venerdì 29 ottobre 2010

Reine de Saba di Julia Child


Quando mi è arrivato il libro di Julia Child a casa questa è la prima ricetta che sono andata a vedere e che non vedevo l'ora di realizzare...infatti è impossibile guardando il film Julia&July non innamorarsene a prima vista. L'aspetto è superbo ma il gusto...vi posso garantire che è anche meglio!!!
Questa torta al cioccolato ha la particolarità di rimanere leggermente morbida al centro, per cui bisogna evitare di cuocerla troppo per non farle perdere la cremosità.
E' ricoperta con una glassa di cioccolato al burro e decorata con mandorle a scaglie, non necessita di farcitura per via della sua consistenza morbida.

La lista della spesa:
- 120g di cioccolato fondente
- 2 cucchiai di rum o di caffè
- 120g di burro ammorbidito
- 160g di zucchero + 1 cucchiaio
- 3 uova
- 1 pizzico di sale
- 80g di farina di mandorle
- 1/4 di cucchiaino di essenza di mandorle
- 120g di farina
- mandorle a scaglie
Per la glassa:
- 60g di cioccolato fondente
- 2 cucchiai di rum o caffè
- 5/6 cucchiai di burro


1) Riscaldare il forno a 180°
2) Imburrare ed infarinare una teglia a cerniera da 20 cm
3) Sciogliere il cioccolato con il run/caffè a bagno maria, intanto preparare e pesare gli altri ingredienti
4) Montare il burro con lo zucchero (160g) fino ad ottenere una crema spumosa
5) Dividere i tuorli dagli albumi, sbattere i tuorli ed incorporarli al burro e zucchero poco per volta continuando a montare.
6) A parte, montare le chiare con il sale e quando sono ben sode cospargere con un cucchiaio di zucchero per stabilizzarle continuando a montare.
7) Con una spatola incorporare il cioccolato fuso al composto di burro, poi aggiungervi gradualmente la farina di mandorle e l'essenza.
8) Incorporare 1/4 delle chiare montate molto delicatamente facendo movimenti dal basso verso l'alto, poi procedere alternativamente con chiare e farina, sempre molto lentamente per non smontare il composto fino ad esaurimento degli ingredienti.
9) Versare l'impasto nella tortiera imburrata e livellare bene con una spatola
10) Cuocere in forno per 25 minuti, la torta è pronta quando inserendo uno stuzzicadenti intorno alla circonferenza della torta ne viene fuori pulito, il centro invece deve rimanere morbido e lo stuzzicadenti deve risultare oleoso.
11) Fare raffreddare la torta 10 minuti poi trasferirla su una griglia e, mentre si raffredda completamente preparare la glassa 
12) Fondere il cioccolato con il rum/caffè a bagno maria, poi togliere dal fuoco e mescolarlo bene finchè non risulta liscio e omogeneo
13) Alzare il cioccolato dall'acqua calda e aggiungerlo al burro un po' per volta amalgamando bene con una frusta
14) Quindi sbattere il composto sopra una ciotola di acqua e ghiaccio continuando a miscelare fino ad ottenere una consistenza spalmabile
15) Distribuirlo sulla torta con una spatola e decorare con mandorle a scaglie (io ho aggiunto una spolverata di cacao in polvere) 

...Bon appétit



Con questa ricetta partecipo al contest di Sara 



AVVISO
Colgo l'occasione per ricordarvi i corsi de "Le Fate del Gusto" che avranno lugo il 20 e il 27 novembre dedicati al sontuoso pranzo di Natale e  ad un buffet di capodanno davvero chicchissimo...per informazioni, programmi e prenotazioni visitare il nostro sito www.lefatedelgusto.it o scrivere una mail a info@lefatedelgusto.it

78 commenti:

  1. il film èmi è piaciuto da morire e mi ha fatto sorridere soprattutto il rapporto computer-compagno che forse noi bloggere conosciamo bene!ottima torta e devo dire che le tue foto esaltano molto di più le sue ricette!

    RispondiElimina
  2. Ambra questa torta è veramente invitante...E' bellissima e mette tanta di quella gola...Lo sai che nel film non me la ricordavo?!?Forse è il caso che lo riguardi...E' passato così tanto tempo dall'ultima volta!!!Grazie per la ricetta condivisa con noi e complimenti per la riuscita. Un bacione
    sara

    RispondiElimina
  3. Il film non l'ho visto ma della torta mi sono innamorata lo stesso guardando le tue foto stelluzza, ma una ciocco-mandorle addicted come potrebbe fare altrimenti? Se resto ancora un po' con gli occhi incollati alo schermo giuro che allago la tastiera!!!!!!! Un baci8ne, buon week end

    RispondiElimina
  4. Brava, ci credo che hai voluto farla questa torta, è spettacolare!!!
    Un bacio e buon Halloween!!
    Franci

    RispondiElimina
  5. Hai ragione: questa torta ha un aspetto SUPERBO! E'talmente bella da incutere quasi timore al pensiero di realizzarla...

    RispondiElimina
  6. Ha un aspetto delicatissimo, sei stata molto brava.

    RispondiElimina
  7. Mi hai fatto venir voglia di rivedere il film, ma soprattutto di assaggiare questa torta SUPERLATIVA!! Le tue foto la esaltano in modo perfetto!! Brava :-)

    RispondiElimina
  8. Sembra deliziosa! Una curiosità, il libro di Julia Child è stato finalmente tradotto in italiano o l'hai preso in inglese? :)

    RispondiElimina
  9. Intanto grazie per la slurposa ricetta...DEVO vedere il film...e DEVO avere quel libro!!!Buon weekend

    RispondiElimina
  10. Che tentazione... torta bellissima!
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  11. mamma mia tesoor ma questa torta è qualcosa di divino!!!mi sono innamorata di questo dolce al primo sguardo e adesso chi me lo toglie dalla mente????devo provarlo assolutamente!!bacioni grandisssssssssssimi Imma

    RispondiElimina
  12. Tu mi fai venir voglia di avere quel libro..e so che dopo..sarebbe la mia fine :-(
    Complimenti ancora per il sito delle fate, io sono dall'altra parte dell'Italia sennò mi avresti avuta come "scolaretta" diligente. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  13. CHE MERAVIGLIA!!!! vogliamo vedere la fettaaaaaa :)
    Segno subito e alla prima occasione sarà fatta!!!! Non mi sfuggirà! eheheheheh...

    Buona giornata!!!

    RispondiElimina
  14. oddio oddio sto per svenire davanti al picci!!! ma che è sta cosa? una lussuria assoluta!

    RispondiElimina
  15. Si ma Ambrina io sto male!
    Non sarò una golosastra di dolci ma a questa non posso resistere!!!
    Me ne sono innamorata anch'io guardando il film, e ti è venuta perfetta!
    Sei bravissima!
    Buon week end un bacione

    RispondiElimina
  16. Stupenda, sei bravissima. Ora vado a vedere per i corsi ! bacione

    RispondiElimina
  17. E' vero Ambra è la ricetta più conosciuta .. Julia sarebbe orgogliosa di te ! ciao

    RispondiElimina
  18. Non ho ancora visto il film...curiosa come sono provvederò!
    La torta è un capolavoro...l'accostamento dei colori nelle immagini è straordinario
    baci tesorooooo
    buon fine settimana ^_^

    RispondiElimina
  19. hai ragione,e'uno spettacolo :)

    RispondiElimina
  20. Lo sai che il 14 febbraio di due anni fa l'ho fatta anche io???? Io l'ho stravolta un po' alla fine, aggiungendo una crema al mascarpone sopra... che comunque ne ha esaltato, se è possibile, ancora di più la bontà!

    RispondiElimina
  21. ciao sorellina.. davvero spettacolare!!!! se mi è concesso dirlo... ancora più bella che nel film.. un bacio

    RispondiElimina
  22. Mamma mia sembra buonissima!
    Ho tante cose da fare, ricopiare...cucinare...ma un posticino anche a questo nel libro delle ricette lo possiamo lasciare :P
    Un baciotto ^_^

    RispondiElimina
  23. Che dolce...è assolutamente fantastico! La foto poi non ne parliamo.. Sono un po' lontanuccia ma non sai quanto mi piacerebbe partecipare ai vostri bellissimi corsi!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia..mi sono già innamorata!!! Bravissima

    RispondiElimina
  25. Mamma mia!!!!...ma è favolsa!!!...mi segno immediatamente la ricetta!!!...complimenti Ambra!!!

    RispondiElimina
  26. E' veramente uno spettacolo....io nel film ero rimasta colpita dalla bavarese al lampone, quella che cade per terra...quando me la fai???baci!

    RispondiElimina
  27. Accipicchia.... una mia amica la definirebbe FANTAFAVOLOSA! Questa sono sicura che me la sognero' tutte le notti finche non mi decido a farla!
    Un abbraccio e buon week end!
    PAola

    RispondiElimina
  28. ecco che svengo!Mi hai stecchita!Questa torta è una favola!Oltre che una bontà unica!Ed è pure bella!!miiii ne voglio una fettonaaaa!!!

    RispondiElimina
  29. è troppo goduriosa!!!!!!!!bravissima!!!

    RispondiElimina
  30. torta super coccolosa...il film mi è piaciuto ma sapevo che il libro era solo in inglese lo hanno già tradotto??

    RispondiElimina
  31. Ciao cara!! il film non l'ho visto, ma la torta è assolutamente strepitosa!! Da 10 con lode!! Bravissima!! Bacioni e buon week end.

    RispondiElimina
  32. Me la ricordo anche io!!! E di sicuro la rifaccio seguendo la ricetta che hai postato te. Ha un aspetto irresistibile! Baci buon we

    RispondiElimina
  33. Bellissime ricette e foto. Scopro il Gattoghiotto, mi piace un sacco! Mi faccio ancora un giro sulle tue ricette! A presto, Giorgia

    RispondiElimina
  34. ciao Ambra davvero ottimo il dolce!! Sei una cuoca molto brava ed hai proprio un bel blog complimenti!!
    Anche io da qualche mese ne ho uno e mi sto divertendo molto, e poi mi ha dato l'opportunità di conoscere delle belle persone.
    A presto verrò ancora a trovarti.

    RispondiElimina
  35. questa torta è meravigliosa!! scopro solo ora il tuo blog... Complimenti davvero! Vero

    RispondiElimina
  36. E' meravigliosa: una delizia voluttuosa da gustare ....

    RispondiElimina
  37. Ambra ho visto quel film, spettacolo ma non pensavo che esistesse veramente anche il libro... super libidinosa, dal cuore importante e femminile.

    Baci e buon ponte

    RispondiElimina
  38. Che torta stupenda Ambra, e ora che ho visto il film riesco ad apprezzare tanto queste ricette davvero speciali....
    Adoro il cioccolato e non potrò farmi scappare questa meraviglia.
    Volevo anche ringraziarti tanto per le parole che hai lasciato sul mio blog, grazie davvero, apprezzo tanto la sensibilità nelle persone e tu ne hai tanta.....
    Ti abbraccio e ti auguro un bellissimo week end

    RispondiElimina
  39. Finalmente l'ho visto anche io il film! Un pò in ritardo ma l'ho visto! EH Eh... e non ti dico quanto mi è piaciuto! Tutte quelle ricette...e poi le due Julie sono una più simpatica dell'altra, ma la Streep è fenomenale! IO la adoro! Ad ogni modo questa torta è davvero divina...credo sia un pò tipo la tenerina, ma forse ancora più golosa! Bravissima, ti è riuscita alla perfezione!

    RispondiElimina
  40. oddio che buona questa torta!!! ma hai preso il ricettario di julia child?? che bello.. mi immagino quante cosine burrose ci sono dentro. ti ho gia invitato al nostro contest?? ci farebbe piacere che partecipassi.. :)
    http://whitedarkmilkchocolate.blogspot.com/2010/10/il-primo-contest-delle-cioccolatine.html

    RispondiElimina
  41. Ciao Ambretta,
    bellissima torta!!! A dire vero ( sotto voce! ) dopo di questo film ho preso il corraggio di farmi un blog dopo di tanto tempo:))
    Ti ringrazio per i tuoi auguri da me:))
    Un bacione

    RispondiElimina
  42. Magica magica Ambra,da infarto guagliò...Bellissima,fondente,cioccolatosa...marò è una meraviglia!!Non ho visto il film,ma vedo te amoruccio bello e le tue delizie,vale di sicuro molto ma molto di più di un bel film!!Baciotto sulle belle guance!!

    RispondiElimina
  43. mamma mia che aspetto appetitoso che ha questa torta Ambra. Credo proprio che Julia Child inizierà ad avere un pò di invidia: sei bravissima a preparare i suoi piatti e a presentarli.

    RispondiElimina
  44. Ciao cara, guarda, di questa torta intanto adoro il nome (pensa che in Argentina, quando una se la tira, le domandano, ma chi sei, la regina di Saba?)poi la torta è altamente cioccolatosa... uan specie di molleau forse?
    Un abbraccio, a presto
    Pat

    RispondiElimina
  45. CRedi di avwr slo visto un pezzo del film..ma la tua torta me la sono goduta veramente molto...
    La foto è molto invitante e mantiene le sue promesse di golosità!
    Baci

    RispondiElimina
  46. Questa torta merita veramente l'oscar!!!! Bellissima e sicuramente buonissima La foto è splendida...Brava continua così voglio vedere le altre ricette di Julia Child....Baci

    RispondiElimina
  47. Ambra è davvero spettacolare cara!!! in questi giorni che sono nella mia fase cioccolatosa, non posso fare che sbavare davanti al pc!!! un abbraccio tesoro :)

    RispondiElimina
  48. bella la foto e bellissima la torta... immagino anche buona! come dici tu: nel film non passa inosservata! (voglio anche io il libro di Julia Child!!) bravissima.

    RispondiElimina
  49. Golosissima!ci starebbe bene una fettina giusto ora...

    RispondiElimina
  50. @Ann: Purtroppo il libro in italiano non c'è e io sto traducendo dall'inglese, se non hai fretta e hai voglia di seguirmi un venerdì si e uno no pubblico le ricette...baciotto

    RispondiElimina
  51. Mamma mia, che meraviglia, troppo golosa, mi hai fatto venire una voglia di accendere il forno anche se mancano dieci minuti alle 24!!!
    Non mi ero accorta del tuo contest, corro subito!
    Un bacio.

    RispondiElimina
  52. Ne vorrei subitissimo una fetta, il resto a pranzo ^_^
    Foto meravigliosa e torta da favola, si può volere di più?
    Buona giornata
    Sonia

    RispondiElimina
  53. E' fantastica....davvero fantastica. Me ne mangerei subito una fetta...passo a prenderla?
    baciotti
    chiara

    RispondiElimina
  54. Ambra anche questa tua realizzazione mi lascia senza parole!
    Davvero complimenti...
    Baci

    RispondiElimina
  55. Sembra qualcosa di estremamente golose e lussurioso! altra ricetta egregiamente realizzata!

    RispondiElimina
  56. grande!!!!!!ma curiosità....dove hai trovato il libro di julia child????!!!!!!perchè io mi sto dannando a trovarlo, ma niente da fare..sembra impossibile!!!!help!!!!

    RispondiElimina
  57. io ho trovato la versione del libro on line, pagandola su e bay 2 euro e 30! Per questa torta magnifica volevo chiedere se si sentiva tanto il sapore del caffè! si potrebbe fare senza? troppo forte non mi piace.. :( però sembra deliziosa lo stesso!

    RispondiElimina
  58. @Carol: Io l'ho acquistato on line sul sito della libreria universitaria, naturalmente in inglese!
    @Alina: Il caffè non si sente assolutamente, questa torta è un "cioccolatino" il sapore è di cioccolato e aroma di mandorle

    RispondiElimina
  59. Questa ricetta è fatata, mi attira tantissimo. E poi il libro è stato un ottimo acquisto, beata te! ;D

    Un abbraccio dolcioso...

    RispondiElimina
  60. ...il libro non l'ho letto, la torta non l'ho mangiata, ma questo week mi impegno e faccio tutto!

    ragazza, che torta!!!

    RispondiElimina
  61. io ci provo oggi, ho appena fatto la lista della spesa. poi torno e vi faccio sapere!!!

    RispondiElimina
  62. Finalmente sono riuscita a provare anche io questa meraviglia, grazie per aver condiviso la ricetta! L'ho pubblicata sul mio blog, se ti va passa a dare un'occhiata! ;-)
    Un bacione e buona Pasqua,
    GG

    RispondiElimina
  63. Fantastica! Ho appena visto il film e anche io voglio farla! Ma che tu sappia non esiste un libro in italiano, giusto?

    RispondiElimina
  64. l'ho fatta...???!!!
    ho un paio di dubbi
    -la cottura è durata quanto detto dalla ricetta ho fatto la prova stecchino ma poi quando l'ho girata in mezzo era proprio umida direi quasi molla al tatto speriamo bene da fredda
    poi
    -la glassa credo di aver esagerato con tutto ho usato 150gr di cioccolato altrettanti di butto e un po più di rum e ho montato il tutto senza il ghiaccio vabbè
    vi farò sapere

    RispondiElimina
  65. Mi sono innamorato di questa torta appena l'ho vista nel film julie&julia, grazie a questo bellissimo e stupendo blog finalmente potrò realizzarla anch'io!!! Mi piacerebbe in qualche modo scambiarci i link (dato che anch'io ho il mio blog di cucina :D) con la webmistress del blog :)

    RispondiElimina
  66. Ciao, volevo farti i complimenti per il blog! Ti ho letto la prima volta mentre cercavo qualche ricetta di Julia Chid e mi sono imbattuta in questa: favolosa! Nell'ultimo mese l'ho già fatta due volte! Volevo chiederti una cortesia però: dove hai acquistato il libro di Julia Child? Su amazon lo trovo solo in inglese purtroppo. Grazie, Sabrina.

    RispondiElimina
  67. ho scoperto stasera il film.
    Mi sono innamorata delle ricette di questa splendida cuoca...
    io adoro cucinare passerei giorno e notte ai fornelli.

    Penso che ordinero immediatamente il libro...
    devo provare la torta al cioccolato e immancabile la bourguignone.

    RispondiElimina
  68. ciao, ma esiste il libro tradotto in italiano??

    RispondiElimina
  69. @Anonimi: Il libro in italiano non esiste, la mia sfida è infatti di tradurre le ricette in modo che chiunque possa eseguirle, un lavoro che richiede tempo ma che ne vale la pena!! Grazie a tutti per le belle parole!Baci

    RispondiElimina
  70. Ciao Ambra,
    sono Maria Grazia ed ho scoperto da poco per caso il tuo blog. Vorrei farti i complimenti perchè lo trovo stupendo, sinceramente.
    Per quanto riguarda la torta l'ho preparata giorni fa per il compleanno di mia sorella e l'ho fatta senza glutine. E' stata un successo!
    Io ho un blog di cucina senza glutine insieme ad una mia amica, si chiama cibo che fa sognare....senza glutine.
    Vorrei chiederti cortesemente se posso inserire la ricetta, indicando solamente gli ingredienti con le modifiche da me apportate. Per quanto riguarda il procedimento rimanderò alla tua ricetta.
    Aspetto una tua risposta per pubblicare il post.
    Ti ringrazio tantissimo e ancora complimenti soprattutto per questo progetto su Julia Child e per la sezione delle torte da forno, sono meravigliose, vorrei poterle assaggiare tutte!
    A presto,

    Maria Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che puoi pubblicare il post mi fa molto piacere! Un bacione

      Elimina
    2. Post pubblicato! Grazie mille ancora! Un bacio!

      Elimina
  71. ciao! anche io sono una fan di Julia e ho più di un suo libro.. è un casino con le misure inglesi ma qualche ricetta l'ho fatta.. ora vorrei tanto fare questa torta perchè, proprio come te, quando è arrivato il libro, sono andata subito a cercarla!

    RispondiElimina
  72. Ciao!!! Ho scoperto il tuo blog proprio cercando questa ricetta e per poi ripromettermi: prima o poi la farò pure io! Così quel giorno è arrivato...spero non ti dispiaccia essere comparsa nel mio piccolo spazio. Complimenti per il tuo lavoro e grazie per la tua preziosissima traduzione.
    http://ilmacinacaffe.blogspot.it/2013/10/reine-de-saba-e-un-anno-di-blog.html

    RispondiElimina