca
- 500g di funghi (io plerotus)
- 1 porro
- 1/2 bicchiere di vino bianco
- 100g di castagne pelate e lessate
- 80g di speck
- fontina
- sale
- pepe


1) Preparare il pane: Impastare il preparato per pane con l'acqua tiepida, poca per volta, fino a quando l'impasto assume una consistenza liscia ed elastica, aggiungere a piacere semini di girasole. Mettere a lievitare al caldo per circa un ora finchè non avrà raddoppiato di volume. Reimpastare velocemente e formare due filoncini. Spennellare la superficie con olio evo e cospargere a piacere la superficie con altri semini di girasole. Lasciare lievitare ancora 30 minuti. Cuocere a 220° per circa 20 minuti, finchè non sarà ben dorato. Sfornare e lasciare raffreddare.
2) Mondare e tagliare la zucca a cubetti, pulire i funghi e tagliarli in piccoli pezzetti. Pulire il porro e affettarlo sottilmente, rosolarlo in olio extravergine d'oliva. Aggiungervi la zucca e i funghi, farli rosolare bene e sfumare il tutto con il vino bianco, aggiungere le castagne, fare insaporire bene e regolare di sale e di pepe. Portare a cottura. 
3) In un padellino rosolare lo speck tagliato a striscioline con un filo d'olio, aggiungerlo alla padellata di verdure e mescolare il tutto.
4) Tagliare il pane a fette non troppo spesse e tostarle in padella con un filo d'olio evo (io Olio Extra Vergine Fruttato Fratelli Carli) finchè non saranno dorate. Condire le bruschette e sistemarle in una placca da forno foderata con carta da forno. Sistemare sulle bruschette delle fettine sottili di fontina e passare le bruschette al forno per qualche minuto finchè il formaggio non sarà ben sciolto. Servire calde.

L'abbinamento di VivailVino:

Quanta aromaticità, quanta struttura...quanto gusto in questa bruschetta autunnale!
Per un piatto così ci serve un vino ricco di profumi, particolarmente complesso e  persistente, che quest'oggi andiamo a prendere a Castellabate.... Benvenuti al Sud! 




8 commenti:

  1. Effettivamente in cima si legge: semplice, veloce e ...pieno di gusto!!
    Indubbiamente vero!!

    RispondiElimina
  2. Mhhh...amo le bruschette, così divertenti, ma questa è di una golosità assoluta!
    simo

    RispondiElimina
  3. Ciao! decisamente di stagione gli ingredienti di questa bruschettina! ottimo il pane casalingo ai semini e la farcia con funghi, zucca e castagne è la triade perfetta!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Che sfizio le bruschette, di solito sono estive ma in questa versione autunnale sono fantastiche!

    RispondiElimina