lunedì 28 ottobre 2013

Gli spaventosi "lumacozzi"...Halloween Edition


E' notte fonda e il bosco oscuro è silenzioso.
Si alza un alito di vento, le foglie secche si muovono e dalle profondità della terra vengono fuori loro...
gli spaventosi lumacozzi. 
Scivolano veloci e vengono a cercarti...mordili prima che lo facciano loro!!!


Per il gustosissimo contest di Tery, ho pensato ad uno street food di Halloween...carini no?? Più che paura, mi fanno tenerezza!! Ovviamente ringrazio i formaggi svizzeri per questa bellissima iniziativa e per avermi dato l'opportunità di utilizzare e gustare i loro fantastici prodotti. 


La lista della spesa (per circa 10 lumacozzi):
- 500g di farina
- 300ml circa di acqua tiepida
- 1 bustina di lievito di birra secco
- 4 cucchiai di olio evo
- 1 cucchiaino di zucchero
- 2 cucchiaini di sale
Per il ripieno:
- una tazza di passata di pomodoro
- origano secco
- Gruyère a cubetti q.b.
- 2 cipolle rosse
- patè di olive nere
- semini misti ( papavero, sesamo, girasole ecc..)
- chiodi di garofano
- olio evo
- sale
- pepe


1) Impastare la farina, il sale, lo zucchero e il lievito aggiungendo l'olio e l'acqua tiepida poco per volta fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico. Formare una palla e metterla a lievitare al caldo per circa 1 ora, finchè non avrà raddoppiato di volume.
2) Condire la salsa di pomodoro con olio, sale e origano e mettere da parte.
3) Pulire e tagliare la cipolla a fette sottili, stufarle con un goccio d'olio e un po' d'acqua. Regolare di sale e di pepe e mettere da parte.
2) Riprendere la pasta e lavorarla nuovamente per alcuni minuti e dividere l'impasto in 10 palline tutte uguali (di circa 80g l'una). Mettere nuovamente a lievitare al caldo per circa 30 minuti.
4) Stendere le palline e formare delle lunghe lingue sottili. Condirne metà con il la passata (poca, una striscia al centro), cospargere con un po' di cubetti di Gruyère . Arrotolare la pasta a formare il lumacone stando attenti a chiudere bene per evitare che il ripieno fuoriesca in cottura. Dargli movimento in modo che risultino tutti diversi. Condire l'altra metà dei lumacozzi con il patè di olive, la cipolla stufata e i cubetti di Gruyère, procedere come sopra. 
5) Spennellare i lumacozzi con l'olio evo e distribuirvi sopra i semini a piacere. Con due chiodi di garofano fare gli occhietti e infornare a 200° per circa 15/20 minuti, finchè non saranno dorati. Lasciare intiepidire e addentare senza esitazione!


Con questa ricetta partecipo al contest di Tery


6 commenti:

  1. fantasticiiii!!!
    e come se li gustano quei bimbi!
    ahahah
    in bocca al lupo per il contest

    RispondiElimina
  2. troppo sfiziosi!!!!!!!!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. Tesoro i lumacozzi sono una vera forza e che buoni davvero un idea geniale oltre che ghiotti e poi sei sempre speciale in tutto quello che crei e cara...io blogroll ultimamente da i numeri e non mi aggiorna i blog accidenti mi sono persa un bel po di ricette da visionare vado subito e tvttttbbbb!!!

    RispondiElimina
  4. fantasticiiiii!!!!! da copiare e non solo per Halloween!!! bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  5. Simpaticissimi questi lumacozzi! Sicuro che non solo i piccoli li apprezzerebbero.

    Fabio

    RispondiElimina
  6. Ma che carini! E che bella sorpresa poi quando li addenti ^_^

    RispondiElimina