venerdì 14 maggio 2010

Tatin du soleil

 

Per tutti quelli che come me hanno la muffa addosso per la pioggia presa,

Per quelli che ormai sono un tutt’uno con i propri stivali,

Per quelli che pensano di essere a Londra e girano costantemente con l’ombrello e l’impermeabile,

Per quelli che si guardano la mattina allo specchio e controllano l’eventuale comparire delle branchie,

Per coloro che hanno nuovamente rispolverato il paiolo e si consolano con polenta e salsiccia,

Per te che non fai più i vetri da 90 giorni perchè…tanto piove!!

E anche per te che hai affittato la casa al mare a maggio perchè in bassa stagione costa meno e la puoi sfruttare tutti i week end!!(:()

Questo dolce è per tutti voi, perchè il suo giallo intenso possa essere di buon auspicio,

Perchè domattina il sole possa bussare alle vostre finestre e i suoi raggi possano riscaldarvi e colorare le vostre gote grigiastre!!!

Perchè come me possiate inaugurare il barbecue senza essere battezzati da un temporale!

Per tutti, ma proprio tutti: Buon week end!!!

Ingredienti:

- 250g di farina 00

- 1 uovo

- 200g di burro freddo

- 140g di zucchero

- Estratto di vaniglia

- 1 ananas

- Qualche goccia di succo di limone

- 1 pizzico di sale

 

1)Mescolare la farina con un pizzico di sale e 1 cucchiaio di zucchero

2)Tagliare a pezzetti 125g di burro e amalgamare velocemente al composto di farina in modo da ottenere un composto sbriciolato

3)Sgusciare l’uovo al centro e impastare velocemente. Formare una palla e avvolgerla nella pellicola, fare riposare in frigorifero per almeno 30 min

4)Pulire l’ananas e tagliarla a cubetti

5)Fare caramellare lo zucchero con il burro rimasto e il succo di limone, aggiungere i cubetti di ananas e scaldarli per qualche minuto

6)Versare i cubetti di ananas cartamellati sul fondo di una teglia imburrata e livellarli bene in modo che siano sistemati bene in un unico strato

7)Stendere la pasta con un mattarello in un disco poco più grande dello stampo, appoggiarla sull’ananas e rimboccare il bordo all’interno del recipiente

8)Cuocere in forno già caldo a 200°per 25/30 min, finchè la pasta sarà dorata

9)Sfornare e rovesciare la tatin su un piatto quando è ancora calda (aspettare comunque qualche minuto in modo che si rapprenda un po’)

10)Servire tiepida con una pallina di gelato alla crema o alla vaniglia

SONY DSC

33 commenti:

  1. Ciao ti mancavo? Ma dov'è il dolcino a base di kiwi??? .... Ma ora cosa devo fare? Commento il dolcino con l'ananas ... mmmm ... vediamo un po' ... Ci sono: GNAM GNAM!!!!

    RispondiElimina
  2. E speriamo che questo dolce sia veramente di buon auspicio, non ne possiamo più neppure noi di freddo e pioggia.
    Vogliamo sole e clado, è chiedere troppo a metà maggio?
    Vabbè intanto ci consoliamo con una fetta di questa deliziosa torta, pure leggera!
    baci baci

    RispondiElimina
  3. secondo me è una ricetta bene augurante

    RispondiElimina
  4. Deliziosissimo! Buon fine settimana, baci

    RispondiElimina
  5. mmmmmmmmm...una delizia!! bravissima! buon w.e.! ciao!

    RispondiElimina
  6. Per me che il sole se l'è goduto fino a ieri...Si la pacchia è durata poco e oggi c'è pioggia a catinelle.Che noia..avevo dimenticato quanto il tempo influisse sul mio umore.Ma il sorriso torna presto dinanzi a tanta beltà.Una fettina di questo sole,me la posso rubare babbà?Vale anche per me,le cui gote sono sempre belle colorite?Sono certa di si,e nonostante il tempo ti auguro un bellissimo week end!

    RispondiElimina
  7. Ciao cara!! Anch'io sono nelle tue stesse condizioni...stivali, ombrello e impermeabile!! Ma quando finirà? Speriamo che questo tuo splendido dolce porti fortuna!! Bravissima!! Baci.

    RispondiElimina
  8. un raggio di sole goloso per tutte noi!!!oggi piove anche a napoli:-(....questa la proverò di sicuro adoro l'ananas mi da una carica e uno sprint particolare:-)bacioni grandi tesoro, imma

    RispondiElimina
  9. Il dolce è buono ma la tua premessa mi è piaciuta molto di più... basta pioggia, hai ragione!!!! Buon w.e. Debora.

    RispondiElimina
  10. ...io appartengo a quelli che non puliscono piu' vetri, grazie hai portato un raggio di sole nella mia cucina! buon weekend

    RispondiElimina
  11. ...e speriamo!!! Bellissimo post!
    ^_^ grazie cara e buon fine settimana a te!

    RispondiElimina
  12. Se per caso non funziona con quel disco giallo che dovrebbe essere lassù su uno sfondo azzurro, almeno la tua torta mi risolleva il morale ^_^ Con gli stivali tra un po' ci vado pure a letto!!! Un bacione bella, buon week end

    RispondiElimina
  13. Allora è anche per me, perché i vetri non li lavo da... vabbe' lasciamo stare!

    RispondiElimina
  14. Che buona, mi piace molto l'ananas! Buona domenica...w il sole

    RispondiElimina
  15. Speriamo porti fortuna la tua Tatin...
    Sole!!! Sole!!!
    BAciotti Alessa'

    RispondiElimina
  16. Amando la cucina francese, è un classico che mi concedo sia dolce che salato.
    Questa ricetta è veramente "superbe" come direbbero i francesi.
    Ciao Alessandra.
    p.s. piacer di averti conosciuto e per seguirti sei nel mio blogroll.

    RispondiElimina
  17. oggi vedo un sacco di ricette in giallo.... mi sa che davvero non se ne può più di questo tempo! Un saluto!

    RispondiElimina
  18. Ambrina, sei sempre forte!!!Come mi sono divertita, sia con la tatin che con la lettura. Buon notte........o buon giorno deny

    RispondiElimina
  19. Ci vuole proprio, un po' di giallo sole beneaugurante...Di questo tempaccio non se ne può proprio più!Molto carino il tuo blog...Io ne ho appena aperto uno,sono nuova e devo capire come funziona qui!Ho letto che hai due bambini, anche io sono mamma, di una bambina di undici mesi, Elena.Se ti va passa a trovarmi...Buona domenica e speriamo prima o poi in un po' di sole!un bacio, Irene

    RispondiElimina
  20. sarà solo questa immensa voglia di sole, o sarà che questa tatin è strepitosa??? anche se fuori ci fossero 50° all'ombra questo dolce ti rallegrerebbe il cuore!

    RispondiElimina
  21. Speriamo si che il sole esca fuori!!!! Ottimo dessert!!!!! :-))) bacioni

    RispondiElimina
  22. beh si, direi che tra poco le branchie le avrò. Intanto però mi consolo con la tua tortina che sembra molto buona ed è anche molto giallo sole, che pare proprio non voglia arrivare.

    RispondiElimina
  23. E' veramente fantastico e sembra che abbia portato bene.buona, complimenti

    RispondiElimina
  24. mmmm questa tatin te la rubo, mi attira proprio. Brava!!

    RispondiElimina
  25. E ci vuole proprio questa torta per scacciare il maltempo. E' bellissima con questo colore solare ed estivo...tira su di morale solo a vederla, chissà a gustarla ;-)

    RispondiElimina
  26. sei un tesoro tesorissimo! con questa torta giallo sole hai richiamato il sole che oggi e ieri splende meravigliosamente! questa torta è meravigliosa e Mattia la adora!!! lui adora tutte le tatin senza sapere come sono fatte! un bacio Ely

    RispondiElimina
  27. Allora questa, va benissimo per me, che sabato ho fatto polenta e brasato!!!
    Speriamo che tutto quel giallo (sento in bocca il sapore dell'ananas) porti la primavera.

    RispondiElimina
  28. Ahahahah, mi rispecchia molto la tua dedica, soprattutto per la storia dei vetri :-P
    E speriamo che il giallo di questa splendida ricettina sia davvero di buon auspicio!
    A presto :)

    RispondiElimina
  29. Mi ero persa questa meravlglia tutta gialla... ma come ho potuto??? stavo forse lavando i vetri??? come non ci credi??? un bacio grande

    RispondiElimina
  30. @Tutti: E' tornato il soleee!!!O no? Shhhhh!!Meglio stare zitti e sperare che duri!!Un bacione a tutti!!

    RispondiElimina
  31. vedi?!e' colpa tua se piove!!!Tutto il sole che più sole non si può lo metti bel bello in questa tatin stratosferica!!!eppoi il freddo di questi giorni mi pare un'ottima scusa per accendere il forno e cedere alle tentazioni della gola...tanto che prova costume faccio se piove a dirotto, no?! ;P e allora mi metto a replicare questa bontà!

    RispondiElimina
  32. Grazie, ne ho proprio bisogno :-) e speriamo che il sole bussi alla mia porta e si porti via il demone febbre! se non sta male mio figlio ci pensà il suo papà :-( così se anche domani ci sarà il sole invece del mare cucinerò biscotti!
    Un abbraccio

    RispondiElimina