lunedì 7 ottobre 2013

Ciambella glassata cocco e limone


Ci sono tante cose di cui in cucina non riuscirei a fare a meno, ma ce n'è una che proprio mi è indispensabile...la bilancia. Molte persone riescono a cucinare tutto ad occhio, non fa per me, io peso quasi tutto e non solo quando preparo i dolci. Fortunatamente ho trovato un partner davvero affidabile, sto parlando della mia bilancia Salter, è lei la mia alleata in cucina.  Salter è un'azienda  inglese che da 250 anni si occupa di produrre bilance, ce ne sono per tutti i gusti e non solo, Salter dà molta importanza anche al design, in questo modo la bilancia diventa, non solo utile, ma un vero e proprio complemento d'arredo. La mia, per esempio, pesa fino a 10 Kg ed è l'ideale per i miei lavori di cucina a domicilio o per le cene con gli amici. Amo il contenitore in alluminio, impreziosisce la mia cucina ma è anche molto funzionale.
Se volete saperne di più visitate la pagina facebook di Salter QUI e scegliete la bilancia che fa per voi...non ve ne separerete più!



La lista della spesa:
- 150g di farina
- 50g di fecola di patate
- 100g di farina di cocco
- 3 uova
- 150g di zucchero
- 3 limoni
- 200g di burro (o margarina)
- 1 bustina di lievito vanigliato
- latte q.b.

Per la glassa:
- 250g di zucchero a velo 
- 1 albume

farina di cocco e scorza di limone per decorare


1) Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, aggiungere il burro ammorbidito e incorporare le farine mischiate insieme con il lievito (un cucchiaio alla volta sempre lavorando con le fruste).
2) Aggiungere al composto il succo di due limoni e la scorza del terzo e, se risultasse ancora troppo compatto, regolare la consistenza aggiungendo un po' di latte.
3) Cuocere a 180° per circa 30-40 minuti, finchè non sarà ben dorato. Lasciare raffreddare.
4) Preparare la glassa: Sbattere l'albume aggiungendo lo zucchero a velo di volta in volta fino ad arrivare alla giusta consistenza. Versare sulla ciambella e spolverizzare con farina di cocco e scorza di limone. Lasciare solidificare la glassa.

12 commenti:

  1. ha un aspetto bellissimo, sul gusto non ho dubbi, sicuramente buonissima ^_^

    RispondiElimina
  2. Bellissima, strasoffice e golosa!!!!!!!!!
    buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  3. Ciao Ambra, bellissima ricetta e bellissima presentazione...sono appassionata collezionista di piattini e questo che hai usato in questo post è davvero delizioso. Mi piacerebbe tanto intervistarti...
    Antonella
    www.lepassionidiantonella.com

    RispondiElimina
  4. Una ciambella stupenda, da farci un figurone!!!

    RispondiElimina
  5. Questa ciambella è bellissima e la glassa la rende molto elegante,complimenti.

    RispondiElimina
  6. Per i dolci credo che una bilancia sia indispensabile anche perché altrimente non ne uscirebbe una meraviglia così.

    Fabio

    RispondiElimina
  7. Ottimo abbinamento cocco e limone... e la ciambella poi è bellissima!
    Buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
  8. Chisà che profumo questa ciambella!!!!
    Complimenti davvero!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  9. Volevo sapere che tipo di farina, lo sfarinato oppure il cocco rapè? Grazie mille

    RispondiElimina