mercoledì 30 giugno 2010

Le farfalline gaie

….Che stress, che stress, che stress…mi sento come quegli atleti che corrono la maratona e arrivano sfatti a due metri dal traguardo e non hanno più neanche la forza di tenere la testa dritta!!! Un mese esatto alle ferie e purtroppo i segni del cedimento psicofisico si fanno davvero evidenti…ieri ho toccato il fondo…dopo una giornataccia di quelle che vorresti cancellare dal calendario sono riuscita a dimenticarmi i miei figli (che vi rassicuro subito erano con i nonni). I miei suoceri me li hanno portati davanti all’ufficio qualche minuto in ritardo, di solito vengono loro a casa per guardarli ma ieri se li sono portati in giro e così eravamo d’accordo: 18.30 davanti al mio lavoro.

Quando sono uscita non ci ho neanche pensato, ero davvero giù perchè al lavoro sto passando un brutto periodo, loro non c’erano e io come di consueto sono andata verso casa. Alle 18.45 mi telefona Marcy che ringhiava al telefono…dove c…sei????

Io ormai ero in tangenziale e così con una manovra da ritiro sicuro della patente sono tornata indietro e ho trovato mio suocero che giocava con i bimbi nel giardinetto davanti all’ufficio, mi sentivo davvero una m…e lui mi ha guardato come sempre con affetto e comprensione… ma quando mia figlia mi ha detto “ mamma ma tu ti sei dimenticata di noi? Perchè ci volevi lasciare qui?” non ce l’ho più fatta e in macchina mi sono lasciata andare ad un pianto per ciò che era successo…una delle cose che una madre non dovrebbe mai fare!!! Non so perchè lo racconto a voi, forse mi giudicherete per questo episodio o forse a qualcuna di voi è successo e sapete come ci si sente…non sò…so solo che ho bisogno di riposo, riposo per il corpo e per la mente…e ho bisogno di sole e di colori e di allegria e di affetto…intanto inizio da questa insalata di pasta colorata e poi spero che arrivi anche tutto il resto…

<SAMSUNG DIGITAL CAMERA>

Ingredienti (ricetta tratta da un vecchio numero di “cucina no problem” e prontamente modificata):

- 250g di pasta tipo farfalle

- 1 peperone rosso cotto al forno e spellato

- 3 zucchine già grigliate

- 1 cipollotto o erba cipollina

- 12 olive verdi denocciolate

- 200g di mozzarelline ciliegine

- 6 filetti di acciughe sott’olio

- Olio Evo

- Sale e pepe

 

1) Tagliuzzare le zucchine grigliate e il peperone e metterle in un recipiente

2) Unirvi anche le mozzarelline scolate, le olive, i filetti di acciughe anch’essi tagliuzzati e il cipollotto tagliato fine

3) Regolare di sale e di pepe e condire con abbondante olio evo

4) Cuocere la pasta in abbondante  acqua bollente salata, scolarla qualche minuto prima della cottura indicata sulla confezione, fare raffreddare sotto l’acqua fredda qualche istante e poi trasferire nel recipiente con il condimento

5) Mescolare bene e lasciare insaporire almeno per 30 min prima di servire (consiglio non appena fredda di riporla nel frigorifero e lasciarla almeno 10-15 min in frigo per farle assumere una temperatura ottimale)

<SAMSUNG DIGITAL CAMERA>

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Puffin

Image and video hosting by TinyPic

 

<SAMSUNG DIGITAL CAMERA>

28 commenti:

  1. Che dolce che sei... e tranquilla credo che nessuno ti considererà una madre snaturata.. ma solo tanto stanca e stressata. Coraggio stringi i denti, un mese e poi potrai goderti vacanze, riposo e famiglia. Un bacio farfalloso, buona la tua pasta fredda. Debora

    RispondiElimina
  2. ciao bellissimissima ambra!
    mi piace la sera trovarti sempre, o quasi, in cima al mio blog roll :-) così, appena ho un secondo, ti leggo e sorrido.
    un bacione

    RispondiElimina
  3. quando ero piccola mio papà mi aveva dimenticata a scuola! ora ogni volta che ci penso mi viene da riidere,. Non preoccuparti, resisti fino alle vacanze...io non penso per nulla male di te, mi sembri molto tenera!

    RispondiElimina
  4. Puoi stare davvero tranquilla che queste cose capitano a tutti.
    avere una dimenticanza non vuol dire che tu sia una cattiva madre, anzi avere una dimenticanza e sentircisi triste come hai fatto tu dimostra che ami i tuoi figli.
    Io non sono una mamma e non posso capirti nel particolare.. ma puoi stare sicuramente tranquilla.
    Per il momento brutto del lavoro tutto passa e per questo posso solo dirti che mi dispiace.

    In compenso se posso farti fare almeno un sorriso... la tua pasta è favolosa.. e io sono scandalosa che ho fame anche adesso... ma com'è che appena scende il fresco mi trasformo in vorace? bàh.. fattostà che se avessi la tua pasta gli farei fare una brutta fine :D

    RispondiElimina
  5. Ma cara tu una persona dolcissima, ne son convinta, lo sei con noi "amiche virtuali" e figuriamoci che mamma sarai con i tuoi cuccioli... solo che allo stesso tempo sei anche un essere umano preso in mezzo al trantran di questa vita mai troppo facile per nessuno.
    Coraggio: un solo mese alle vacanze! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  6. Piccola Ambra... è comprensibile che il faccino dei tuoi bimbi ti abbia portato a capitolare sciogliendoti in un pianto. Magari fattene un altro (terapeutico) così allenti la tensione. Piangere fa bene e tranquilla... sanno che vuoi loro un bene dell'anima e nemmeno immaginano come manderesti al diavolo il lavoro per stare tutto il giorno con loro.
    Il nome delle farfalle è un preludio al prossimo sorriso? Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Carissima Ambra, ma chi può mai pensare male di te?
    Sei troppo carina e dolce. Adesso sei stanca e stressata e quando si sta così si vede tutto nero e tutto sembra una tragedia.
    Ma appena sarai riuscita a rilassarti un attimo vedrai questo episodio nel modo giusto....
    Può succedere....sapevi che erano con il nonno e questo ha fatto si che distogliessi un attimo il pensiero dai tuoi bimbi....
    Vedrai che tra qualche tempo quando ci ripenserai ci farai una risata.....
    Che vuoi che sia, nei film capita sempre!
    Ottima la pasta....Io dico sempre che per fortuna sappiamo cucinare, così ci sappiamo anche consolare...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Ciao Ambra, hanno già scritto tutto, tutto ciò che racchiude anche il mio pensiero, io mi coloro la giornata guardando queste gaie farfalline ed abbracciandoti.

    RispondiElimina
  9. Dolcissima Ambra, secondo me non si può dire che ci dimentichiamo i figli dai nonni....per il semplice fatto che quando sono assieme a loro, diciamo al sicuro, ci rende un po' libere di rilassarci anche solo per poco dopo una dura giornata di lavoro, ma soprattutto di sfogare un po' lo stress accumulato, di pensare per qualche minuto solo a noi stesse, il chè può fare solo bene! Credimi ci siamo passate tutte! Oggi è già luglio....buon mese! Bacioni

    RispondiElimina
  10. Ambra, tranquilla erano con i nonni, e non sentirti in colpa, sei sicuramente una mamma super, dai resisti che vedrai le ferie arriveranno prima di quello che pensi e ti rilasserai! La pasta è ottima! bacioni

    RispondiElimina
  11. Dolcissima la mia pitbullina, ma chi potrebbe mai pensare male di te o credere che sei una mamma snaturata? Scherziamo?
    E' che lo stress e la stanchezza giocano davvero brutti scherzi a volte e sono sicurissima che se è capitato questo piccolo "incidente" è solo perchè inconsciamente sapevi che bimbi erano in mani sicure, altrimenti col cavolo che montavi in macchina lasciandoli al parco ^__^! Sei una mamma tenerissima, quella che tutti i bimbi vorrebbero avere, deliziosa come le tue farfalline gioise. Un grosso abbraccio tesoro e tieni duro :X:X:X

    RispondiElimina
  12. tesoro ma come potremmo mai giudicarti...ormai sei sotto stress completo e la testa vaga fra mille pensieri puo succedero che si saltino appuntamenti che tutti si accumuli...insomma nn li hai mica lasciati da soli per strada!!!!figurati,sapevi che erano in buone mani....sei sicuramente una mamma splendida i tuoi occhi sono cosi rassicuranti e dolci che nn potrebbe essere altrimenti ma siamo anche donne e come tutti abbiamo i nostri momenti no, questo è uno di quelli ma sono sicura che quando sarai in ferie ti rigenererai e tornerai piu serena che mai!!!!!un bacione e...la pasta è gustosissima!!!
    imma

    RispondiElimina
  13. Buona questa pasta fredda, ideale per l'estate!
    E... tranquilla, succede a tutti di dimenticare anche cose importanti e poi mica i tuoi figli gli hai dimenticati in strada da soli! Erano con i nonni e tu inconsciamente li sapevi al sicuro!
    è solo colpa dello stress... coraggio che le ferie sono vicine!!

    Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  14. Io non sono una mamma quindi magari non faccio testo, però prima di tutto sei un essere umano, quindi è ovvio che può capitarti di avere un periodo stressato e come ti hanno già detto tutte le altre... erano con i nonni, non li hai dimenticati all'autogrill!! Spero che almeno questa bella e variopinta pasta farfallosa ti abbia tirato un pò su di morale, io mi ricordo che da piccola adoravo le farfalline, mangiavo prima le ali e poi la parte centrale che rimaneva sempre un pò più duretta, e che quindi mi piaceva di più! Spero che questo brutto periodo ti passi presto... un bacio!

    RispondiElimina
  15. Carissima non ti preoccupare, i periodi difficili capitano a tutti. E con il caldo e la stanchezza si fanno le cose un po' svrappensiero seguendo la normale routine. E poi i bimbi erano in buone mani con i nonni quindi non c'era alcun pericolo.
    Comunque anche io non vedo l'ora che arrivino le vacanze ma per un mese non se ne parla ancora.

    RispondiElimina
  16. Ciao Ambra!
    Non sentirti così, succede, capita e con la vita frenetica e stressante che facciamo può capitare a tutti.
    Consolati con il fatto che tra un mese andrai in ferie. e potrai riposare sia la mente che il corpo..mentre io aspetto fino ad ottobre! :)
    Buona giornata!
    Uhhhh, dimenticavo!Ma queste farfalline sono deliziosissime!!!

    RispondiElimina
  17. Ambra bella!!!Ma chi ti giudica male???Solo tu e sicuramente perchè non ti è mai capitato niente di simile, ma queste cose succedono, sopratutto perchè li sapevi al sicuro con i nonni!!!Dai tieni duro, ancora un mesetto, passerà presto!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  18. Hai fatto bene a sfogarti qui.. se ne hai sentito l'esigenza... Io non ho figli e non posso capire.. ma ti dico che a volte lo stress.. giocsa brutti scherzi.. non devi assolutamente sentirti in colpa.. nè vergognarti.. son cose che possono accadere ad una mamma che lavora e tanro anche!!!! Un abbarccio.. e facciamoci un bel piattone di pasta fredda va.. che passa tutto..

    RispondiElimina
  19. Mi si spezza il cuore a sentirti così giù di morale, io sono esausta solo a studiare, senza neanche dover badare a bimbi e marito e lavoro e preoccupazioni e casa etc etc etc...insomma, non ti preoccupare, un momento di defaillance capita a tutti e soprattutto alle mamme che sono supereroine (non nel senso che si drogano, eh!) e tengono in pugno 256893 cose differenti!!!Quindi fai un bel respirone profondo, ad occhi chiusi, sorridi a te stessa, se hai una vasca da bagno concediti il lusso di un tuffo con schiuma e paperelle, (altrimenti la doccia andrà ugualmente benissimo, anche senza paperelle!) e pensa che dopodomani è già Sabato...ma soprattutto che 1 mese passa in un attimo e che ti vogliamo tanto tanto bene e ti capiamo perfettamente!!!Ci mancherebbe altro!Il mio moroso poi vorrebbe aggiungere di star tranquilla...a lui è successo i contrario: i nonni lo hanno scordato a scuola...insomma si son dimenticati di lui e per l'occasione si è beccato una bella tartaruga ninja nuova di pacca (anni fa ovviamente ;P)...ai tuoi hai fatto una pasta così e di sicuro hanno un sorriso da un'orecchia all'altra!!!Tu sei una mamma fantastica...e se potessi adottarmi ne sarei molto ma molto felice ;PPP

    RispondiElimina
  20. dai cara sono sicura che se non fossi stata sicura che erano in buone mani ti saresti ricordata.alle volet anche se non deve succedere ci lasciamo prendere troppo dal lavoro e dai vari problemi, forza, passerà anche questo e insieme ai tuoi cuccioli vedrai che si sistemerà tutto!p.s.guarda che piangere fa bene e se succede uan volta davanti a loro non è un dramma!

    RispondiElimina
  21. chi e' senza peccato scagli la prima pietra!non e' mia abitudine giudicare e credo che chi ti viene a trovare non lo fa affatto siamo tutte donne che lavorano,casalinghe felici ,contente e super stressate ,i problemi poi non mancano mai...mettici una pietra sopra e cosa ancor piu' importante vedi di rilassarti presto prima di avere un crollo ancor peggiore...pensa un po di piu' a te stessa non sei sola lo sguardo amorevole del suocero ti ha rassicurato...prenditi cura di te tutto passera' vedrai..un caro abbraccio da una mamma baci

    RispondiElimina
  22. Ambra che dici??Che pensi??non lasciarti trasportare da questo momento,è un periodo che sta per passare.Passerà dolce fiorellino,non sentirti in colpa,non è grave..erano con i nonni,smettila di colpevizzarti,nulla è sbaglato in te.IL tuo amore traspare in ogni tuo post e quegli occhioni belli che ti hanno accusato,di sicuro non vogliono vedere lacrime su quel bel visino..Ora fai un sorriso,schiena dritta,petto in fuori e forza dilce Ambra che sei un vulcano..Sei a due metri e ce la fai,sentiti leggera e butta via questi sensi di colpa.Un bacio dove te lo do??Sulle guanciotte??O su quegli occhi belli belli??Tesò vado a guardare le farfalline,mi sono scapicollata qua per capire e non le ho guardato pe bene!!

    RispondiElimina
  23. Ma dai mica li hai lasciati soli da qualche parte, c'erano i nonni, puo' capitare di fare le cose sovrappensiero e prendere la strada di casa per abitudine..la stanchezza fa brutti scherzi, non essere troppo severa con te stessa! un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  24. Cara Ambra certamente per questo non sei una cattiva mamma.... quelle sono altre. Purtroppo lo stress e la stanchezza fanno cattivi scherzi. E dire che ho sempre pensato a te come una persona spensierata, allegra e che nulla ti potesse turbare. Comunque se ciò ti può consolare nemmeno io sto passando un bel momento. Niente di grave a dire il vero ma tante piccole cose che messe assieme fanno tanto. Infatti ultimamente sto anche postando molto poco. Comunque dai carissima Ambra presto arrivano le vacanze e andiamo a ricaricare le batterie.... magari ci andiamo assieme ;-))) ti abbraccio, Tina

    RispondiElimina
  25. ma perchè devi mortificarti e fartene una colpa??
    sono cose che capitano e poi erano con i nonni, mica li hai "abbandonati" all'autogrill!?!
    sei un'ottima madre, non colpevolizzarti!
    la stanchezza, lo stress porta anche a questo e allora riposo riposo riposo e ferie ferie ferie :D
    ottima pasta ;-P
    baci e buon we.e.

    RispondiElimina
  26. Lo stress è devastante, annienta la razioanlità e a tutti è capitato una volta nella vita una dimenticanza grave!
    Coraggio e cerca di riposarti nei we!!!
    Un abbraccio :))
    Intanto con queste deliziose farfalle sei sulla buona strada ;)

    RispondiElimina
  27. Oh tesoro, leggo solo ora questo post...immagino il tuo pianto, mezzo isterico, mezzo di sconforto. La stanchezza spesso annebbia, non arrabbiarti con te stessa, fai tutto e di più, ne sono sicura, per tutti, per questo a volte, perdi un po' di lucidità e di forza. Spero tu abbia presto qualche giorno di vacanza...ma mi prometti che ti riposi un pochino e non fai mille cose nello stesso tempo per tutti tranne che per te?
    Ti abbraccio forte forte :D

    RispondiElimina
  28. ciao Ambra, sono appena rientrata dalle ferie e capisco cosa sia la stanchezza e lo stress senza una pausa, perchè nonostante due bimbe da guardare sono cmq riuscita a siposarmi. E' tutto diverso rispetto agli impegni quotidiani.
    Qs pasta è deliziosa!!!
    a prestooo

    RispondiElimina