mercoledì 18 settembre 2013

Torta cremosa ai funghi


Non sono bellissimi questi funghetti?? Il mio babbo è andato per boschi e mi ha fatto dono di queste delizie...i porcini sono davvero carini!! Ovviamente non si può parlare di autunno ignorando i funghi...perciò eccoci con una ricetta rustica e saporita. E' una torta salata con un guscio di brisè resa ancora piu' croccante dalla farina di mais, dal cuore tenerissimo e cremoso di funghi...provatela! Potete prepararla in anticipo e il giorno dopo è ancora più buona!
E se decidete di prepararla per un'occasione speciale (potete optare per le monoporzioni...davvero chic!), non perdetevi l'abbinamento di Sabina...la cena sarà un successo garantito!


La lista della spesa (per una tortiera da 24cm):
Per la brisè:
- 250g di farina
- 75g di polenta (io ho usato la farina di mais nero che ha conferito un aspetto "puntinato" ancora più rustico e piacevole)
- 125g di burro freddo tagliato a cubetti
- 60ml circa di panna
- 1 cucchiaino scarso di sale
- pepe
- acqua fredda q.b.

Per il ripieno:
- 500g circa di funghi (io ho usato porcini e garitole)
- 1 scalogno 
- 50g circa di burro
- 2 grossi spicchi d'aglio schiacciati
- 2 cucchiai di farina
- 1/2 bicchiere di vino bianco
- 1bicchiere di brodo vegetale 
- 100ml di panna
- 2 cucchiai di timo fresco
- sale 
- pepe



1) Preparare la brisè: In una terrina lavorare la farina con la polenta, il sale, il pepe (a piacere) e il burro fino ad ottenere un composto "sbriciolato". Aggiungere la panna e continuare a lavorare finchè il composto non risulterà liscio e compatto (se necessario aggiungere acqua fredda). Formare una palla con l'impasto, appiattirla bene e riporla in frigorifero per circa 30 minuti.

2) Nel frattempo pulire e tagliare i funghi a tocchetti. Scaldare il burro in una casseruola con l'aglio e lo scalogno sminuzzato, quindi aggiungervii i funghi e lasciare rosolare per qualche minuto. Spolverizzare i funghi con la farina, mescolare bene e sfumare con il vino bianco. Aggiungere il brodo, abbassare la fiamma e cuocere per una decina di minuti. Versare quindi in casseruola la panna e lasciare addensare il fondo di cottura finchè non diventerà cremoso, regolare di sale e di pepe, aggiungere il timo fresco, mescolare e lasciare intiepidire.

3) Stendere la brisè e con circa metà di essa foderare una tortiera da 24cm, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e versare il ripieno di funghi. Chiudere la torta con la restante pasta stesa e a piacere decorare con l'impasto avanzato. Infornare a 200° per circa 30 minuti. Lasciare intiepidire e servire.

L'abbinamento di VivailVino:

Quanto adoro i funghi, mi piace trovarli e..... mi piace tanto mangiarli!
In cucina si prestano davvero a molte preparazioni a cui donano quella piacevolissima e inconfondibile aromaticità. A seconda delle ricette che sceglierete si potranno abbinare vini anche molto diversi tra loro, l'importante è che siano abbastanza profumati e persistenti da  tener testa alla fragranza dei porcini.
Il piatto di oggi mi permette di parlarvi di un vitigno che senz'altro conoscerete, ma che in tutti questi mesi ancora non vi avevo proposto, lo Chardonnay.
Cantina Terlano, pilastro dell'enologia di qualità in Alto Adige, si pone da sempre l'obiettivo di realizzare vini espressivi che durino nel tempo. Questa longevità viene ottenuta innanzi tutto grazie all'elevata mineralità dei terreni, che rilascia in tutti i vini dell'azienda tratti inconfondibili, ma anche con viti sufficientemente vecchie, basse rese e  raccolta riservata soltanto alle uve perfettamente sane e mature. Un altro fattore determinante è la maturazione dei vini sui propri lieviti fini, in alcuni casi anche per molti anni, dopo la tradizionale vinificazione in botti di legno e prima dell'imbottigliamento. Il risultato sono vini sempre eleganti e..... buonissimi! 
Lo Chardonnay Kreuth si presenta al naso con un ampio bouquet che va dal fruttato alle note minerali, in bocca la morbidezza e la cremosità sono perfettamente bilanciate dalla sapidità e dalla mineralità.
Un vino che trovate in enoteca a circa 15 euro e che saprà darvi ancora molte soddisfazioni tra qualche anno se avrete la pazienza di conservarlo.
Buona degustazione!
Sabina



16 commenti:

  1. Ha un aspetto proprio invitante!!!

    RispondiElimina
  2. Amo i funghi e per una torta così, farei follie! :-))
    Peccato per l'aspetto della brisè, qui non riuscirò a trovare quella farina di mais così particolare.
    Non importa, sono sicura che quando la rifarò il suo sapore sarà comunque eccezionale, grazie per aver condiviso!

    RispondiElimina
  3. Sono in un periodo ad alta densità di torte salate, questa non mi sfugge di certo!
    Sento il profumo da qui!!! :)

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Sicuramente da provare... Ho giusto una cassetta di funghi raccolti ieri da smaltire!!
    Come sempre bravissima!!!

    RispondiElimina
  5. Che bella questa torta rustica, così invitante!!!!!

    RispondiElimina
  6. tesoro sento il profumo del bosco e di quei porcini da qui!!! L'autunno qui è ancora lontano fa troppo caldo dovrei venire da te passeggiare per Torino e farci lunghe chiacchierate, insomma anche tu mi manchi!! UN bacione tvb, Claudia

    RispondiElimina
  7. Sai che non ho mai provato i porcini in una torta al forno? Mi devo rimboccare le maniche e farla!

    RispondiElimina
  8. Mamma mia che bella...deve avere un profumo strepitoso!

    RispondiElimina
  9. Ambra.... la trovo perfetta! Croccante e friabile, dal cuore morbido. Quei funghi sono una meraviglia!!!!!!!!!!
    Bravissima!!

    RispondiElimina
  10. Particolare questo impasto per la base della torta! perfetta l'idea del ripieno ai funghi! cremosa e rusticissima!
    da copiare!
    un bacione

    RispondiElimina
  11. Questa è proprio da fare, assolutamente strepitosa!!! Bravissima, mi piace da matti, adoro i funghi e poi l'estetica (che io non sarò assolutamente in grado di replicare) è una favola...
    Ciao, Tatiana

    RispondiElimina
  12. Ehi dolcezza, come stai??? sei sempre indaffarata ... ma sempre con le mani in pasta.. fantastica... un bacio grande

    RispondiElimina
  13. Adoro i funghi e questa torta deve essere buonissima! Voglio anche io qualcuno che mi porti i funghi :-D

    Fabio

    RispondiElimina
  14. e chi lo dice che solo i dolci possono essere una coccola? questa torta per me è perfetta per un coccola time!
    baci
    Alice

    RispondiElimina