giovedì 9 febbraio 2012

Piroghe di triglie al vapore...e il mio senso estetico


Sono una donna di sostanza ma sono anche una donna di "forma", il mio senso estetico è come una voce insistente dentro di me, mi piace circondarmi di cose belle (soggettivamente belle), sto sempre attenta ai colori, ad accostarli correttamente ma mai in modo banale, mi piacciono i dettagli, mi piacciono gli accessori, mi piace mischiare gli stili cercando sempre un equilibrio...insomma, tutto ciò che possiedo deve appagare il mio esigente senso estetico e io non posso oppormi a questa vocina, cerco il "bello" in qualsiasi cosa, anche quando faccio la spesa...insomma sono un po' malata...e tutta questa introduzione è partita dalla sconcertante affermazione che........le triglie sono belle! 
Sì avete letto bene, le triglie rispetto a tanti altri pesci appagano il mio senso estetico, hanno un colore meraviglioso ed io di fronte al banco del pesce non riesco proprio ad ignorarle a favore di altri pesci forse più "nobili". Non volete più seguire il mio blog?? Vi capisco...però io le triglie le avrei comunque comprate...se volete...la ricetta...leggera leggera...ci siete ancora??


La lista della spesa:
- 4 triglie belle cicciotte
- 1 carota piuttosto grossa
- 1 cipolla piccola o mezza (oppure 1 cipollotto o porro)
- lattuga
- 6/8 champignon
- salsa di soia
- olio evo
- sale 
- semi di sesamo tostati

1) Pulire le triglie e sfilettarle in modo da ottenere 8 filetti (non buttate via il resto dei pesci fate un bel fumetto e usatelo magari per un risotto!).
2) Cuocere i filetti al vapore per circa 5-7 minuti, non troppo altrimenti il pesce si rompe e regolare di sale.
3) Tagliare le verdure a striscioline molto sottili e saltarle in poco olio, aggiungere un po' di salsa di sia, mescolare e spegnere. Devono rimanere un po' croccanti.
4) Servire i filetti a coppie con dentro le verdure e cospargere con i semi di sesamo tostati e volendo con un filo d'olio...io ho decorato con della glassa di aceto balsamico.



Con questa ricetta partecipo al contest di Archcook

37 commenti:

  1. Ciaooo Ambra :) Io ci sono ancora eccome e sai perchè?Adoro la cottura al vapore e anche le triglie, anch'io le trovo bellissime!!!Bacioni

    RispondiElimina
  2. trovo il colore delle triglie bellissimo..in effetti è uno dei pochi pesci colorati che si distinguono...quasi quasi dimentico di essere vegetariana per un giorno e assaggio le tue triglie che cotte così devono essere deliziose. Per il senso estetico, e la ricerca del bello ovunque, tesoro siamo uguali. Bacioni

    RispondiElimina
  3. Quel rosa magnifico e le verdurine fanno molto "primavera"...che bellezza!! Bravissima!

    RispondiElimina
  4. un piatto davvero bellissimo, complimenti...e poi è sicuramente squisito!!!

    RispondiElimina
  5. Le triglie hanno un colore stupendo e tu sai come valorizzarlo, si vede in queste foto! Io non le cucino perchè sono incapace, lo ammetto, ma trovarle pronte non le disdegno.
    Comunque dal tuo blog emerge il tuo piacere per il bello e non è affatto una 'malattia' anzi ti invidio, a volte io riesco ad essere così confusionaria (a livello estetico ma pure mentale eh!)
    Un bacione e continua così. Kri

    RispondiElimina
  6. Ho sempre notato questa tua caratteristica tesoro...traspare sempre dalla disposiziozione e dai colori dei tuoi piatto come questo di oggi che racchiude tutto,colore,armonia e gusto ovviamente!!bacioni,Imma,tvbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbb

    RispondiElimina
  7. presente, io ci sono e ho letto tutto fino alla fine!è bellissima, sicuramente per i colori, ma soprattutto perchè è di una semplicità strabiliante ; )

    RispondiElimina
  8. e infatti questo piatto è molto bello, e le triglie sono spesso fotografate nei ricettari, hai notato? bellissima idea per la cottura leggera e sana!

    RispondiElimina
  9. effettivamente una triglia vicino ad uno scorfano la sua bella figura la fa!!! ^_^
    comunque un piatto esteticamente perfetto e immagino anche molto buono, complimenti!

    RispondiElimina
  10. Hai ragione Ambra: le triglie sono proprio carucce, anche da fotografare...e questa ricettina esprime al massimo il loro sapore e la loro delicatezza. Bravissima
    simo

    RispondiElimina
  11. Ho appena finito di pranzare ma sarei pronta a ricominciare se davanti avessi questa meraviglia!!
    Approvo assolutamente il lato estetico, è bellissima e invitante, in bocca al lupo per il contest!
    E a questo punto ne approfitto per invitarti al primo food contest del magazine Donna In, in palio ci sono dei premi offerti da PAVONIdea, è aperto a tutte le food blogger e ci farebbe piacere averti tra noi!
    Ovviamente se ti va puoi invitare chi vuoi o passare parola!
    Ti lascio il link:
    www.donna-in.com/2012/02/1-food-contest-di-donna-in-sfizia-delizia/

    Ti aspettiamo :)
    Grazie, un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Cara il tuo senso del bello è innato, si vede in tutto quello che fai e proponi (al contrario di me che sono pasticciona for ever).
    Questo piattino e bellissssssimo (oltre che buono.... ;)!baci

    RispondiElimina
  13. Se penso al famoso modo di dire, occhi di triglia, mi viene da sorridere dopo aver letto il tuo post...Però in effetti il colore di questi pesci è molto bello e la ricetta semplice, leggera e saporita mi piace! Un bacio

    RispondiElimina
  14. Anche io sono un pò come te, è vero che l'abito non fa il monaco, ma è anche vero che un piatto esteticamente bello è anche decisamente più invitante! :-) Non le mangio quasi mai le triglie, ma cucinate così...sono veramente sfiziose! Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. hai stile! :) si vede anche nei piatti

    RispondiElimina
  16. Non seguirti piu'???Ma stai scherzando??? con questo piattino poi...... Anche a me piacciono le triglie e con una presentazione cosi' impossibile reistere =)

    RispondiElimina
  17. Il tuo piacere per le cose belle, per i colori, per gli stili.....traspare da ogni prelibatezza che ci presenti!
    Ammiro tantissimo la tua voglia di trovare accostamenti, oggetti, tessuti, che possano al meglio comunicare quella che sei!
    Sei un esempio da seguire!
    a proposito......ma dove ti procuri tutti questi splendidi oggettini che si intravedono nelle foto, che sembrano uscire dalle fiabe?!
    bacioni

    RispondiElimina
  18. io adoro le persone come te, sono rare,la vita è una...dobbiamo cercare il bello ad ogni costo, e in questo blog ce n'è tanto!!!

    RispondiElimina
  19. vero vero, le triglie sono belle, peccato che con la cottura cambino un po' colore ma...rimangono pur sempre più belle di altri pesci:)) proposte così mi piacciono molto, brava Ambra!!

    RispondiElimina
  20. sai sempre essere così.. così.. giusta! Le triglie, brava a valorizzarle, sono davvero belle, un colore insolito per un pesce e manco a dirlo lo hai esaltato benissimo.
    Anche a me piacciono le cose ordinate/coordinate e se si mischiano gli stili bisogna saperlo fare con gusto :) brava sempre Ambra!

    RispondiElimina
  21. sisi anche io penso che le triglie siano bellissime con la loro livrea rosata e trovo anche che siano buonissime.Hanno un po' di spine ma ne vale la pena, mi piace il loro sapore deciso. Qua si fatica a trovarle ma quando le vedo non me le faccio mai sfuggire

    RispondiElimina
  22. Cara Ambra, le triglie SONO oggettivamente belle e sono, per me, uno dei pesci più saporiti e stupendi a nostra disposizione. Bisogna maneggiale con cura, avere attenzione nel sfilettarle, è un lavoro ingrato, ma l'intensità del gusto che ci regalano è magnifica. La tua ricetta mi fa sospirare: la foto di apertura che mostra gli strati degli ingredienti così colorati ed armonici tra loro, mi fa solo venire voglia di afferrare quella forchettina e mettermi al lavoro per affondare le tue piroghe. Non c'è niente da dire: sei troppo avanti. Ti abbraccio forte, Pat

    RispondiElimina
  23. Che sei come dici, si vede dai piatti che prepari, con gli abbinamenti e con le tue foto!
    Le triglie poi le ho scoperto da poco e ti dirò che mi piacciono assai!

    besos

    RispondiElimina
  24. ogni volta che passo da te c'è da rimanere incantati, sia per le bellissime ricette, che per le meravigliose foto. (approposito posso chiederti quale programma usi?). Complimenti

    RispondiElimina
  25. http://www.agrigate.gr/index.php/vineyard/56-wine-information/750-protasi-mosxarisio-mpouti-me-glykoksini-saltsa-apo-myrtilo

    RispondiElimina
  26. Non avevo mai avuto voglia di triglie, ma adesso siiii!
    ^_^ che belle!

    RispondiElimina
  27. Buondì!Buondì!Buondì!
    Che eri una tipetta molto attenta all'estetica noi lo avevamo capito già da moltissimo tempo :D le tue composizioni, le tue peonie (le adoro!), la scelta dei colori, dei piatti...etcetc... non lasciavano dubbi! Per le triglie...ehm...sono andata a vedere su Wiki che bestioline fossero e devo dire che il colore è fichissimo! Hanno un aspetto divertente :) a me piacciono le trote salmonate, quelle che hanno le squame di mille colori! però ad essere sincera non saprei mica di cosa sanno... si vede, eh, che son la figlia di un pescivendolo!? ;PPP

    La prossima settimana chiedo a papà di portarmi a casa due o tre di questi pesciotti rosso fuoco! il colore mi ha conquistata! Le voglio assolutamente provare :D

    PS: come va lassù!? qua abbiamo avuto mezzo metro di neve (ma credo tu lo sappia già!) e mi son divertita come una bimba a rotolare e bagnarmi tutta :DDDD

    un bacione immenso! E buona giornata!!! :***

    RispondiElimina
  28. buone, belle...w le tue piroghe!!

    RispondiElimina
  29. Concordo le triglie son belle e cucinate così pure buonissime ;-)

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  30. Non amo particolarmente il pesce, ma se la metti così...mi catapulto a casa tua per assaggiare questo piatto :-P
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  31. anche io sono come te lo sai e quel rosso fuoco della triglia mi ispira sempre!

    RispondiElimina
  32. non sei mica sola mia cara! Adoro il colore delle triglie ( o di altri pesci color rosa pallido )come adoro tutte le cose belle della casa! Io ho la casa completamente arredata, direi non ci sta più niente ma continuo a comprare le riviste di arredamento..solo per il gusto di vedere cose belle!
    Ottima idea queste piroghe con la triglia!
    Un bacio
    Aniko

    RispondiElimina
  33. Sembra molto buon e leggero!
    grazie!

    RispondiElimina
  34. vi invito tutti http://www.prezzemolino.com/2012/01/contest-vinci-uno-sparabiscotti.html

    RispondiElimina
  35. Guarda, senza offesa per gli altri, ma il tuo blog é il migliore di tutti quelli che ho visto fin ora, te lo giuro! Hai tutte, ma tutte le ricette fantastiche!

    RispondiElimina