venerdì 30 agosto 2013

Torta allo yogurt con pesche, frollini e nocciole


Settembre per me è sempre il mese di un nuovo inizio.
E' come se fosse capodanno: bilanci, buoni propositi e nuovi progetti...insomma...c'è elettricità nell'aria!!
Quest'anno poi il cambiamento è abbastanza massiccio: da poco abbiamo cambiato paese, la mia bimba presto cambierà scuola...spero che sia una buona occasione per conoscere nuove persone e integrarci qui, dove ancora non conosciamo nessuno. 
Sono ottimista, sento che questo capitolo della mia vita sarà positivo per tutti noi, sono felice, adoro la mia casa che contiene quanto di più prezioso possiedo: i miei affetti e il mio mondo e fuori la campagna e il silenzio...fuori la pace.
Stasera corro a recuperare i miei cuccioli dai nonni e andiamo tutti insieme a passare un tranquillo week-end nella casetta nel bosco, non vedo l'ora.
Vi auguro un buon week-end di relax, pronti a ripartire, pronti a mettervi di nuovo in gioco, arriva settembre....si va'!

Torta allo yogurt con pesche, frollini e nocciole

- 250g di farina
- 200g di zucchero + altro per spolverizzare
- 70g di nocciole pelate e tostate
- 70g di burro
- 70g di frollini
- 2 uova grandi
- 1 vasetto di yogurt bianco intero
- 1 bustina di lievito vanigliato
- 3 pesche noci
- la scorza grattugiata di un limone bio
- latte q.b.

1) Frullare nel mixer le nocciole (lasciarne da parte 2 cucchiai) con lo zucchero e i frollini.
2) Trasferire il tutto in una terrina (o nella planetaria) e aggiungervi il burro ammorbidito, le uova, lo yogurt e la scorza di limone, lavorare il tutto con uno sbattitore per rendere il composto omogeneo e areato.
3) Aggiungere gradualmente la farina setacciata con il lievito continuando a montare, se il composto risultasse troppo compatto aggiungere un po' di latte.
4) Versare il tutto in una teglia rettangolare precedentemente imburrata ed infarinata e sistemarvi garbatamente sopra le fettine di pesche tagliate precedentemente. 
5) Spolverizzare la superficie con lo zucchero semolato, finire con le nocciole rimaste tritate grossolanamente ed infornare a 180° per circa 45-50 minuti. Lasciare raffreddare e servire.

7 commenti:

  1. Ambra.... un dolce favoloso per un inizio a gonfie vele!! Evviva la casetta nel bosco e tutti i buoni propositi. E complimenti vivissimi per questo dolce dai sapori incredibili! Complimenti!

    RispondiElimina
  2. Ciao e mille auguri per questo nuovo inizio e per la nuova casa! Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  3. Caspita certo che cambiare casa è impegnativo...a me verrebbero i capelli bianchi all'idea della mole di lavoro da affrontare :)
    Sai che questa torta mi ispira un sacco? sa proprio di cose buone e di casa.

    RispondiElimina
  4. Insomma con questo settembre per le le cose cambiano veramente..un nuovo inizio e nuove esperienze, vedrai che ti aspetta un autunno ricco ed interessante ;)
    Ottima questa crostata, con ancora un ricordo d'estate e la croccantezza dei frollini...un po' più confort food autunnale.
    bacioni

    RispondiElimina
  5. che bella ricetta Ambra!!
    Le novità mi piacciono, basta saperle affrontare!

    RispondiElimina
  6. Bellissima torta. E bellissime foto, quasi rendono l'idea del profumo!
    Congratulazioni per il nuovo inizio! Sono sicura che avete fatto la scelta più giusta. Lo si capisce dalla serenità che trapare dalle tue parole.
    Buona settimana, buon mese, buon tutto!

    RispondiElimina
  7. mamma mia sembra davvero divina!!!!!!!!!!!!!
    proprio una fetta tira l'altra!!
    mmm...mi appunto la ricetta
    bacio a presto

    RispondiElimina