mercoledì 10 aprile 2013

Il riso abbonda sulla bocca dei golosi!!:D


Ed eccoci al secondo appuntamento con le ricette (facili, veloci e golose) a base di riso. Quest'oggi ho utilizzato il riso thai rosso, un riso dal chicco lungo, integrale, ricco di fibre e di sostanze nutritive. Ho abbinato a questo riso degli ingredienti mediterranei che hanno reso il piatto davvero ricco e gustoso. Ovviamente dovete provarlo e farmi sapere...sperimentate gente...sperimentate...!
E siccome è mercoledì, ormai come di abitudine, oltre alla ricetta abbiamo i preziosi suggerimenti di Sabina per un abbinamento perfetto...quando vino e cibo vanno a braccetto!!!
Bene, prima di salutarvi e lasciarvi la ricetta voglio segnalarvi un blog nuovo nuovo, lei si occupa soprattutto di cake design e fa cose molto belle, ha aperto il blog da poco e mi piacerebbe fargli sentire il nostro sostegno e il nostro benvenuto, per cui, se vi va passate a trovare Francesca...in arte AvvoCake!
Vi do appuntamento a venerdì per l'ultima ricetta di questo "speciale riso"...buona giornata!

Riso rosso con spada affumicato, olive taggiasche, briciole di pane croccante ai capperi di Pantelleria e zesta di limone


La lista della spesa per 4 persone:
- 250g di riso thai rosso (io riso thai rosso Ecor -  "Potete trovare i prodotti Ecor in vendita nei negozi NaturaSì e Cuorebio, oppure online su Emporio Ecologico")
- 100g di spada affumicato
- 4 cucchiai circa di olive taggiasche
- 1 cucchiaio di capperi di Pantelleria sottosale
- 1 fetta grande di pane casereccio
- la zesta grattuggiata di un limone bio
- olio evo
- sale
- pepe

1) Mettere i capperi a dissalare in acqua fredda, dopo mezz'oretta cambiare l'acqua e lasciare ancora in ammollo.
2) Lessare il riso thai in abbondante acqua bollente salata e nel frattempo tagliare il pesce spada affumicato in pezzetti non troppo grossi.
3) Scolare il riso e saltarlo in padella con un po' di olio evo, il pesce spada e le olive taggiasche, regolare di sale e di pepe.
4) Nel frattempo, in una padella, tostare le briciole di pane casereccio con un filo d'olio e i capperi sminuzzati finchè non saranno croccanti e dorate, unirle al riso insieme alla scorza di limone grattugiata. Servire il riso tiepido.


L'abbinamento di VivailVino:
Profumo di mare, un percorso che ci porta dagli uliveti della Liguria fino all'assolata Sicilia, un piatto che ci permette di fantasticare sulla bella stagione in arrivo.
Allora andiamo senza indugio verso la Riviera  e più precisamente nell'entroterra di Albenga, dove troviamo l'azienda Bio Vio. In questa zona particolarmente vocata alla viticoltura l'uso di pesticidi, diserbanti e concimi chimici non rientra nella tradizione locale ed è così che per Aimone Vio la coltivazione biologica fa semplicemente parte del proprio essere. Nel pieno rispetto della natura vengono prodotti non solo vino e olio da Cultivar Taggiasca sfruttando i terreni collinari, ma in pianura vengono coltivate numerose piante aromatiche esportate poi in tutto il mondo.
Per il riso che Ambra ci ha preparato stappiamo dunque il Pigato Ma Renè. Prodotto con il vitigno tipico di questa zona e dopo una maturazione di quattro mesi sui propri lieviti, il vino si presenta nel bicchiere di un giallo paglierino smagliante. Al naso ci offre un'ampia gamma di profumi, con fruttato e floreale in evidenza. In bocca ha un buon equilibrio tra sapidità e morbidezza che lo rende adatto a bilanciare sia la tendenza dolce del riso e del pesce che l'aromaticità delle olive e degli altri ingredienti. Il finale è piacevolmente ammandorlato. 
Trovate il Pigato Ma Renè in enoteca a circa 12 euro, ma se i vostri programmi per il tempo libero vi porteranno da queste parti, sappiate che l'azienda fa vendita diretta.
Buona degustazione!
Sabina  

Immagine presa dal web

16 commenti:

  1. Questa ricettina mi piace un sacco...Che buono il riso rosso!!!

    RispondiElimina
  2. Buonissimo questo riso! Lo proverò, cambiando solo lo spada che proprio non riesco a farmelo piacere!

    RispondiElimina
  3. mmmmmm adoro il riso e vorrei proprio provare questa ricetta!Bravissima!Non mi crederai ma non ho mai provato lo spada affumicato...eh sì, devo rimediare.
    A presto, Zu

    RispondiElimina
  4. In questi giorni stavo pensando che ho in dispensa una scatola di riso rosso che non ho mai provato a cucinare. Ho alcune perplessità sugli abbinamenti e mi vieni in aiuto tu con questa magnifica idea, tra il mediterraneo e l'esotico.
    Come sempre sai come prenderci per la gola.
    Un bacio grandissimo, Pat

    RispondiElimina
  5. Quanto amo queste tue ricette a tema e questo piatto mamam quanto mi incuriosisce sembra davvero appetitoso!!Bacioni e tvbbbbbbbbbbb,Imma

    RispondiElimina
  6. Mmmmm questa ricetta è meravigliosa.. :) Le foto sono splendide.. :) Io amo il riso in tutte le salse e quindi mi segno questa ricetta e la ripropongo il prima possibile!! :)
    Bravissima complimenti!! :)
    Un Bacio
    Le Golose Creazioni di Luana

    RispondiElimina
  7. Anche senza pesce spada (che non mangio) ma solo capperi olive e briciole per me va benissimo :-)

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  8. ottimo questo riso thai ha un gran profumo!

    RispondiElimina
  9. Ambra! Erano secoli che non passavo tra i vari blog... c sempre adoro tutte le tue ricette e foto!
    Mi sono trasferita a Londra da quasi 5 mesi e pian piano sto cercando di ritagliarmi spazi di tempo per aggiornare blog e cucinare, cosa diventata + rara tra i vari impegni..ma cerco di trovare lo stesso il tempo!
    Buona fortuna per tutto ^_^

    RispondiElimina
  10. Ciao, che effetto cromatico questo riso! ingredienti ricercati e ben abbinati per un piatto davvero ricco di sapore e colore!
    baci baci

    RispondiElimina
  11. adoro queste commistioni di sapori e cultura!!!
    bravissima!!

    RispondiElimina
  12. Ehm....io vado pazza per il riso...mi devo preoccupare?
    :-)

    RispondiElimina
  13. Questo riso sembra davvero ottimo, adoro i risi "strani".
    Ti ringrazio tanto per aver segnalato il mio piccolo blog, sei stata molto carina!

    RispondiElimina
  14. Deve essere buonissimo e pure (quasi) light ;.)

    RispondiElimina
  15. Mi piace troppo questo piatto, sarà buonissimo e poi mi piace tanto l'abbinamento con i capperi.

    RispondiElimina