lunedì 5 luglio 2010

La casa nel bosco - Capitolo settimo - Il grande noce

…Davanti alla nostra casa di montagna vive un grande noce che ci ripara dal troppo sole e ci regala i suoi bellissimi frutti…ma la cosa più bella che ci offre è il fantastico spettacolo che ogni sera va in scena non appena arriva l’estate ed il sole tramonta oltre le montagne…

Ormai conoscete tutti (quelli che hanno la pazienza di seguirmi) la storia della nostra casetta nel bosco, una casetta che è immersa nella natura e che della natura ha la fortuna di sentire, intuire e talvolta osservare le presenze.

Questo weekend abbiamo avvistato percorrendo in macchina le stradine che portano a casa una bellissima civetta ed un cerbiatto…è stato fantastico!!!

Ma altre creature non sono presenze eccezionali, bensì vivono integrate con noi e con la magia del bosco che ci circonda…parlo dei ghiri, creaturine del tutto simili agli scoiattoli che vivono nel sottotetto delle case disabitate (ma anche della nostra)…loro dormono durante il giorno ma la sera, non appena l’ultimo raggio di sole scompare, si svegliano, escono e raggiungono gli alberi di noce che circondano la casa, compreso il grande noce.

Stando in silenzio è possibile osservarne le sagome dalla lunga coda che si muovono tra i rami e i rumori dei loro dentini che rosicchiamo le noci…è davvero bellissimo…se poi ci si mettono anche le lucciole ad illuminare i prati…

sett1 sett3

sett4 sett7

sett6 sett5

SAM_5990 sett2

Capitolo settimo: Le noci e le fragoline di bosco

noce SAM_5682

…Naturalmente le noci non sono ancora mature, si presentano con il loro mallo verde, mentre le fragoline sono mature eccome!!!!

Il nocino (liquore)

SONY DSC

Per questo liquore le noci andrebbero raccolte alla fine di giugno (dal 24 giugno) è il momento in cui la maturazione è perfetta per la preparazione.

Ingredienti:

- 1 l di alcool a 95°

- 25/30 noci prive di trattamenti

- dai 600 agli 800 g di zucchero

- qualche chiodo di garofano

- la scorza di un limone

- poca cannella

SONY DSC

1) Tagliare le noci complete di mallo e già lavate in 4 parti e metterle in un  contenitore di vetro a chiusura ermetica

2) Aggiungere gli aromi e lo zucchero e lasciare macerare al sole per 1-2 giorni girando di tanto in tanto

3) Aggiungervi l’alcool, mescolare e chiudere bene, lasciare in una zona parzialmente assolata per 60 giorni mescolando saltuariamente (il liquido sarà tutto nero)

4) Filtrare il tutto ed imbottigliare, lasciare riposare ancora fino a dicembre…consumare a Natale!

SONY DSC

Crema chantilly con fragoline di bosco caramellate nel miele di montagna

<SAMSUNG DIGITAL CAMERA>

Ingredienti:

- 200ml di panna da montare

- 40g di crema pasticcera

- 1 ciotolina di fragoline di bosco pulite e lavate

- 2/3 cucchiai di miele di montagna

- 40g di zucchero a velo

<SAMSUNG DIGITAL CAMERA> <SAMSUNG DIGITAL CAMERA>

1) Montare la panna fredda con lo zucchero a velo

2) Incorporare delicatamente la crema alla panna con movimenti dal basso verso l’alto

3) Scaldare il miele in un pentolino e caramellarci per qualche secondo le fragoline

4) Mettere la crema chantilly nelle ciotoline e completare con le fragoline di bosco

<SAMSUNG DIGITAL CAMERA>

31 commenti:

  1. questa casetta è vveramente un posto magico e incantato che continuo ad invidiarti.baci cara, spero che nel week ti sia rilassata e hai dimenticato i brutti pensieri di lavoro.

    RispondiElimina
  2. Quando leggo i capitoli di questo "libro" e ne ammiro le splendide foto la mia mente comincia a sognare. E oggi più che mai perdermi nella pace di quel bosco sarebbe ciò di cui avrei bisogno.
    Un bacione tesoro, sei fantastica

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia ua casetta totalmente immersa nel verde!!!!!!! le fragoline che spettacolo.. pensa che io le ho piantate in giardino!!!!Il nocino non l'ho mai assaggiato.. ma credo sia buonissimo dato che amo noci e la frutta secca in genere.. smackk e buon inizio settimana :-D

    RispondiElimina
  4. La tua casa nel bosco è un sogno... (certo con qualche bicchierino di quel nocino sognere meglio ;).
    D'accordissimo nell'accompagnare le fragoline (sapore tra quelli che preferisco al mondo) con crema + panna. Ho sempre pensato che sia la struttura ottimale, meglio del classico fragole con panna.
    Però occhio che ti faccio una rivelazione... quella non è crema chantilly. Lo credevo anche io, ma la crema chantilly è semplicemente panna + vaniglia.
    Un grattino a ghiretti!

    RispondiElimina
  5. :-)
    ti basta un sorriso?
    :-) facciamo due....

    RispondiElimina
  6. Quanti ricordi!!!Da piccolina aiutavo sempre mio padre a raccogliere noci per fare il nocino!
    Senti una cosa...ma posso venire anch'io nella tua casa nel bosco?
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Che splendore Ambra!!! I tuoi racconti toccano il cuore, mi sembrava di passeggiare nel bosco con te! Bacio

    P.S. vedo che hai staccato per bene nel w-e, bravissima!

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia! I miei avevano una casa praticamente simile, una baita di pietra con il tetto in lose circondata solo da noci, meli e peri... io ho passato i miei w.e. di infanzia e adolescenza in un posto cosi'...Chissa' che bello che deve essere li' da te, mi hai fatto venire nostalgia :)
    Un bacione e buona settimana.

    RispondiElimina
  9. ambra voglio venire con te!!!la tua casa è la casa delle fate per me immersa nel bosco incantato delle tue parole....la natura da scoprire e tu che ci regali mille emozioni con le tue foto e con i tuoi racconti, altro che mare e spiagge affollate....questa sarebbe vacanza per me!!!!se poi ci aggiungiamo le preparazioni che accompagnano il tutto.....magia pura!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  10. Che bellezza questa casetta nel bosco!!!
    Fortunata te che puoi vivere amneno qualche giorno immersa nella natura...

    RispondiElimina
  11. Che bella casa, che bel panorama!!! sembrano delle cartoline, altro che macchine e caos cittadino!!!! Sai fare anche il nocinoooo???...bravissima, davvero genuino!!! per la crema con le fragoline non ho parole....DIVINA!!! bacioni

    RispondiElimina
  12. Carissima che belle foto, questi post mi piacciono troppo.... mi hai fatto tornare in mente dei bei ricordi....mia nonna aveva un enorme noce vicino a casa sua. Lei viveva in campagna e d'estate era bellissimo godersi la frescura sotto il noce.

    RispondiElimina
  13. Che mondo stupendo, per me conosciuto e molto amato, ci racconti anche oggi carissima Ambra! Bellissime foto e sai fare anche il nocino? Complimenti per quello che sei e tutto quello che fai! Bacioni

    RispondiElimina
  14. Ambra, la faresti una cosa per me? Se un giorno tu riuscissi a fotografare un ghirino lo pubblicheresti? Sono animali deliziosi, teneri e bellissimi e mi piacerebbe molto vedere quelli con cui hai la fortuna di condividere la casa nel bosco...

    RispondiElimina
  15. Grazie, per un poco mi hai fatto sognare a occhi aperti, che brava che sei!!! Le foto il massimo. Un bacio

    RispondiElimina
  16. vedo che anche tu hai fatto come i ghiri e ti sei fatta scrta di noci, bravissima! anche qui da me è usanza fare il nocino ;-P
    e poi la cemina con le fragoline... un p' per me ce n'è?!? :D
    baci e buona settimana.

    RispondiElimina
  17. Wow, il nocino!!!Se lo vedesse mia madre...pensa che io ho una voglia proprio di nocino (meglio che non dico dove!)Che meraviglia queste coppette con le fragoline!!!

    RispondiElimina
  18. Chiarissime le foto dei passaggi per chi come me non lo hai mai fatto il nocino, ma sempre bevuto!!

    RispondiElimina
  19. Che magia....pensavo di essere entrata nella pagina di un libro di fiabe....
    Io i ghiri non li ho mai visti....ma quanto mi piacerebbe!
    In quanto al nocino, l'ho bevuto proprio sabato sera e lo trovo sempre delizioso....
    Purtroppo trovare le noci per farlo non è semplice.
    Però se mi capitasse, adesso saprei dove trovare la ricetta....
    Meravigliosa davvero
    Ma se pianto un noce in giardino, secondo te poi vengono anche i ghiri?
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  20. e io che mi domandavo dove si potessero trovare le noci ancora verdi per il nocino!!!ehhhh che ingenua, ma in una splendida casetta immersa nel verde!Che incanto di posto, spero ti sia goduta il week end appieno e ti sia rilassata almeno un paio di giorni!

    E vogliamo poi parlare dei ghiri!?!?a casa mia l'unico ghiro che c'è sta scrivendo questo commento...e ti assicuro che tra pelo e pigrizia gli faccio un baffo ;P

    Un bacione e buon appetito con quel chantilly incantevole!(che gola che mi fa!!!!)

    RispondiElimina
  21. già le fragoline di bosco di per se son buonissime.. se le si caramella con il miele -di montagna poi- e le si unisce ad una crea chantilly...credo proprio che ne viene fuori un successone.. mamma mia ce gola che mi fai :D
    A presto ^^

    RispondiElimina
  22. Tesò,grazie al tuo racconto,finalmente ho capito che cos'è quel rumore!!!!Anche dinanzi casa mia,ci sono delle grosse noci e puntualmente di sera,stando in silenzio si sente un "raspare,un rosicchiare continuo...non capivo,ora penso siano dei ghiretti.(uè speriamo non siano toponi))Come al solito,mi sono crogiolata nelle tue descrizioni,solo un dispiacere...non poter assaggiare quelle ciotoline ricche di crema e fragoline.Beh il nocino lo conosco bene e un sorsetto lo berrei volentieri con te..UN bacio e..sono felice di sentirti meglio!!

    RispondiElimina
  23. Sempre bellissimo seguirti in questo tuo angolo di paradiso! sai che ti ho pensata... questo weekend siamo andati con il mio ragazzo a casa dei suoi in montagna... guidando di sera abbiamo visto volpi e cerbiatti... e poi frugando tra i boschetti pensavo alla tua casetta! ... mi sa che ci tornerò più spesso, un angolo fresco, lontano dall'afa, dalla confusione e con la natura che ti sa regalare sempre emozioni!:)
    cmq ottimo il nocino e pure questa cremina golosa!!! sai sempre ricavare il meglio dai frutti che raccogli lì!:)

    RispondiElimina
  24. Mmmmmmmmm che bontà, Ambra!!!! E che invidiaaaa!! Qui non si respira più;(
    Un bacione

    RispondiElimina
  25. Oh mamma che bello.... la vorrei tantissimo anche io una casetta cosi'! E' un paradiso...
    Grazie dei tuoi racconti perche' fai vivere questa magia anche a noi.
    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  26. Ciao cara!! Questa casa nel bosco è proprio un paradiso e..le tue ricette sono fantastiche!! Bravissima!! Bacioni.

    RispondiElimina
  27. Tutto e dico tutto, speciale! Come sei tu.deny

    RispondiElimina
  28. Ambra io sono incantata dai tuoi racconti e dalle tue ricette... un insieme di gentilezza, dolcezza, poesia e fiaba... una specie di magia che è un piacere leggere e nella quale immergersi è delicato e piacevole... Grazie per ogni parola e un carissimo saluto a tutti gli abitanti del bosco tuoi amici... Deborah

    RispondiElimina
  29. bellisime foto..e che posto!!
    buona giornata

    RispondiElimina
  30. Ambra, che belli i tuoi racconti e le tue foto della casina nel bosco. Poi sono sempre contornati da ricettine deliziosissime, tipo questa crema chantilly con le fragoline.. slurp :9

    RispondiElimina