venerdì 8 ottobre 2010

La vellutata di Monet


Ok, ok, l'aspetto non è un gran chè ma vi devo confidare che il gusto di questa vellutata è davvero buonissimo!!! Quando ho deciso di partecipare a questo contest sapevo già che cosa volevo riprodurre...in realtà questo è il secondo tentativo perchè il primo è andato fallito...direi miseramente...
Non ero sicura di voler pubblicare questo post ma poi spinta da amiche e colleghe ho deciso che in fondo il tentativo andava fatto anche perchè questa vellutata miracolosa e colorata è finita nella pance solitamente refrattarie alle verdure di bimbi e marito che quando ha saputo di aver trangugiato barbabietole e spinaci a momenti non sveniva!!!Ma ha dovuto comunque ammettere la bontà della passata ed al secondo giro ha fatto il bis!!!
Bene veniamo all'opera...le ninfee di Monet...uno dei tanti quadri che il famoso pittore dedicò a questi fiori...


La lista della spesa:

Per la passata viola:
- 1 confezione di barbabietole precotte
- 1 cipolla rossa
- 2 patate
- 4 cucchiai di panna
- 10/15 more (io le ho usate per via del colore, in modo da smorzare il fucsia delle barbabietole, ma hanno lasciato un buonissimo retrogusto e poi il loro semino così piacevole in bocca...)
- Olio evo
- Sale

Per la passata verde:
- 500g di spinaci puliti
- 1 patata grossa
- 2 spicchi d'aglio
- Sale

Per i salatini:
- 1 rotolo di pasta sfoglia
- il succo della barbabietola (non buttatelo quando aprite la confezione)
- 1 cucchiaino di curcuma
- il succo di qualche mora frullata


1)Per la passata viola:  Sminuzzare la cipolla e soffriggerla in 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, aggiungervi la barbabietola e le patate tagliata a pezzetti e lasciare insaporire qualche minuto
2) Coprire con acqua, salare e portare a cottura
3) Scolare il tutto tenendo l'acqua di vegetazione, frullare con il mini pimer aggiungendo di volta in volta l'acqua fino ad ottenere la consistenza desiderata.
4) Aggiungervi le more frullate e la panna, mescolare, regolare di sale e lasciare raffreddare.
5)Per la passata verde: Soffriggere l'aglio in 2 cucchiai d'olio, quindi aggiungervi gli pinaci crudi e la patata tagliata piccola piccola e farli rosolare e appassire in padella, togliere l'aglio.
6) Coprire con poca acqua, salare e portare a cottura. Frullare con il min pimer.
7) Srotolare la pasta sfoglia e ricavarne delle palline, io le ho fatte piccolissime perchè dovevo emulare il quadro, voi fatele anche più grandi e cospargetele con il parmigiano grattugiato prima di passarle al forno...saranno deliziose assieme alla passata!! Prima di infornare colorarle a piacere (il giallo l'ho fatto con un cucchiaino di curcuma sciolto in acqua, il viola con il succo di more, il fucsia con il succo di barbabietole, il verde con la passata di spinaci), infornare a 200° per 5 minuti circa.
8) Servite le due passate calde, potete anche creare dei disegni con i due colori nel piatto, accompagnate dai salatini.

Avrete capito che con questa ricetta partecipo al contest delle Sorelle in pentola



46 commenti:

  1. splen di da questa zuppa! Mi sto divertendo troppo con questo contest! Brava la tua interpretazione è molto originale! ciao

    RispondiElimina
  2. eccola finalmente.. mi piace .. e alla fine hai fatto più che bene a partecipare... io tengo le dita incrociate.. un bacio Faby
    p.s. due notizioni ... finito tutto e abbiamo il dominio!!!!

    RispondiElimina
  3. Ambrina sei stata bravissima!!!L'aspetto è ottimo, e il paragone col dipinto pure!!Hai riprodotto e fatto tuo un vero capolavoro!!!Un bacione bravissima

    RispondiElimina
  4. E meno male che l'aspetto non era un granchè!!! Sei geniale tesoruccio. Mi sarebbe piaciuto vedere la faccia del maritino alla notizia!!! Un bacione, buon week end

    RispondiElimina
  5. Le ninfee di Monet, pittura bellissima e di difficile trasposizione...ma direi che sei riuscita alla grande.
    Complimenti davvero.

    Buona giornata.

    RispondiElimina
  6. originalissima!
    Brava Ambra.
    Un abbraccio
    buon week and.


    Chiara

    RispondiElimina
  7. wow....davvero belle!!
    ma come caspita la trovate tutta questa fantasia!
    Brava!d°_°b

    RispondiElimina
  8. Hai fatto bene a postarla è bellissima!!!
    Mi sono segnata la ricetta della passata di barbabietola, sai che non l'ho mai mangiata?
    Devo rimediare subito

    RispondiElimina
  9. Mi stavo giusto chiedendo cosa fossero quelle palline.... bellissima la trovata della pasta sfoglia colorata cosi'!!! Troppo brava, questa crema e' veramente bellissima da vedere e sono certa anche da gustare!!!
    Un abbraccio e buon fine settimana!!!
    PAola

    RispondiElimina
  10. Particolare la zuppa ma bella davvero!!!
    La trasposizione dalla tela al piatto è riuscitissima!!
    Ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  11. Originale come idea Ambra...Bravissima...Io a quel contest vorrei partecipare, ma non riesco ad avere la giusta ispirazione...Vediamo se da qui al 15 mi illumino...Un bacione
    sara

    RispondiElimina
  12. E fortuna che ti hanno convinta a pubblicarla. Questa ricetta è veramente un capolavoro...sei un GENIO!!!

    RispondiElimina
  13. Una composizione bellissima, complimenti Ambra! Certo che tu sai come far fare il bis di verdure al marito! Ci devo provare anch'io!! bacione

    RispondiElimina
  14. Ma che bella sembra il dipinto vero...

    bravissima cara!!!

    RispondiElimina
  15. tesoro è bellissimo questo piatto,i colori sono fenomenali ed hai reso in pieno l'immagine del quadro per di piu è anche buonissima!!!un mega bacione,imma

    RispondiElimina
  16. ma che bella tavolozza, complimenti bellissima e unica!potrebbe partecipare anche al mio nuovo contest.vieni cara a vedere!

    RispondiElimina
  17. Sei un'artista altro che!!!! Con il vantaggio che il tuo quadro oltre che bello, è pure buono!

    RispondiElimina
  18. Mi piace troppo il commento di Fantasie, mi ha tolto le parole di bocca! Un tripudio di colori in questo piatto! Bellissimo!

    RispondiElimina
  19. ciao!!è la prima volta che ti scrivo...la vellutata è spettacolare!!!!anche a tavola i colori sono fondamentali...il tuo piatto mette allegria!

    RispondiElimina
  20. Beh, auguri per il contest. Piatto divertente! Chissà per i bimbi...

    RispondiElimina
  21. Stupenda!!! a me pare riuscitissima!!! una interpretazione dell'opera perfetta!...e chissà che bontà!!! sei stata bravissima!!!

    RispondiElimina
  22. Una vellutata perfetta per la mia dieta!!Complimenti per la grafica della foto!!

    RispondiElimina
  23. Bravissima Ambra, una preparazione molto originale...anche le more hai usato!!! che buone...hai fatto bene a postarla cara!!! buon week end, un abbraccio :D

    RispondiElimina
  24. bellissima ispirazione! e che idea colorare i salatini, bravissima!
    Francesca

    RispondiElimina
  25. Secondo me invece ti è venuta benissimo, così olorata... un opera d'arte insomma che hai riprodotto alla perfezione! Hai avuto una bella idea... compliemnti! Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. che spettacolo Ambra! una vera artista :)
    e devo anche confessarti che quei bellissimi salatini credevo fossero granellini di pistacchio.. ma sarò stordita? :)

    RispondiElimina
  27. Un artista ..carinissima la ricetta l'idea e il tuo post, smack

    RispondiElimina
  28. (esordisco con la mia classica esclamazione di meraviglia): CHE FIGATA!!!
    Ti dico solo che il verdone e il viola sono i miei colori preferiti!!! "Impressionante" ^_*
    Baci!

    p.s adoro la barbabietola!

    RispondiElimina
  29. Che brava !!!!! i colori sono stupendi!!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  30. Che fantasia!!(chi sa che casino a tenere separati le due passate!)
    Brava !!!

    RispondiElimina
  31. Ciao cara!! Ma che bel piatto, coloratissimo e ricco di sapori!!Davvero un'opera d'arte!! Bravissima! Bacioni.

    RispondiElimina
  32. Questo è un vero quadro d'autore..e che autriceeee!!Bellissimo,i colori poi sono vividi,forti e le ninfee sono delle perline di bontàà!!Un abbraccio al mio Monet in gonnella,hai partecipato alla grande..auguri!!

    RispondiElimina
  33. Splendida vellutata! Anche Monet l'avrebbe mangiata!
    Bravissima Ambra! Baciiiiii

    RispondiElimina
  34. Anche per me hanno fatto bene a convincerti a pubblicarla! Troppo bella così colorata!
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  35. Ambra sei bravissima!!! uno spettacolo di colore! complimenti...buon we

    RispondiElimina
  36. Ambra!! Ma è bellissima!! Io mi entusiasmo di fronte a quello che molte di voi han fatto per quel contest, mentre a me non è sopraggiunta una straccio di idea!
    Sono colori superbi! Perfetti da vestire, per arredare e da mangiare!
    GRANDE!

    RispondiElimina
  37. Impara l'arte e "non" metterla da parte ma...nel piatto, come hai fatto tu in maniera perfettamente gustosa, buon fine settimana.

    RispondiElimina
  38. Ambra, ma quanto è poetico questo piatto.....
    Quasi un peccato mangiarlo.
    I colori sono meravigliosi....come solo quelli della natura sanno essere.
    Complimenti per l'idea e la fantasia.
    Sei sempre bravissima.
    Ti abbraccio e passa un buon w.e.
    Baci baci

    RispondiElimina
  39. E' bellissima! una interpretazione un po' cubista e semplificata con dei colori davvero meravigliosi!
    Questo contesto è pazzesco e io mi trovo priva d ispirazione :((
    besos, buon we
    pat
    PS aspetto rubrica jc!!!!

    RispondiElimina
  40. Più osservo l'insieme, e più lo trovo delizioso, delicato e sano! L'idea di colorare i salatini è superlativa, brava!

    RispondiElimina
  41. Ma che bella!!!...davvero una bella idea!!!...complimenti!...e poi i quadri di Monet mi piacciono un sacco!!!

    RispondiElimina
  42. ambra sei un mito!!!!!
    mai avrei pensato ad un piatto simile e mai a monet.
    troppo geniale!
    un bacio grande e... in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  43. Wow wow wow Ambra ma come sei geniale :) Bellissimo il piatto nel suo contrasto cromatico... e che idea stupenda l'emulazione di un quadro di Monet, emulazione peraltro riuscita splendidamente.
    Molto originale l'idea di mettere le more nella passata rossa di barbabietola, un'aggiunta cui non avrei mai pensato.
    Complimenti artista ;) e buona serata

    Giulia

    RispondiElimina
  44. mi piace molto, bravissima!
    e...in bocca al lupo

    RispondiElimina
  45. GRANDE!!!Io l'avevo detto che di sicuro doveva essere molto bella, la tua creazione!!!A me piace un sacco!!!Ma come hai fatto a metterle insieme senza mescolarle!?!?!Io avrei fatto un enorme disastro ;P !!!

    RispondiElimina
  46. Complimenti per questo quadro!
    Livia

    RispondiElimina