lunedì 6 settembre 2010

La casa nel bosco - Capitolo decimo - Passeggiar tra i rovi


...Attendo con impazienza le ultime settimane di agosto, i cespugli di rovo che crescono in grandi quantità nel bosco ci regalano i loro frutti che come gemme preziose spiccano tra le spine...lucide, perfette, succose gemme...


La felicità, la trepidazione dei bimbi che non vedono l'ora di partire per la tradizionale passeggiata ricognitiva mi riempie di gioia. Io e mio marito con i cestini da riempire e loro pronti a cacciarsi in bocca più more possibili...il risultato?
Che ne dite di queste boccucce e di queste mani?


Il raccolto è stato davvero proficuo e sono riuscita a metterne in freezer un bel sacchetto per gustarle anche durante l'inverno...il gusto di queste more è davvero delizioso!!
Ma la tentazione di farci subito qualcosa di goloso è stata troppa...

Capitolo decimo: le more selvatiche



Muffins morbidi more e limone


Ingredienti (6/8 muffins):
- 200g di farina
- 150g di zucchero
- 2 uova
- 200g di ricotta
- 100ml di olio di semi
- la scorza grattugiata di un limone non trattato
- 1 bustina di lievito per dolci
- 200g di more + quelle per decorare ancora con il loro picciuolo
- burro per la teglia


1) In un recipente mettere tutti gli ingredienti (escluse le more) a partire da quelli solidi (farina setacciata con il lievito e lo zucchero)
2) Con uno sbattitore cominciare a miscelare l'impasto e continuare a lavorarlo per qualche minuto in modo che vi entri bene l'aria 
3) Versarvi le more pulite e con una spatola inglobarle piano piano all'impasto facendo movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto4) Imburrare la teglia dei muffins (o gli stampini) e mettere in ogni formina un pirottino di carta forno
5) Mettere il preparato in ogni pirottino, decorare con le more lasciate da parte ed infornare a 180° per 20/25 min




Panna cotta con coulis di more selvatiche


Ingredienti (12/14 monoporzioni):
- 400g di latte intero
- 600g di panna
- 180g di zucchero a velo vanigliato
- 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
- 18g di gelatina in fogli
Per il coulis:
- 200g circa di more pulite
- 3 cucchiai di sciroppo di amarene



1) Mettere la gelatina a bagno in acqua fredda per una decina di minuti
2) Scaldare bene il latte con la panna, lo zucchero a velo setacciato e l'estratto di vaniglia
3) Sciogliervi dentro la gelatina e versare ancora caldo negli stampini bagnati con acqua fredda
4) Lasciare raffreddare poi mettere in frigo per almeno 2 ore
5) Preparare il coulis facendo caramellare le more nello sciroppo di amarena per qualche istante, frullare il tutto e filtrare.
6) Servire la panna cotta con il culis e decorare con qualche mora fresca


40 commenti:

  1. Che meraviglia!
    L'immagine delle due boccucce è MERAVIGLIOSAMENTE gioiosa!
    Cosa c'è di più bello della genuinità, in tutto?!
    Baci tesoro

    RispondiElimina
  2. ciao tesoruccio...che meraviglia le more... che spettacolo le bocche golose... che dolcezza le ricette... un bacio

    RispondiElimina
  3. Che magnigiche foto e che buone ricette!! Sei veramente un'artista! Complimenti!!! ^__^

    RispondiElimina
  4. ma che belle faccine contente! che spettacolo vedere i bimbi così felici in mezzo alla natura!e poi come sai sfruttare la massimo i doni della natura!

    RispondiElimina
  5. uuuu, quelle boccucce sono troppo tenere!
    Complimenti per il raccolto.... sia i muffins che la panna cotta hanno un aspetto davvero invitante!
    Buonissima settimana!
    Paola

    RispondiElimina
  6. Mi ricordo quanto mi divertivo da piccola quando anche io con mia sorella e i miei genitori andavamo a prendere le more, in giro tra i rovi, e tornavamo a casa con le bocche completamente viola, come le mani. Di more a casa ne arrivavano poche e mia madre probabilmente ci faceva una marmellata, niente di troppo laborioso... però è un bel ricordo che mi hai fatto tornare in mente!

    RispondiElimina
  7. Bellissime foto...mi hai fatto venir in mente le gare da piccola con mio fratello a chi raccoglieva più more a casa di nonna....bei tempi quelli!
    Muffins deliziosi!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Buongiorno cara Ambra!!! e come resistere davanti a delle deliziose more appena raccolte??? queste due ricette ne esaltano davvero il sapore!!! Bravissima!!! Credo che comincerò proprio dai muffins....buon inizio settimana tesoro!!! un bacione ;-)

    RispondiElimina
  9. Complimenti per le foto Ambra!!!!...quella con le boccucce poi è fantastica!!!...muffins golosissimi e panna cotta invitantissima!...davvero brava!!!

    RispondiElimina
  10. Ma lo sai che proprio ieri ho fatto una grande raccolta di more??? Quest'estate è stata stupenda: prima fragoline di bosco, poi mirtilli, poi lamponi e infine more.... Ora devo decidere quale dolcetto fare, poi un po' le userò per la marmellata e altre le congelerò intere, per utilizzarle in inverno...
    La panna cotta mi ispira moltissimo, ma anche i muffins!!!!!

    RispondiElimina
  11. Buongiorno Ambra!
    Vedo con piacere che hai fatto un buon raccolto oltre a questi dolci ne hai una bella scorta nel congelatore che ti invidio molto.
    Ottima la panna cotta e anche i muffin

    RispondiElimina
  12. Buondì bellezza!!!!!!
    Proprio ieri sono andata a caccia di more, e nonostante sia stata una raccolta un pò povera, sono comunque tornata con qualcosa!Ora ho qualche idea in più su come utilizzare queste prelibatezze!!!

    RispondiElimina
  13. Tesoruccio, il tuo post di oggi è un trionfo. A comincaire dalla foto di quel piccolo ciclamino che fa capolino. Quelle boccuce ghiotte e sorridenti sono il massimo. Un abbraccio, buona settimana

    RispondiElimina
  14. Accidenti...! Ma così mi fai innaMORAre!!
    Adoro le more e anche io ieri ho sfornato la mia prima frangipane alle more che posterò.
    Ma quel muufin con ricotta nell'impasto deve essere di una morbidezza...
    Che belle questi piccole perle di rovo :)

    RispondiElimina
  15. viva le more!!! bellissime le foto e gustosi golosi i muffin...eh si, buona anche la panna cotta, ma io preferisco quei dolcetti da cui fuoriscono quei bellissimi frutti rosso/neri...complimenti

    RispondiElimina
  16. Buongiorno Ambretta!
    Sono andata anch'io per le more e lamponi. Ho fatto anch'io i muffins ma sono dolce-salate ( con il Camembert ). Poi, ho fatto anche una salsa agrodolce di more, lamponi e balsamico, poi, la marmellata, le gelatine di agar-agar ecc.......
    Bellissime foto e molto belle ricette, brava!
    Un bacione

    RispondiElimina
  17. che belli i tuoi post dal bosco! un sogno! e quante cosine buone ;-P
    baci
    Francesca

    RispondiElimina
  18. Che belle foto e che buone le more!! Ho fatto anch'io la marmellata che non riesco ancora a postare :(. Splendidi muffins e il coulis.... goduria!!! Quelle boccucce hanno finito tutte le more? Baci ;D

    RispondiElimina
  19. Incantata signorina!!!!Per le foto scintillanti,per le boccucce tenere dei tuoi angioletti,per i tuoi racconti.....Insomma questo girovagare per boschi ti fa un gran bene e anche a noi,che giovamento!!!Non solo ricette gustose,ma abbiamo te a farci compagnia in questa passeggiata per il tuo blog!!!Un abbraccio strepitoso dalla tua Dami!!

    RispondiElimina
  20. Mamma mia che meraviglia, mi son commossa a vedere tanta grazia, brio, allegria e saporite armonie. Ti ringrazio del gran cuore di voler condividere tutto ciò con noi. Occhi sognanti e bocca spalancata. Buona settimana cara.

    RispondiElimina
  21. ahahah!!!Ma sai che il mio post di domani (l'avevo programmato!) è proprio a base di more colte dietro casa!?Ma che fai, mi leggi nel pensiero ;P

    Comunque quelle bocche e soprattutto quelle mani non hanno prezzo :D !!!

    RispondiElimina
  22. che bellissimissime ricette e che bellissime manine e boccucce quando si raccolgono le more è sempre la stessa bellissima storia,le more prima vanno in pancia e poi....forse nel cesto.
    Un abbraccio e complimenti.

    RispondiElimina
  23. che foto meravigliose..e che ricette sublimi!bravissima! baci!

    RispondiElimina
  24. ma che foto meravigliose e piene di luce!! quella dei due muffins in particolare mi piace moltissimo!!

    RispondiElimina
  25. Oh..che meraviglia! Come sempre dalle tue mani escono capolavori! Ora dove vado per more??? Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  26. Ambra!!! Che meraviglia..devo farmi insegnare ad aggiornarmi con i FEED, con il mio blog non riesco a vedere in anteprima i post..ed è un peccato perdere queste meraviglie....ciao.

    RispondiElimina
  27. Che meraviglia! L'ultima foto dei muffin e la prima della panna cotta sono una gioia per gli occhi... un po' come andare a caccia di more è una gioia per lo spirito! Un bacio

    RispondiElimina
  28. Ma che boccucce golose!E che muffins morbidosi,poi,mi sono anche innamorata dei tuoi bellissimi pirottini!

    RispondiElimina
  29. Ciao! Penso di esser capitata nella tua cucina proprio nel momento ideale, dato che io amo follemente le more!!! ^__^
    I tuoi muffins devono essere deliziosi, ma la panna cotta lascia davvero senza fiato, complici anche le foto divine!
    complimentissimi e a presto!
    Elisa

    RispondiElimina
  30. Non sai quanto adoro (e quanto mi manca) andare per more. Che pero' qui al sud, e a quote un po' piu' basse si trovano gia' a luglio (quando io non passo davanti ad un rovo neanche per sbaglio) e ad agosto non c'e' piu' nulla...come mi piacerebbe avere una scorta cosi' nel freezer! Ciao, Elvira :))

    RispondiElimina
  31. Ecco, hai fatto centro. Mi piacciono tantissimo le more e i frutti di bosco in generale!
    ..e mi piace tantissimo questa rubrica: è un'evasione, un piccolo salto nella tana del Bianconiglio, alla scoperto di un mondo di meraviglie.

    RispondiElimina
  32. ambra tesoro mio 2 ricette e 2 proposte da svenimento....che bello andare per boschi alla ricerca di queste deliziose gocce di gioia per poi trasformarle in golosissimi dolci....tutto meraviglioso come te!!!!baci imma

    RispondiElimina
  33. :)
    come sempre belle foto e belle ricette, non posso aggiungere altro.

    Ciao Ambra, buona giornata

    RispondiElimina
  34. Carissima Ambra, sono stata un pò assente dal blog, torno e trovo queste meraviglie....
    Poi il nuovo look devo dire che rende moltissimo quindi devo farti tantissimi complimenti pechè il tuo blog mi piace moltissimo. E' ben fatto, curato, bellissime foto ed elegante....
    Insomma, sei davvero brava.
    Sulla bontà delle ricette poi non ho dubbi.
    Che dire....uno spazio fatto di tanta grazia
    Baci

    RispondiElimina
  35. le tue foto sono meraviglioseeeeeeeeee e le more che delizia, anche io vado tutti gli anni a raccogliere e di soltio ci faccio la marmellata, grazie per le idee.

    RispondiElimina
  36. @Letizia e Viola: I vostri commenti mi hanno davvero riempito di gioia e commosso...non ho parole se non grazie di cuore davvero!

    @Tutti: Che piacere trovarvi tutti qui...ancora una volta grazie di cuore!!!

    RispondiElimina
  37. eccola la rubrica che mi paice tanto!
    che soddisfazione che è raccogliersi le more ...raccogliere i frutti del bosco e trasformarli in piatti prelibati!
    qui ci delizi con due dolcetti uno meglio dell'altro...non saprei da quale cominciare:)
    brava davvero!

    RispondiElimina
  38. Ciao! vedo ke il mio commento nn è andato! ieri c'erano problemi! Complimentissimi per queste foto! sono incredibilmente belle! Io adoro i frutti di bosco e queste immagini fanno gola!

    RispondiElimina
  39. Buonissime le more.. peccato che ora non è periodo, farei volentieri un giretto tra i rovi per coglierle, nel frattempo giro un pò nel tuo blog cos' mi sembra di essere in estate ^_^

    Baci Ang

    RispondiElimina
  40. che spettacolo ambra!Mi ricordano la mia adorata Calabria..ogni volta che vado a trovare mia sorella ne facciamo scorpacciate intere!!

    RispondiElimina