martedì 30 aprile 2013

La settimana delle erbe


Bene bene, buona settimana a tutti!!
Dal titolo del post avrete capito che, dando il buon esempio per i partecipanti del mio super mega contest, questa settimana è dedicata  alle erbe spontanee.
Ovviamente, per ispirarmi e dare vita alle mie ricette sono tornata nella mia Casa nel Bosco, dove trovo sempre quello che cerco compreso un po' di pace e serenità.
Voi state seguendo Juri Chiotti su fb e il suo corso sulle erbe? A che punto siete...avete già raccolto, inventato, creato? Guardate che vi aspetto, c'è tempo solo fino al 15 maggio...fate in fretta!!
Ma veniamo a noi: La prima ricetta è una crostata di borragine e fiori di campo con filetto di maiale stagionato e yogurt greco.
Spero vi piaccia, insieme alle mie amate erbe ho usato un filetto di maiale strepitoso, preparato da una mia carissima amica, (zia) Carol, con le sue manine sante, ma se non disponete di tale leccornia potete utilizzare anche della lonza, del lonzino o della coppa.
Buon lunedì a tutti e...stay tuned!

Crostata di borragine e fiori di campo con filetto stagionato e yogurt greco


La lista della spesa: 
Per la pasta:
- 500g di farina
- 180g di burro
- 1 pizzico di sale
- acqua fredda q.b.

Per la farcia:
- 1 mazzo di borragine e fiori di campo
- 1 spicchio d'aglio
- 50g di filetto di maiale stagionato tagliato a piccoli cubetti
- 2 uova
- 3 cucchiai di yogurt greco
- 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
- 1 uovo (per dorare)
- olio evo
- sale 
- pepe


1) Preparare l'impasto: Lavorare velocemente la farina con il burro freddo tagliato a cubetti e il sale fino ad ottenere un composto sbriciolato quindi unirvi l'acqua fredda, poca per volta (io ne ho usata circa 1/2 bicchiere), finchè l'impasto non risulterà omogeneo e malleabile (nè appiccicoso nè eccessivamente compatto). Coprire con la pellicola e riporre in frigorifero per circa 15 minuti.
2) Nel frattempo mondare e lavare le erbe e i fiori e saltarli in padella brevemente con uno spicchio d'aglio intero leggermente schiacciato e il filetto (non dovranno essere brunite, le erbe non vanno cotte a lungo altrimenti perdono il loro sapore). Regolare di sale, buttare l'aglio e mettere da parte.
3) In una terrina sbattere le uova, regolarle di sale e pepe, aggiungervi lo yogurt greco e il parmigiano, amalgamare bene.
5) Stendere metà della pasta in uno strato sottile (circa 3mm) e foderare una teglia da crostata precedentemente imburrata ed infarinata. Bucherellare con i rebbi di una forchetta e distribuirvi sopra le erbe con il filetto.
6) Versare il composto di uova sulle erbe e con l'altra metà dell'impasto ricavare le classiche striscie della crostata, posizionarle garbatamente sulla superficie della torta e spennellare il bordo e le striscie della crostata con un po' di uovo sbattuto.
7) Infornare a 180° per circa 20 minuti. Fare raffreddare e servire.


Adesso aspetto le vostre ricette..forzaaaaa!! Ma avete letto il premio del mio contest???? Non tergiversate...correte ad approvvigionarvi di erbette e fiori!! Baci!


12 commenti:

  1. Che bella! Ma come fai a farle così belle oltre che buone?

    RispondiElimina
  2. Ma che bella la settimana delle erbe! Questa prima ricetta è un capolavoro, aspetto tutte le altre ora ^^

    RispondiElimina
  3. Qui sempre proposte di uno chic e di una delicatezza d'altri tempi...meravigliosa...
    Un bacione cara
    simo

    RispondiElimina
  4. torta salata gustosa e proprio primaverile.buona settimana

    RispondiElimina
  5. Bella e buonissima.. :)
    Mi piace l'idea della settimana delle erbe!! :)
    Aspetto tutte le altre ricettine!! ;)
    A presto
    Le Golose Creazioni di Luana

    RispondiElimina
  6. tesoro sto pensando al tuo contest ...e i fiori di borragine sono bellissimi!!! Un bacione

    RispondiElimina
  7. Che spettacolo, però dovete spiegare anche a me cosa posso raccogliere, io non so riconoscere le erbe spontaneee ma mi fanno impazzire, bellissima ricetta, un bacio

    RispondiElimina
  8. Che bello il tuo blog e qst fantastica torta salata! Jo proprio della borraggine fresca fresca e credo proprio cge la usero' cosi'! Grazie x l 'ispirazione! Piacere ciao ciao Luisa

    RispondiElimina
  9. Ma che meraviglia e che colori! Dolce buono e salutare. Baci dalla Redazione di #Food140!

    RispondiElimina
  10. Molto originale la tua ricettina!!!

    RispondiElimina
  11. voglio venire anch'io nella casa nel bosco... :)

    RispondiElimina