lunedì 14 ottobre 2013

Girandole alla cannella e bacche di Goji


Questa settimana voglio iniziare con una sferzata di energia! Non capita anche a voi di sentirvi a volte un po' stanchi e trascurati? Quando capita a me inizio con i buoni propositi...crema idratante mattina e sera, una bella maschera rivitalizzante per i capelli, più attenzione al make-up ecc...
Ma è importante anche rigenerarsi da dentro, quindi via alle tisane depurative ma soprattutto non dimenticatevi di acquistare le bacche di Goji. Cosa sono?
Le bacche di Goji sono un concentrato di vitamine, sali minerali, aminoacidi essenziali, polifenoli e polisaccaridi unici in natura, fibre, carotenoidi ed elementi come ferro, zinco, manganese ed altre sostanze bioattive.
Assomigliano un po' all'uvetta sultanina ma sono di colore rosso e sono il più potente antiossidante presente in natura.
Venivano già usate nell'antica medicina cinese come fonte di terna giovinezza e oggi è possibile acquistarle con un click presso il Goji Shop di Linderberg. Se visitate il sito troverete tante informazioni interessanti sulle proprietà di queste magiche bacche rosse. Potete anche usarle, come ho fatto io, per realizzare ricette golose dolci o salate. Allora buona settimana rigenerante a tutti!


La lista della spesa (per 10 girelle):
- 225g di farina manitoba
- 2 cucchiai di zucchero di canna + 50g per la farcitura
- 1 pizzico di sale
- 60g di burro
- 1 bustina di lievito di birra secco
- 1 uovo
- 125 ml di latte tiepido
- 2 cucchiai di miele d'acacia
- 1 cucchiaino di cannella in polvere
- 50g di bacche di Goji ammollate nel latte

1) Mettere in una terrina (o nella planetaria) la farina setacciata, il sale e lo zucchero (2 cucchiai). Unire il lievito e amalgamare il tutto con 20g di burro a pezzetti fino ad ottenere un composto granuloso. 
2) Aggiungere l'uovo e il latte (poco per volta) fino a raggiungere un composto liscio ed elastico. Metterlo in un contenitore imburrato e lasciare lievitare al caldo finchè non avrà raddoppiato di volume (40-50 minuti).
3) Lavorare l'impasto velocemente e stenderlo in un rettangolo (circa 30X20). Montare i restanti 40g di burro ammorbidito con 50g di zucchero di canna e la cannella. Distribuire il composto spumoso sul rettangolo di pasta con una spatola lasciando 1cm circa di margine, cospargere con le bacche di Goji e arrotolare seguendo il lato più lungo formando un salamotto.
4) Tagliare il rotolo a fette (circa 10), sistemarle in una teglia foderata con carta forno distanziandole. Lasciare lievitare ancora al caldo per 30 minuti.
5) Cuocere in forno a 200° per circa 20-30 minuti finchè non saranno dorate. Scaldare leggermente il miele e spennellarlo sulle girandole ancora calde. Lasciare raffreddare e servire.

13 commenti:

  1. Queste girelle oltre ad essere ottime per la colazione e per l'ora del the sono davvero molto buone per la salute arricchite da tutte quelle bacche!! Complimenti, ottima associazione di gusto e salute :)

    RispondiElimina
  2. Saranno mie appena rientro da Londra...golosissime!!!!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. Le adoro! io le feci tempo fa con il lievito madre...ma certo che questa tua versione con bacche è strepitosa...baci
    simo

    RispondiElimina
  4. bellissime queste girelle, io non amo particolarmente l'uvetta infatti compro sempre i frutti rossi disidratati e li metto dappertutto, ora dò un'occhiata a queste bacche! ciao

    RispondiElimina
  5. mamma mia... le bacche ce le ho, e direi anche tutti gli altri ingredienti...quasi quasi mi lancio!
    Che delizia!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Mmm... che bontà! Torno adesso da un trasloco alquanto movimentato e mi hai già fatto venire fame!

    RispondiElimina
  7. Mi incuriosiscono sempre più queste bacche, mi devo decidere a provarle.
    Si sente il profumo della cannella di queste bellissime girandole.

    Fabio

    RispondiElimina
  8. Anche io ho sentito molto parlare di queste bacche, un giorno mi deciderò a comprarle! Intanto posso sempre fare queste girelle con dei pezzetti di cioccolato... Slurp!

    RispondiElimina
  9. Spettacolare profumo d'autunno.. un bacio

    RispondiElimina
  10. Sono assolutamente deliziose e bellissime :)

    RispondiElimina
  11. le ho trovate stamattina e comprate ora non vedo l'ora di mangiarle :-D Grazie per avermele fatte conoscere!

    RispondiElimina
  12. Posso puntare l'attenzione sulle quantità di bacche da non consumare mai tutte in una volta per evitare di incappare in problemi?

    Ecco un approfondimento molto corposo: http://www.salute-e-benessere.org/nutrizione/bacche-di-goji-approfondimento-scientifico-su-benefici-e-controindicazioni/

    RispondiElimina