venerdì 9 agosto 2013

Spaghetti saporiti con le sarde e la provola


Ma buongiorno,
come state? Tutto bene? Io sono di ritorno da una splendida settimana al mare e sono in partenza per la montagna, pronta a godermi un po' di fresco tra i boschi che amo...avrete notizie di me, non vi preoccupate!! E voi? Già partiti? Già tornati? Qualcosa mi dice che siete nel pieno delle vostre vacanze, e allora, se siete al mare, ma anche se siete rimasti in città, vi lascio una ricetta da provare con del buon pesce azzurro freschissimo e ricco di Omega3 e tutti gli ingredienti mediterranei che vi vengono in mente...buon appetito e a presto!!


La lista della spesa per 3/4 persone:
- 250g di spaghetti
- 10/12 sardine fresche
- 4/5 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
- 1 cucchiaio di capperi di pantelleria dissalati
- 10 pomodorini tipo piccadilly
- 80g circa di provola
- 2 spicchi d'aglio
- peperoncino
- prezzemolo
- olio extravergine d'oliva
- sale 

1) Pulire le sarde eliminando anche la codina e tagliarle a pezzetti.
2) In una padella scaldare dell'olio con gli spicchi d'aglio pelati e leggermente schiacciati e il peperoncino (fresco o secco) a piacere. Lasciare rosolare alcuni istanti.
3) Aggiungere al soffritto le sardine e mescolare lasciando che il pesce insaporisca il sugo.
4) Eliminare l'aglio e aggiungere alle sardine i capperi e le olive taggiasche, continuare a rosolare alcuni istanti, regolare di sale, spegnere la fiamma e mettere da parte.
5) Lessare gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata, scolarli e saltarli in padella con il condimento.
6) Spegnere la fiamma ed aggiungervi i pomodorini che precedentemente avrete svuotato della polpa e tagliato a piccoli cubetti e la provola anch'essa a cubetti, mescolare bene in modo che il formaggio cominci a fondere.
7) Ungere dei pirottini di alluminio e posizionarvi sul fondo un cucchiaio di condimento, riempirli con gli spaghetti e coprirli con della stagnola.
8) Metterli in forno a 200° per 10 minuti affinchè la provola risulti ben fusa quindi impiattare e finire con un giro di olio a crudo e una spolverata di prezzemolo fresco.

8 commenti:

  1. eh si fatte già le vacanze :( spero di ripartire per lunedi per la mia amata puglia otranto
    e questo primo piatto è a pennello
    goditi il tuo fresco in montagna che qui si muore dal caldo
    buone vacanze

    RispondiElimina
  2. Io già tornata :)
    Buona continuazione delle vacanze allora! ;) Intanto mi prendo una forchettata di questi spaghetti :)

    RispondiElimina
  3. Veramente saporiti, un saluto.

    RispondiElimina
  4. Buonissimi questi spaghetti! Io sono appena tornata in montagna ma la mia settimana al mare non è stata molto divertente ... spero di rifarmi presto! Un saluto e goditi le tue vacanze! Ciao.

    RispondiElimina
  5. Le tue foto parlano, o meglio "profumano" di gustosità ;-)

    un abbraccione e buon relax

    RispondiElimina
  6. si gia' fatte purtroppo ...che meraviglia di ricetta e le foto strepitose

    RispondiElimina
  7. Ambra...... che piatto incredibile! Adoro le olive taggiasche, ma qui non so davvero dire cosa mi piaccia di più! L'insieme è strepitoso!! Bravissima e buona continuazione (fresca) di vacanza ^_*

    RispondiElimina
  8. ho giusto delle sarde da consumare, ecco un modo diverso, bravissima e grazie per la ricetta

    RispondiElimina