lunedì 31 maggio 2010

Le Paste di Meliga

<SAMSUNG DIGITAL CAMERA>
Qualche post fa vi ho raccontato di aver partecipato allo swap  di Pan di Panna e ho preparato la Torta caprese di cui Fiorellino mi ha inviato la ricetta…beh, questa è la ricetta piemontese che io ho scelto e spedito a Napoli nel mio pacco…una ricetta che adoro!!
Le paste di meliga sono biscotti tipici della nostra tradizione (Piemonte), hanno origini antiche e venivano preparate dai contadini nelle nostre campagne con materie prime povere.
L’ingrediente principale è infatti la farina di mais che è presente in ricetta nella sua veste tradizionale e come fumetto che non è altro che la stessa farina di mais rimacinata fine (è una lavorazione utilizzata per i dolci).
 <SAMSUNG DIGITAL CAMERA>
Ingredienti:
- 200g di farina 00
- 125g di fumetto
- 50g di farina di mais
- 200g di zucchero (meglio se zucchero a velo)
- 200g di burro
- 2 uova
- 1 cucchiaino di miele (facoltativo, serve a dare un colore più brunito ai biscotti)
- 1 pizzico di lievito vanigliato
- 1 pizzico di sale
 <SAMSUNG DIGITAL CAMERA> <SAMSUNG DIGITAL CAMERA>

Procedimento:
1) Montare il burro leggermente ammorbidito con lo zucchero, il pizzico di sale e il miele
2) Unire poco per volta le uova appena sbattutte
3) Incorporare gradualmente le farine precedentemente miscelate con il lievito e lavorare solo fino a quando non risulta un composto omogeneo la cui consistenza è morbida ma non troppo (se risulta troppo sodo aggiungere poco latte – io non  ne ho aggiunto)
4) Riempire una sacca da pasticcere con il puntale grande fresato e creare delle ciambelline (su teglia con carta da forno distanziate tra di loro) N.B. Le melighe si possono trovare a seconda delle zone anche a forma di “S” o ferro di cavallo
5) Cuocere a 170/180° per circa 10-15 min finchè non risulteranno colorite (ve ne accorgete dal profumo che si spande per la cucina!)
 <SAMSUNG DIGITAL CAMERA>

Con questa ricetta partecipo a 

4596825540_723b26f60c_m

58 commenti:

  1. Oh, Ambra che belli questi biscotti, ho segnato la ricetta perche' li voglio fare. ti sono venuti benissimo, chissa' che buoni!

    RispondiElimina
  2. le paste di meliga sono buonissime e fantastiche e mi ricordano molto i sapori di casa della mia nonna, piacevole ricordo, grazie

    RispondiElimina
  3. Queste pastine sono veramente una squisitezza!! Sei stata bravissima!! Bacioni.

    RispondiElimina
  4. Caspita, ma son perfetti. Come fai? Sei Giotto?

    RispondiElimina
  5. non le conoscevo, che belle!!!!
    e chissà che buone!!!!
    davvero brava! sembran da pasticceria!

    RispondiElimina
  6. Ambrina, Ambrina.....attentato alla mia vita!!!Li mangio con gli occhi, tanto vado a letto!!!!!Devi arrivare prima, sia per il sapore che per le foto. Buona notte e sogni d'oro deny

    RispondiElimina
  7. No dico...le hai fatte con il compasso o cosa? Sono perfetteeeeeeeeeeee! Dico che dovresti aprire una pasticceria, ci sarebbe una fila interminabile davanti alla porta ^__^ Sono innamorata delle paste di meliga, accidenti allo schermo di mezzo :(! Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  8. sono bellissimi! e sicuramente ottimi!

    RispondiElimina
  9. Ambra! Ma sono perfette!!! E cosa dirti di più?!!!

    RispondiElimina
  10. adoro le ricette regionali quelle che ci fanno scoprire nuovi sapori nuovi ingredienti....questi biscotti li hai realizzati benissimo sono da pasticceria veramente brava ambra!!!!un abcio tesoro e buona giornata,imma

    RispondiElimina
  11. Sono perfette!!! Secondo te posso sostituire la fumetto, che qui non si trova, con la fioretto, che è un po' più grossolana?

    RispondiElimina
  12. @Onde: Sì il risultato è un po' più rustico ma il sapore ugualmente fantastico!!!Bacio

    RispondiElimina
  13. mi piace molto scoprire le ricette locali! questi biscotti sono perfetti!

    RispondiElimina
  14. Ma che bei biscottini!!! saranno friabilissimi.. e poi dove vedo miele.. io sbavo!! :-)) ehehehehe smack!

    RispondiElimina
  15. Eccola era quella famosa ricetta di cui mi parlavi?! Me la segno subito! La differenza rispetto a quella che uso io sta proprio nel quantitativo di farina... e nel tipo... mai sentita prima sta fumetto... bè proverò! ^:^

    RispondiElimina
  16. buonisime i biscotti di meliga sopratutto ti sono venuti bene si veda dala foto il risulatto un po rustico è un merito per questi tipo di biscotto

    RispondiElimina
  17. Divine queste paste! dal sapore semplice e di un tempo! ce ne incarti qualcuna in una bella scatola di latta...devono essere fnatastiche!
    bravissima!
    un bacione

    RispondiElimina
  18. Avevi detto che erano venute bene... non benissimo!!!! questi biscotti sono eccezionali...con un buon caffè...che so magari un martedì...(così lo dico tanto per dire...) sarebbero davvero perfette... un baciottto

    RispondiElimina
  19. wow sono bellissime...senti io ho una farina di mais ma è molto granulosa...si puo frullare per renderla fine o è un'altra quella ch edevo comprare?grazie e complimenti

    RispondiElimina
  20. Queste pastine sembrano una delizia, vorrei proprio provarle....ma il fumetto dove si trova? non l'ho mai sentito nominare :-/

    RispondiElimina
  21. Buone!!!! e queste sono anche bellissime!!!! baci

    RispondiElimina
  22. Sono buonissime, mia nonna aveva parenti piemontesi e ricordo di averle mangiate spesso quando mi portava a trovarli. Ma il fumetto è facile da trovare? mi piacerebbe provare a farle.

    RispondiElimina
  23. @Marianna e Elenuccia: Secondo me potete provare a rendere più fine la farina di mais o acquistare il fioretto che ha un granello intermedio, penso (se mi sbaglio fatemelo sapere) che il fumetto sia tipico del Piemonte per cui chi è di Torino può acquistarlo come me da Ossola farine per esempio, diversamente non saprei...Senza il fumetto la grana verrà più grossa e il risultato sarà rustico e ottimo!!Baci
    @Tutti: Grazieeeeeeeeee!!!!!

    RispondiElimina
  24. @Meg:Vedi commento per Marianna e Elenuccia...bacio!!

    RispondiElimina
  25. Sentivo un certo profumino ... peccato non potersi servire all'istante :-)
    Solitamente ci sono discussioni tra l'uso della farina di mais rimacinata e quella classica da polenta: mi piace il compromesso del mix lasciando la componente rustica!
    Grazie

    RispondiElimina
  26. uhh le paste di meliga che buone! è un sacco di tempo che desidero farle!
    poi ho anche il fioretto in casa..ehehe!

    ps. grazie per essere passata dal mio blog :)

    RispondiElimina
  27. belli e buoni questi biscotti!! non li conoscevo, ma ora devo provarli!!! bravissima:)
    baciotti

    RispondiElimina
  28. Ok grazie, allora magari provo con tutta farina di mais. I biscotti "rustici" mi fanno impazzire :)

    RispondiElimina
  29. Uè fanciulla stavo per perdermi questi piccoli capolavori!!Sono perfetti e ho voglia di provarli,così gusterò un pò delle tue belle tradizioni.Un bacio Ambrù e anche se in ritardo,ricordati che ti tengo sempre d'occhio!

    RispondiElimina
  30. assolutamente perfetti!!complimenti come vedi con piacere ricambio la visita mi metto tra i tuoi sostenitori e ...continuo il giro...baci

    RispondiElimina
  31. sono perfette complimenti!

    RispondiElimina
  32. Ciao Ambra! bello il tuo blog, belli e buoni questi biscotti e bellissimo il fatto che hai due bambini :-)
    A prestissimo

    RispondiElimina
  33. Oltre ad avere un meraviglioso aspetto, promettono di essere davvero buoni! Complimenti per la ricetta e felice di aver scoperto il tuo blog!

    RispondiElimina
  34. Mi piacciono molto le pasta di meliga, le avevo mangiate in un we nelle langhe se non ricordo male, le tue sono molto belle e anche la foto, viene voglia di mangiarle! Buon 2 giugno, un bacio

    RispondiElimina
  35. Ti sono venute uno spettacolo...Io le ho mangiate un'estate a Torino e ne sono rimasta deliziata!
    Ti copio subito la ricetta!! ;D

    RispondiElimina
  36. Le paste di meliga... le adoro! Le compro sempre da Grom, da mangiare insieme al gelato...
    Devo assolutamente provare questa ricetta!
    Anzi, ora per non dimenticarmi ti aggiungo anche al blogroll sul mio blog :)
    A presto!!!
    Jas

    RispondiElimina
  37. Mammamia che belliiiii!!!! Proverò di sicuro a farli, hai risposto a Onde che si può sostituire con il fioretto , è vero?
    Un bacione

    RispondiElimina
  38. buonissime! voglio rifarle anch'io!
    baci e complimenti!

    RispondiElimina
  39. le adorooooooo!! ho sviluppato una dipendenza da quando son qui!vorrei proprio assaggiare queste due delizie oraora! :D

    RispondiElimina
  40. mammamia!hai ragione: immagino il profumo!!!I tuoi biscotti sono perfetti!!!E di sicuro anche squisiti!!!

    RispondiElimina
  41. aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!
    non conoscevo questa raccolta, ho tempo, ho tempo ancora??
    io non sono piemontese (per adesso) ma sono piemonte addicted..
    vado a vedere, ma segno anche questa ricetta perchè ovviamente devo provarle...!

    RispondiElimina
  42. Ambra sono perfetti!!! semplicemente perfetti! ho stampato la ricetta e magari domani pomeriggio con Lucia li faccio :-)

    RispondiElimina
  43. splendidi, non sai quanti ne ho pucciati a colazione :-)

    RispondiElimina
  44. Sono deliziose: fragranti e burrose e la forma a ciambellina è molto elegante :)

    RispondiElimina
  45. mmm che delizia!! complimenti!!! Ciao anna

    RispondiElimina
  46. ahhh Ambra, meno male! qualcuno (pur involontariamente;) mi ha ascoltato! Proprio nel post di PandiPanna ho lasciato scritto delle Paste di Meliga.. ed ora eccole qua!
    belliCCime!! *_*

    RispondiElimina
  47. MMH hanno un aspetto così invitsnte che mi sembra di poter infilare la mano nella foto e prenderne una. Io non le conoscevo, bella scoperta!

    RispondiElimina
  48. Ciao Ambra! Anche il tuo blog é carinissimo ;D e questi biscotti splendidi! Proverò a farli al più presto. Grazie della ricetta e della tua visita e lieta di conoscerti ;D Baci baci

    RispondiElimina
  49. Ciao Ambra! grazie di aver fatto toc toc! i tuoi biscotti non li conoscevo e mi piace molto il fatto che siano preparati con la farina di mais. adoro le farine con tutte le loro differenze;-)

    RispondiElimina
  50. Ciao Ambra, grazie di essere passata da noi, siamo molto felici di conoscerti! Che bello qui da te, complimenti!! A presto!

    RispondiElimina
  51. Che biscottini deliziosi!Anch'io tornero spesso;)
    Buon WE:)
    Patricia

    RispondiElimina
  52. Ambra, biscottini stupendi..Elisa

    RispondiElimina
  53. Complimenti, questi biscotti sono strepitosi hanno un aspetto delizioso! E'sempre un piacere passare da te. Buon fine settimana saluti Manu.

    RispondiElimina
  54. Buone le tue melighe! Ho visto anche te nella raccolta piemontese postando la mia e sono venuta a sbirciare. Quei 50 gr di farina di mais ci stanno a pennello, li condivido in pieno ;)

    RispondiElimina
  55. Ciao io sono Laura...
    Nel prossimo post in cui raccoglierò link di blog di cucina metterò anche un link al tuo :D

    Laura - CheBirba

    RispondiElimina
  56. Risposte
    1. Ciao Victoria! Il fumetto è una farina di mais macinata molto finemente, più ancora del fioretto.

      Elimina